Cerignola, spoglio e proiezioni in tempo reale

elezioni-2013

Lo spoglio e le proiezioni in tempo reale. Dalla città di Cerignola, dalla Capitanata, dalla Puglia tutta.

Dalle prime proiezioni il dato certo è che i cerignolani Tatarella, Farina, Casarella, Cioffi, Merafina, Russo e Gentile restano in città.

_________________________________________________________________________________________

Ore 22,34Confermato il trend su Cerignola a fine spoglio.

Ore 21,32 – Senato, scrutinato il 90,9% delle sezioni –  Csx 31,83%, Cdx 30,51%, M5S 23,78%, Monti 9,15%, RC 1,8%;
Camera, scrutinato il 75% delle sezioni – Csx 30,32%, Cdx 28,41%, M5S 25,50%, Monti 10,55%, RC 2,23%.

Ore 21,15Cerignola ha quasi completato lo spoglio del Senato (48 su 50). Il Pdl rimane al 32%, il Pd al 25% e Grillo poco sotto il 20%. Alla Camera mancano ancora 11 sezioni e intanto il Pdl è al 32%, il Pd al 23% mentre il Movimento 5 stelle è al 20%.

Ora 20,50 – Senato, scrutinato l’ 85% delle sezioni –  Csx 31,93%, Cdx 30,36%, M5S 23,88%, Monti 9,16%, RC 1,8%;
Camera, scrutinato il 61,8% delle sezioni – Csx 30,66%, Cdx 28,07%, M5S 25,52%, Monti 10,49%, RC 2,23%.

Ore 20,00 – Senato, scrutinato il 75,6% delle sezioni –  Csx 32,26%, Cdx 29,99%, M5S 23,88%, Monti 9,18%, RC 1,81%;
Camera, scrutinato il 44,6% delle sezioni – Csx 31,37%, Cdx 27,2%, M5S 25,56%, Monti 10,45%, RC 2,26%.

Ore 19,40Dati parziali su Cerignola: Pdl al 32,17%, Pd al 23,17%, M5s al 20,27%, Udc 1,92%, Sel 5,58%. Interessante rilevare come il Pdl perde il 12% rispetto al 2008 ma guadagna 4 punti percentuali rispetto alle comunali 2010. Il Pd perde il 10% rispetto al 2008 ma guadagna il 2% rispetto alle comunali 2010. L’Udc flette del 6,5% rispetto al 2008 e del 9% rispetto alle comunali 2010.

Ore 19,00Dai parziali il Movimento 5 stelle colleziona su Cerignola, con poco più della metà delle sezioni scrutinate, 2000 voti.

Ore 18,45 – Continua il trend di avvicinamento delle due coalizioni – Senato, scrutinato il 54,6% delle sezioni –  Csx 32,74%, Cdx 29,45%, M5S 24,01%, Monti 9,13%, RC 1,83%;
Camera, scrutinato il 18,3% delle sezioni – Csx 33,47%, Cdx 25,07%, M5S 25,84%, Monti 10,22%, RC 2,34%.

Ore 18,35 – Senato, scrutinato il 49,8% delle sezioni –  Csx 32,89%, Cdx 29,25%, M5S 24,03%, Monti 9,17%, RC 1,82%;
Camera, scrutinato il 15,4% delle sezioni – Csx 33,9%, Cdx 24,77%, M5S 25,61%, Monti 10,29%, RC 2,30.

Ore 18,30 – E’ dato conclamato ormai, al di là dei su e giù delle percentuali, che il Movimento 5 Stelle sbanca facendo il pieno di voti.

Ora 18,24 – Senato, scrutinato il 43,7% delle sezioni –  Csx 33,04%, Cdx 28,98%, M5S 24,08%, Monti 9,22%, RC 1,81%;
Camera, scrutinato il 12,4% delle sezioni – Csx 33,88%, Cdx 24,48%, M5S 26,02%, Monti 10,2%, RC 2,36%.

Ore 18,21 – Distribuzione dei seggi al Senato: 121 seggi centrodestra, 96 centrosinistra, 65 5 Stelle, 19 Monti.

