Foto Marco Mancino
Foto Marco Mancino

Nella quarta giornata del torneo di Prima Divisione, l’Elektra Cerignola cade in casa, per mano della capolista del girone Intrepida Volley San Severo (18-25; 12-25; 21-25 i parziali). Qualche passo indietro per le ragazze allenate da Cosimo Dilucia e Michele Valentino rispetto al successo di Foggia con lo Spotlab, ma in ogni caso per almeno due set la squadra ha giocato alla pari con le interessanti avversarie. Nella prima frazione infatti, l’Elektra parte molto bene e con una difesa attenta ed attacchi a segno, accumula un discreto margine sulle sanseveresi; l’Intrepida però non si scoraggia ed inizia a macinare punti prendendo fiducia, mentre le giovani di casa accusano un po’ il colpo e cedono alla distanza consegnando il primo parziale. Il secondo set è vinto nettamente dalle ospiti, che approfittano dei varchi lasciati al centro dal sestetto cerignolano e fuggono via fin dall’inizio, infilando sistematicamente con pallonetti e schiacciate la difesa gialloblu. Angela Lionetti guida la carica in apertura del terzo periodo, quando l’Elektra grazie alle indicazioni della panchina e con i punti firmati tra le altre da Crisà e Sparapano, con la regia di Fagnillo, arriva a maturare dieci punti di vantaggio. Tuttavia la squadra si rilassa e San Severo, inesorabilmente, avvia la rimonta inanellando e ricucendo il divario: l’inesperienza tra le locali fa il resto e l’Intrepida porta a casa lo 0-3 ed i tre punti. Nel prossimo weekend c’è la sosta, alla ripresa la formazione ofantina sarà impegnata in trasferta, per affrontare la Cedisur Ischitella.

CLASSIFICA ALLA QUARTA GIORNATA

Intrepida Volley San Severo 9; Poste Ballatore Tnt Point Ortanova 8; Cedisur Ischitella 4; Elektra Cerignola 3; Sportlab Foggia 0.