Foto Marco Mancino
Foto Marco Mancino

Nel campionato di Prima Divisione, successo in trasferta per l’Elektra Cerignola, che domenica ha superato 1-3 lo Sportlab Foggia (26-28; 30-28; 12-25; 16-25 i parziali): una bella reazione delle atlete di Cosimo Dilucia e Michele Valentino, le quali hanno voltato pagina dopo la sconfitta dell’esordio. Entrambe le formazioni si schierano con i sestetti molto giovani: parte meglio l’Elektra, che con molta qualità al servizio ed un attacco efficace accumula alcuni punti di vantaggio; le foggiane non demordono e recuperano il break a sfavore, portando il set ai vantaggi, che premiano le ospiti. La seconda frazione resta ancora molto equilibrata: nessuna delle due squadre, almeno fino a metà set, prende il largo: le padrone di casa allungano però decisamente in seguito, portandosi sul 24-17 che sembra ormai arduo da recuperare. In battuta per l’Elektra c’è Debora Fagnillo, la quale è artefice di un ottimo turno in battuta che vale l’aggancio; si va ancora ai vantaggi, che stavolta vedono lo Sportlab conquistare il pareggio. Nel terzo e quarto parziale le ragazze cerignolane ingranano la quarta, non sbagliano praticamente nulla e quasi con facilità riescono a chiudere la contesa sull’1-3, giocando in maniera molto ordinata. Molto soddisfatto il tecnico Cosimo Dilucia al termine della partita: «E’ riaffiorata la forza di questo gruppo, ovvero ragazze che giocano insieme da diversi anni e tutte di Cerignola. Stiamo lavorando parecchio, soprattutto a livello mentale con tutte loro, particolarmente dopo il furto subito l’anno scorso, da parte della vecchia società che ci ospitava, quando alle ragazze è stata privata la possibilità di partecipare alla fase regionale. Sembra cosa da poco, ma chi conosce bene queste ragazze si è accorto che facevano fatica a ritrovare quegli stimoli che avevano in passato, dopo essere state deluse da gente che doveva dare loro l’esempio». Nella prossima giornata, l’Elektra affronterà in casa (domenica alle 11, palabasket “Dileo”) l’Intrepida Volley San Severo, capolista con Ortanova a 6 punti, ma che ha surclassato le ortesi nello scontro diretto pochi giorni fa.

CLASSIFICA ALLA TERZA GIORNATA

Intrepida Volley San Severo, Poste Ballatore Tnt Point Ortanova 6; Elektra Cerignola, Cedisur Ischitella 3; Sportlab Foggia 0.

4 COMMENTI

  1. Forza ragazze , a quanto leggo non sarà facile il cammino dato la vostra giovane età, avete tutto da guadagnare! Impegno e sacrificio vi porteranno in alto ! Cosa leggo ?!? Le vips in trip pa hanno perso?! Ma come non si eleggevano ad imbattibili professioniste del volley ortese della provincia della regione e della nazioneee?! ?! Fate crescere le giovani nelle società,certo non vincerete subito perche ci sono societa’ che in queste categorie aprono i sarcofagi tirando fuori mummie rispetto alle ragazzine ma guadagnerete in soddisfazioni!!

    • si perchè invece in serie C voi avete dato spazio alle giovani promesse…ma fateci il piacere!!!! siete voi i primi che avete messo in campo dei sarcofagi che come minimo contro squadre formate (giustamente) da ragazzine di massimo 20anni fanno i partitoni! e non siete manco primi in classifica! ahahahahaha ma non vi vergognate???? e sparlate solamente su tuttiiii, ora ve la prendete con l’ortanova e con ragazze che hanno fatto parte della vostra società e che tanto elogiavate!!!!!!!!! Ma ritiratevi ridicoli o almeno siate coerenti e TAPPATEVI LA BOCCA!!!!

  2. orta nova….ischitella……e scrivete un articolo? fate pena……o compassione……prima divisione femminile……ma che andate facendo….e poi dilucia…….ma vuoi capire…..

Comments are closed.