polizia-cerignola-ps-cronaca

Polizia auto 1Comunicasi che personale di questo Ufficio (Mis. Prevenzione e Squadra Volante) procedeva all’arresto del soprascritto CLEMENTE Sebastiano, in esecuzione del provvedimento emesso in data 05.02.2013 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Foggia Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo lo stesso espiare la residua pena di anni 2 mesi 4 e giorni 13 di reclusione.

Tale misura scaturiva a seguito della pena definitiva per il reato di riciclaggio di autovetture,CLEMENTE_SEBASTIANO  poiché il CLEMENTE veniva sorpreso in data 02.03.2010 nel mentre era intento a smontare alcune autovetture compendio di furto, in concorso con altri, nell’ambito dell’operazione “Final Cut” eseguita da questi uffici nel 2010

Il CLEMENTE Sebastiano  veniva accompagnato presso la Casa Circondariale di Foggia  a disposizione dell’A.G. competente.

4 COMMENTI

  1. Ma questo tizio prima lavorava come tutti gli altri.
    Ma cosa succede?? Veramente che non si capisce più nulla.
    Mi dispiace.

  2. Final Cut é stata una grandissima operazione. Vogliamo vederne tante altre così. Vi prego, se le Forze dell’ordine leggono questo sito, ripulite Cerignola, magari anche con l’aiuto dell’esercito. C’é tanta brava gente che non vuole andare in giro per il mondo con il marchio della cerignolanitá appiccicato addosso come una stella di Davide. Ci guardano tutti come se fossimo degli ebrei di fronte ad Hitler.
    Forza ragazzi, chiedete aiuto alle persone perbene, saremo fieri di aiutarvi nella lotta alla criminalitá. Grazie mille.

  3. Preg. mo Vult. e Ger – Vivo da molto tempo a Cerignola, pur non essendo pratico di Computer, e mi scuso,non posso far almeno di scrivere, perchè Lei mi ha colpito al cuore. Le assicuro che le Forze del’Ordine leggono questo sito.A Cerignola nel passato ci fu una escalation della criminalità organizzata, che lasciò a terra una lunga scia di sangue, con le famose operazioni “Cartagine” e “Tundra” Cerignola fu liberata dalla rozza e pericolosissima mafia Cerignolana così definita nei processi, collegata alla camorra, sacra corona unita e mafia.Oggi a Cerignola c’è una pericolosa malavita comune, come può notare anche su questo sito, tutti i giorni Carabinieri e Polizia arrestano malviventi come in nessun altro posto,ma purtroppo questi maledetti si rigenerano come la gramigna, questi criminali offendono la dignità di tutta la BRAVA GENTE.Lei non si deve turbare, perchè a Cerignola c’è anche una GRANDE GENTE CON UN CUORE GRANDE, COME IL SUO, introvabile in altri posti. Con stima da una persona che vuole bene a Cerignola e che non si può firmare con il suo nome e cognome non per paura ma per ben altri validi motivi.

  4. Penso di intuire i suoi validi motivi. Che le forze dell’Ordine leggano questo sito non può farmi altro che un immenso piacere, perché io faccio il tifo per tutti gli agenti di qualunque Corpo facciano parte. Deve sapere che anche io non posso firmarmi per altri validi motivi, ma, anni fa, ho avuto modo di leggere tutti i fascicoli delle inchieste che Lei ha citato, so i nomi, so cos hanno fatto, so che strumenti usano, so come intimidiscono la gente, so quanto é grande il loro disprezzo per le regole. E però so anche quanto é grande il mio disprezzo per loro, il mio odio per quella gente, la mia voglia di spazzare via dalla mia terra questo cancro. Non é una promessa, é una certezza: quando io sarò vecchio e morirò Cerignola sarà più pulita di adesso. La ringrazio per i complimenti. Anche il suo commento mi ha colpito al cuore. Occorre però che il cerignolano medio venga svegliato dal suo torpore e dalla sua mediocrità, dall sua paura, ma peggio dalla sua indifferenza e dalla sua collusione. Basta con quelli che si girano sempre dall’altra parte. Basta, adesso!!!

Comments are closed.