Ore 18,09 – Masia di EMG conferma che Veneto, Lombardia, Campania, Puglia e Sicilia andranno al cdx

Ore 18,06 – Senato, scrutinato il 37,3% delle sezioni –  Csx 33,15%, Cdx 28,68%, M5S 24,37%, Monti 9,14%, RC 1,81%; Camera, scrutinato l’8,3% delle sezioni – Csx 34,09%, Cdx 24,12%, M5S 26,32%, Monti 10,15%, RC 2,21%. In base alle proiezioni Ipr marketing per Tgcom24, il centrosinistra sarebbe davanti alla Camera a livello nazionale con il 33,17%. A seguire M5S al 26,8%, il Centrodestra al 24,8%, Monti al 10,39%.

Ore 18,00A Cerignola sulla metà delle sezioni scrutinate il Pdl è avanti di 300 voti rispetto al Pd. Terzo posto per il 5stelle.

Ore 17,45 – Piepoli: «sulla base dei dati attuali, nessuno rischia di avere la maggioranza in Senato».

Ore 17,42 – Senato, scrutinato il 26,6% delle sezioni –  Csx 33,93%, Cdx 27,93%, M5S 24,25%, Monti 9,27%, RC 1,79%;
Camera, scrutinato il 4,1% delle sezioni – Csx 34,05%, Cdx 23,64%, M5S 26,85%, Monti 10,50%, RC 2,26%

Ore 17,38 – Proiezioni IPR: csx in testa con il 35%

Ore 17,33 – Senato, scrutinato il 22,7% delle sezioni –  Csx 34,43%, Cdx 27,33%, M5S 24,28%, Monti 9,35%, RC 1,80%;
Camera, scrutinato l’3,4% delle sezioni – Csx 33,89%, Cdx 23m42%, M5S 27,4%, Monti 10,59%, RC 2,31%

Ore 17,24 – Senato, scrutinato il 17,2% delle sezioni –  Csx 34,63%, Cdx 27,13%, M5S 24,49%, Monti 9,1%, RC 1,78%;
Camera, scrutinato l’1,5% delle sezioni – Csx 33,1%, Cdx 24,89%, M5S 26,78%, Monti 10,52%, RC 2,19%

Ore 17,15 – Centrodestra avanti in Veneto, Lombardia, Campania, Sicilia, Puglia.

Ore 17,08 – Senato, scrutinato il 9,5% delle sezioni –  Csx 34,91%, Cdx 26,23%, M5S 25,07%, Monti 9,14%, RC 1,78%;
Camera, scrutinato l’1% delle sezioni – Csx 34,89%, Cdx 22,03%, M5S 28,79%, Monti 9,8%, RC 2,26%

Ore 17,07 – Terza Proiezione SKY conferma il vantaggio di Berlusconi e l’eccezionale risultato di Grillo al senato: centrodestra 31,9% centrosinistra 28,7% Grillo 24,9%.

Ore 17,00 – «Il dato – dichiara Piepoli – si sta assestando. Al primo posto il Partito Democratico, ma potrebbe cambiare. Il 5stelle sicuramente terzo».

Ore 16,55 – Senato, scrutinato il 5,6% delle sezioni –  Csx 35,41%, Cdx 25,77%, M5S 25,22%, Monti 9,09%, RC 1,75%

Ore 16,47 – Senato, scrutinato il 3% delle sezioni  Csx 35,95%, Cdx 24,98%, M5S 25,59%, Monti 9,18%, RC 1,76%

Ore 16,40 – Proiezioni di PIEPOLI per il SENATO: PD 25, M5S 24,9, PDL 23, SC 9,2, LD 0,8, FID 1, ALTRI 5,1.

Ore 16,35 – Grillo, secondo Piepoli, è il primo partito d’Italia.

Ore 16,23 – A Cerignola ha votato il 62,66% degli aventi diritto. Nella scorsa competizione votò il 67,08%. Si registra un -5% circa.

Ore 16,20 – Prime proiezioni: il centrodestra pare essere in vantaggioOre 16,22 – Incredibile proiezione di Piepoli. cdx 31%, csx 29,5%, m5s 25,1%, monti 9,6%, rc 1,8%, altri 2,8%

Ore 16,10 – Dalle proiezioni al Senato fatte da Repubblica.it al centrosinistra andrebbero 161 senatori, 3 in più rispetto al numero magico 158.

Ore 15,50 – Manca il dato generale dell’affluenza alla urne. Il Partito Democratico è il primo partito e il centro sinistra, Senato permettendo, pare in vantaggio. Grillo tra il 17 e il 19%. Floppa Monti e Ingroia.

