Palazzo di città
Palazzo di città

Il Comune di Cerignola ha indetto due avvisi pubblici, pubblicati sul suo sito istituzionale, www.comune.cerignola.fg.it., per l’alienazione di altrettanti suoli comunali, il primo in via Monte Rosa, il secondo tra Corso Scuola Agraria e via Grazia Deledda.

Per quanto riguarda il terreno di via Monte Rosa, la superficie complessiva è di 1.686 mq. catastali; la destinazione urbanistica è zona F3 del PRG vigente – art. 21.3 N.T.A. Il prezzo a base di gara è determinato in € 155.000. L’ immobile non è oggetto di contratti di locazione.

Sono ammesse solo offerte in aumento con rialzo minimo del 1% (uno per cento) sul prezzo a base di gara indicato nel presente avviso di gara.

Non sono ammesse offerte condizionate o espresse in modo indeterminato né offerte in ribasso. L’offerta da redigere in competente bollo, (modello allegato C) deve indicare l’aumento del prezzo offerto in misura percentuale sull’importo a base di gara, espresso in cifre ed in lettere. Qualora vi sia discordanza tra l’offerta espressa in cifre e in lettere, è valida l’indicazione più conveniente per il Comune.

In caso di offerte uguali si procederà a richiedere ai partecipanti offerte al rialzo procedendo nel modo indicato dall’art. 77 del R.D. 23/05/1924 n. 827.

 L’aggiudicazione sarà fatta a favore del concorrente che presenterà la migliore offerta in aumento. La Commissione si riserva la facoltà di procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida purché la medesima sia almeno in aumento rispetto al prezzo posto a base di gara. Ogni concorrente alla gara dovrà far pervenire, pena l’esclusione, entro le ore 18.00 del 27 dicembre 2012 al seguente indirizzo:

Comune di Cerignola-Piazza della Repubblica n. 1-71042 Cerignola (FG)

A mezzo servizio postale o tramite consegna a mano al Protocollo del Comune, che a richiesta rilascerà ricevuta, apposita offerta contenuta in un plico debitamente sigillato e firmato sui lembi di chiusura, pena l’esclusione.

La gara si svolgerà, in seduta pubblica, il giorno 28 dicembre 2012, alle ore 12, presso la Sala Giunta del Comune di Cerignola, in Piazza della Repubblica 1.

Per informazioni di carattere tecnico:  Settore Urbanistica-PRG-Patrimonio-Edilizia Privata-Ufficio Patrimonio – geom. Rosaria Rinaldi: (tel.0885.410336-0885.410298-0885-410257), e-mail ufficio.prg@comune.cerignola.fg.it1.3. Per informazioni sulla procedura amministrativa: dott.ssa Daniela Conte (tel.0885.410336-0885.410298-0885-410257) e-mail ufficio.prg@comune.cerignola.fg.it Gli interessati potranno visitare l’immobile oggetto di alienazione, previo appuntamento nei giorni dal  lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00 contattando l’Ufficio Patrimonio al telefono: 0885-410336 (geom. Rosaria Rinaldi).

Per quanto riguarda invece il suolo comunale tra Corso Scuola Agraria e via Grazia Deledda, questo ha una superficie complessiva di 2923 mq. catastali (destinazione urbanistica S2/1 del vigente PRG come da P.d.L. approvato).  L’ immobile non è oggetto di contratti di locazione. Il prezzo a base di gara è determinato in € 224.000,005. La gara si svolgerà per mezzo di offerte segrete in aumento da confrontarsi poi con il prezzo base di gara, ai sensi dell’art. 73, lettera c) del Regio Decreto 23 maggio 1924 n. 827.

Sono ammesse solo offerte in aumento con rialzo minimo del 1% (uno per cento) sul prezzo a base di gara indicato nel presente avviso di gara.

Non sono ammesse offerte condizionate o espresse in modo indeterminato né offerte in ribasso. L’offerta da redigere in competente bollo, (modello allegato C) deve indicare l’aumento del prezzo offerto in misura percentuale sull’importo a base di gara, espresso in cifre ed in lettere. Qualora vi sia discordanza tra l’offerta espressa in cifre e in lettere, è valida l’indicazione più conveniente per il Comune.In caso di offerte uguali si procederà a richiedere ai partecipanti offerte al rialzo procedendo nel modo indicato dall’art. 77 del R.D. 23/05/1924 n. 827.L’aggiudicazione sarà fatta a favore del concorrente che presenterà la migliore offerta in aumento. La Commissione si riserva la facoltà di procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida purché la medesima sia almeno in aumento rispetto al prezzo posto a base di gara. Ogni concorrente alla gara dovrà far pervenire, pena l’esclusione, entro le ore 18.00 del 27 dicembre 2012 al seguente indirizzo:

Comune di Cerignola-Piazza della Repubblica n. 1-71042 Cerignola (FG)

A mezzo servizio postale o tramite consegna a mano al Protocollo del Comune, che a richiesta rilascerà ricevuta, apposita offerta contenuta in un plico debitamente sigillato e firmato sui lembi di chiusura, pena l’esclusione.

La gara si svolgerà, in seduta pubblica, il giorno 28 dicembre 2012, alle ore 11, presso la Sala Giunta del Comune di Cerignola. in Piazza della Repubblica

Gli interessati potranno visitare l’immobile oggetto di alienazione, previo appuntamento nei giorni dal  lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00 contattando l’Ufficio Patrimonio al telefono: 0885-410336 (geom. Rosaria Rinaldi).

Per informazioni di carattere tecnico:  Settore Urbanistica-PRG-Patrimonio-Edilizia Privata-Ufficio Patrimonio – geom. Rosaria Rinaldi: (tel.0885.410336-0885.410298-0885-410257), e-mail ufficio.prg@comune.cerignola.fg.it . Per informazioni sulla procedura amministrativa: dott.ssa Daniela Conte (tel.0885.410336-0885.410298-0885-410257) e-mail ufficio.prg@comune.cerignola.fg.it

4 COMMENTI

  1. Comprerà solo e sempre lui, possiamo stare tranquilli, bell’affare, naturalmente ne seguiranno altri, scommettiamo??
    Un grazie di vero cuore và a questa Amministrazione, anche a te Metta, a voi del PD a tutti.
    SIETE GRANDI, siete GENIOSI, MALEDICIAMO IL GIORNO CHE VI ABBIAMO CONOSCIUTO E POI VOTATO.

  2. SIAMO CONVINTI, CHE SE IL COMUNE DI CERIGNOLA ERA PROPRIETARIO DELLA NOSTRA CATTEDRALE, L’AVREBBE SVENDUTA, E L’AVREBBE COMPRATA SEMPRE IL DIRIMPETTAIO.
    LUI SI CHE PUO’, STA PIENO PIENO DI SOLDI, MA SOLO DI SOLDI.

  3. Chi (a sua insaputa) è vittima della materia (possedimenti) e non è in condizioni ottimali mentali per assicurarne un beneficio (oltre che a Sè stesso ed alla Sua famiglia ed ai Suoi Amici) anche alla Comunità è destinato alla sofferenza eterna.
    Ne vale la pena?
    Utilizzare i Beni materiali per dare benefici estetici e di valore alla comunità di cui si è parte è Riconoscimento Eterno.
    Ci si aspetta che si operi in modo Utile per tutti.
    Grazie , a Chi può e Fà.

  4. L’unico ad abbottarsi e a diventare sempre più grasso e sempre e solo lui VITELLO cn la U spero che come si dice a Cerignola skattateee.la facc di fess e c fann fess a nu….

Comments are closed.