 


  • Occhio

    Cari giovani disoccupati, dopo queste elezioni in un momento abbastanza particolare della Politica Italiana, come al solito avete sottovalutato il VOTO.
    Mò non vi lamentate, statevene comodi a casa, a mettere in CROCE i vostri poveri GENITORI e i poveri NONNI, per chi ha ancora la fortuna di AVERLI, a chiedere loro ELEMOSINA.
    Auguri Uagliù.

    • fuggidafoggia

      bene a casa Bersani,fallimento della sinistra ,hanno perso, mandate a casa quei matusalemme.HANNO SILURATO RENZI UNICA NOVITA’ DI QUEL PARTITO DI PERDENTI ORA PAGATENE LO SCOTTO PAGLIACCI.

  • Attento

    Hai proprio ragione Amico Occhio, mò non ci scassassero i ………………
    questi giovani scherzano con il fuoco.
    Speriamo bene, per il MOVIMENTO 5 STELLE, è l’unica speranza che abbiamo veramente.

  • Occhio

    Mi dispiace tantissimo per Mimmo farina, una persona onesta, intelligente e vera.

    Peccato, la sua grande sfortuna è quella di essere Cerignolano.

    Popolo che dorme sempre in piedi, nei momenti più delicati della politica locale e non solo.

  • A. Russo

    I Cerignolani, caro Occhio, sono la gran parte, gelosi , invidiosi e ignoranti.

    Ti pare poco.

  • antoniuccio

    cari amici della redazione 4a proiezione fassina sconfortato per il PD una disfatta

  • antoniuccio

    ma che proiezioni state prendendo? voi della redazione

    • http://www.facebook.com/lanotiziaweb Lanotiziaweb Cerignola

      Piepoli, Repubblica, Rai, ecc..

  • Vult-e-Ger

    Credo siano i dati del Viminale. Andate sul sito. Dovrebbero essere i più attendibili, é il Ministero, mah….!!! Chissá.

  • michele bincardi

    Casino allo stato puro;se alla camera Grillo vince mi dovete tutti un caffè.
    Mi hanno scambiato per pazzo conoscenti amici e parenti quando prevedevo questo scenario,l’esordio di forza italia docet.

  • Vult-e-Ger

    Per evitare tutta questa confusione basterebbe che qualcuno in Tv dicesse che il PDL é avanti per numero di seggi, mentre il PD é avanti per numero di voti. Tutto ciò al Senato, alla Camera é ancora presto.

  • antonio

    volevo sapere dalla redazione ci sono ancora speranze per gentile?

    • http://www.facebook.com/lanotiziaweb Lanotiziaweb Cerignola

      No. Il Pd prenderà solo 3 senatori.

  • michele

    Gentile redazione,
    Chi è Russo candidato e in che lista?

  • soghè

    mi sa che c’è un errore sistematico, avete invertito tra csx e cdx

  • antonio

    xREDAZIONE
    La notizia (scontata) è che Cerignola torna ad essere nuovamente rappresentata.
    E da chi?

  • Vult-e-Ger

    Biancardi,
    Il mio caffè é già pronto, lo sai…. corretto.
    Ti hanno preso per pazzo? Aaahhhhh…….!!!! Solo preso??? :-)
    Beh, Fratelli D’Italia non sta proprio brillando….!!!
    Ma la domanda del giorno, lo sai qual é: Ciro che fine ha fatto? Si sta ubriacando? Secondo me si é buttato in piscina vestito…!!!
    E Very???

  • Vult-e-Ger

    Biancardi,
    Il mio caffè é già pronto, lo sai…. corretto.
    Beh, Fratelli D’Italia non sta proprio brillando….!!!
    Ma la domanda del giorno, lo sai qual é: Ciro che fine ha fatto? Si sta ubriacando? Secondo me si é buttato in piscina vestito…!!!
    E Very???

  • Michele Biancardi

    Ciro starà esultando come un pazzo.

    Credo che solo 5 lettere avrebbero evitato tutta questa instabilità R E N Z I

    amico Vult dovreste riflettere molto sulla vostra scelta scellerata di non aver puntato sul rottamatore toscano,avreste vinto senza ma e senza se.

    a dopo

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    sera a tutti
    io non sto esultando affatto, sono tristissimo, se mai starà esultando pidiellina :))

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    quello che mi chiedo da anni è: ma che ming hia li fanno a fare sti exit polli?

  • Rita

    adesso Bersani può dedicarsi al suo passatempo preferito…smacchiare giaguari! La gioiosa macchina da guerra ha fatto flop un’altra volta, questi hanno una supponenza senza limite, la storia non ha niente da insegnare loro… :(

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    Rita ciao
    Rita devi sapere che nello sport, ci sono campioni davvero forti, ma che non vincono mai, arrivano sempre a un pelo dalla vittoria. Ci si chiede se sono sfortunati, molti altri invece ritengono che sia la paura di vincere..io invece ritengo che non sappiano proprio vincere, gli manca la cattiveria che contraddistingue i campioni di razza.
    Non essere triste Rita, ci pensiamo noi a sta gente. Ora devono passare sul nostro corpo.

    • Rita

      Ciao Ciro, sempre saggio ;)

      • antoniuccio

        non ti preoccupare tra qualche ora comincia la campagna acquisti di
        BERLUSCONI, vediamo se i 65 senatori grillini rinunciano ai 20.000,00
        euri al mese come ha garantito il grillo parlante

    • osservatore

      Come al solito non hai capito un bel niente…..!
      Poi mi chiedo, cosa credi di contare tu nel M5S e di quale corpo parli ?????
      Sei come quei tifosi di calcio che dicono ….. abbiamo comprato ….. abbiamo venduto…. senza prendere coscienza di essere semplici spettatori. Per ora in parlamento ci saranno una flotta di sprovveduti/squattrinati che dovranno rinunciare allo stipendio di circa 18 mila euro per la bella faccia di Grillo. Secondo il tuo guru Grillo dovrà rinunciare a circa 100 milioni di euro di rimborso elettorale. Pensi che i fratellini Casaleggio lo consentiranno, visto che aprono e chiudono decine di società da anni con disavanzi costanti di circa 1,5 milioni di euro ?

  • Pidiellina

    Buonasera!!!….volevo aspettare i dati definitivi ma qualcuno mi ha citata..
    Sono felice per Silvio e per il PDL..
    Grazie al mio presidente possiamo dire di aver vinto egoisticamente parlando..
    Mi dispiace per la situazione generale ma la sconfitta del PD è il dato più certo ed indiscutibile emerso!!!!
    Colpa dei suoi dirigenti ed dello staff più stretto..
    Hanno sbagliato tutto ancora una volta:il programma,i candidati e la campagna elettorale..
    Renzi ed i renziani vi avevano avvisati..
    Comunque ora attendo i risultati definiti poi ne riparliamo..
    Ciro,avete raccolto l’antipolitica..vedremo ora gli pseudo politici quali competenze e capacità avranno.
    Questa cosa mi spaventa molto.
    Vult te l’avevo detto di non dire gatto se non ce l’avevi nel sacco!!!
    Io ho esperienza di queste vicende..
    Mio padre non esultava mai prima..sempre dopo e con i dati ufficiali..
    È stato un uomo che non ha mai perso una sfida.
    È stato sempre eletto(anche all’opposizione a volte)..
    Mi ha insegnato molto..
    Non smetterò mai di ringraziarlo..

    • antoniuccio

      non ti preoccupare tra qualche ora comincia la campagna acquisti di BERLUSCONI, vediamo se i 65 senatori grillini rinunciano ai 20.000,00 euri al mese come ha garantito il grillo

  • Pidiellina

    Poi discuteremo anche dei risultati a Cerignola ed in Puglia..
    Una catastrofale sconfitta del PD e della politica di Vendola!!
    La gente ha capito i disastri di questa classe politica!!!

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    pidiellina
    che oggi vincesse il pdl, l’ho detto a tavola a mio suocero un anno fa, quando bersani disse che lui non andava alle elezioni, xkè non voleva governare sulle macerie.
    Ti dirò che a questo punto preferisco vinca il pdl che il pd, tanto la sostanza non cambia. Siete uguali. E lo stanno dimostrando i vertici che stanno parlando in tv adesso.
    Prefirisco il pdl così almeno berlusconi mi ridà i soldi dell’imu, anche di tasca sua ha detto, e che cancellerà i fondi ai partiti (promessa che mi fa morire dal ridere), ma che lui ha fatto.
    per quanto riguarda invece il M5S, mi sa che non hai capito proprio niente, adesso per far passare le leggi, dovete passare sui loro corpi. E’ finita l’epoca degli inciuci e dei “lodi”.
    Dovete fare i conti con i cittadini stavolta.. :))

    • antoniuccio

      non ti preoccupare tra qualche ora comincia la campagna acquisti di
      BERLUSCONI, vediamo se i 65 senatori grillini rinunciano ai 20.000,00
      euri al mese come ha garantito il grillo (sei tu che non hai capito niente)

      • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

        antoniuccio, io non capirò niente ma è il tuo nick che fa rima con ciuccio, non colpa mia

  • Rita

    Comunque sono contentissima per il risultato di M5S……adesso si che ci sarà da divertirsi, voglio vedere con che faccia andranno a spartirsi soldi e poltrone i vecchi marpioni. Avremo finalmente occhi ed orecchie nel Parlamento!

  • Pidiellina

    Ricordati che l’esperienza paga sempre..
    Se gli eletti del M5S saranno giudiziosi ed intelligenti troveranno il giusto compromesso con i parlamentari del centro destra.
    Ora pensiamo al bene del paese e al nostro futuro.
    Allora chi paga da bere?..
    Chi ha vinto o chi ha perso?…

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    dipende, chi ha vinto come partito o come coalizione?

  • antoniuccio

    avete visto la REDAZIONE ha corretto questo articolo, avevano dato per scontato qualcosa che come d’incanto è svanita

  • Pidiellina

    Quante volte dovrai ancora rimacarlo?…….
    Per me non ci sono problemi..
    Pago io..
    Noi del PDL non abbiamo il braccino corto..

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    ok accetto

  • Mosè Sorbo

    la CITTADINANZA delle “5 STELLE”…farà ancora PIU’ FATTI e NON “alleanze”… BUONA SALUTE..CERIGNOLA

  • Pidiellina

    Se l’ho detto,lo faccio..
    Non portare tutti i grillini però!!..

  • Pidiellina

    Certo che se non si dimettono anche questa volta i vertici del PD a Cerignola,vuol dire che sono proprio irresponsabili..
    A me farebbe piacere che le cose non cambiassero ma il loro insuccesso è troppo evidente…

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    vengo solo io in rappresentanza del M5S, ti costerà poco, ma devono sportivamente accettare anche altri qui oltre me

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    ma xkè tu pensi che in caso di sconfitta sia in senato che alla camera, del pdl, ci sarebbe stato qualcuno che si sarebbe dimesso a Cerignola?

  • Pidiellina

    Fitto si dimise quando l’ultima volta abbiamo perso la regione!!
    Dimissioni respinte.
    Biancardi accetta..
    Gli altri,non li conosco ma non ho problemi con nessuno..
    Magari ce l’hanno loro..

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    guarda che l’unica autorità che conosco che si sia dimesso è il Papa. Di tutti i politici dimessisi, a parte Marrazzo, non ne ricordo molti che non ci abbiano provato, sapendo di avere già la respinta pronta, sono politici mica dei fessi.

  • achille

    il caimano è ancora vivo

  • Pidiellina

    Berlusconi nel 2011 si è dimesso.
    Ti ho fatto già due nomi..
    Marrazzo è un’altra storia..
    Te l’aspettavi il grosso insuccesso del PD a Cerignola dopo la chiusura della campagna elettorale con il botto?..
    Che disfatta!!
    La peggiore degli ultimi anni,considerando che il PD giocava il jolly..

  • Giuseppe

    Che tristezza vedere persone che votano ancora il pdl…! Forza grillo.

    • titta

      che follia votare il grillo

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    jolly? io a Cerignola in campo politico vedo solo due di picche, nemmeno un jolly, da ambo gli schieramenti.
    nessun talento.
    E comunque non sarei così euforica al posto tuo, i pidiellini si son solo presi una rivincita virtuale, rimaniamo in un Paese ingovernabile, e con il M5S, nemmeno inciuciabile, quindi prepariamoci a prossime elezioni. ti saluto notte.

  • titta

    il leone silvio sbrana il giaguaro

  • Pidiellina

    Meglio la tristezza che la paura..
    I grillini sono pericolosi.
    Notte Ciro..
    Stasera vai a letto prima di me!!..
    Che cosa strana!!…

  • uccio

    il pd asfaltato? e quiddot u ricchiungidd…

  • poggio allegro

    Redazione, scusate ma i dati del viminale per cerignola sono leggermente diversi

  • antoniuccio

    si prospetta un inciucio bersani grillo vendola

  • Vult-e-Ger

    I dati del Viminale per il Senato dicono:
    119 seggi al PD;
    110 al PDL;
    19 a Monti;
    56 a Grillo.
    Magic number: 158.
    Se sommiamo i 119 del PD ai 19 di Monti fanno 138 seggi. Ne mancano 20 per il magic number.
    Mi dispiace Ciro, secondo me ha ragione il Sig. Antoniuccio, sei tu che non hai capito niente. Ti ricordi quando sono arrivati quelli dell’IDV? Dovevano essere quelli più onesti del mondo, e…… per caso ricordi come é andata a finire? Ho perso il conto di quanti fuoriusciti migrati verso il PDL, il gruppo misto, il PD, o altro. Secondo te, 20 ragazzi del M5S non si trovano che pensano alla poltrona? E voi dicevate a me che ero io un illuso o un idealista…!!! Ma fatemi il piacere. I veri idealisti che non guardate alle persone siete voi che non calcolate queste cose. Anche rinunciando ai 2/3 dello stipendio, prenderebbero 5000 euro al mese. Una volta ho sentito a Radio Capital una ragazza di 29 anni disoccupata che vive ancora con mamma e papá in un paesino della Calabria, che era capolista per Grillo e che sicuramente é stata eletta; tu credi che quella li, nonostante i suoi ideali di onestá, se Grillo le dice di andare a casa fra 3 mesi quella accetta a testa bassa i dictat di Grillo? Adesso é una parlamentare, sai che gliene frega più adesso di Grillo?
    Prima di dire a me che sono un illuso, guardatevi allo specchio.
    P.S.: alla Camera Grillo é il primo partito, ma il premio di maggioranza va alla coalizione PD-SEL, quindi non ci sono problemi di numeri per il PD.
    Rita,
    non capisco perché parli di supponenza senza limite per i dirigenti del PD. Che mettono loro le X sulle schede? Certe volte non li capisco quelli come voi che pensano adesso di essere rappresentati da cittadini. Aspetto il primo servizio delle Iene che chiedono conto al primo grillino fuoriuscito.
    Ciro,
    hai visto che anche tu hai finito per credere alla restituzione dell’IMU da parte di Berlusconi? Sai che ti dico, iscrivetevi al PDL quando rimarrete delusi dai Grillini, noi quelli così nel PD non ce li vogliamo onestamente. Solo i migliori rimangono coerenti fino al traguardo della vita, gli altri….. aveva ragione Sciascia.
    Pidiellina,
    quindi la politica é una professione familiare, lo potevi dire che eri una esperta e vecchia della politica. E dici che ti piacciono i Rottamatori come Renzi? Lui avrebbe rottamato te per prima, scusa se evidenzio questa incoerenza. Sulle dimissioni dei vertici del PD di Cerignola ci potrei pure stare se vedo che Berlusconi, avendo perso le elezioni, si dimette lui per primo. L’unico che può non essere tirato in ballo come mala gestio é solo Vendola, la Sua Giunta regionale, fino a prova contraria su documenti schiaccianti, é assolutamente altra cosa sia dal nostro Comune sia dal Nostro Governo nazionale.
    Lasciatemi ridere un attimo a crepapelle:
    Il PDL si é già appellato al “to close to call”, che cosa penosa!!!
    Io facevo così quando avevo 5 anni, perdevo e volevo indietro il pallone, così non giocava più nessuno. VERGOGNA…!!!
    Se perdeva di poco Berlusconi, e Bersani si appellava al “to close to call”, cosa facevate voi del PDL????? Accetavate, o lo mandavate a cagare???
    Mi fate crepare dal ridere…!!!
    Non ho mai visto gente più infantile di quella che vota e che dirige il PDL.

  • Vult-e-Ger

    Aggiungo che il PD, dal 2008, ha perso l’8%, il PDL ha perso il 16%. Che mi dite su questo?????

  • Verita’

    La sinistra ha la maggioranza all camera e pareggia al senato. Il resto sono chiacchiere. E poi ci sono tre regioni. Domani vedremo. E complimenti ai pugliesi che votano chi ha preso solo quattro anni per peculato ……

  • Pidiellina

    Vult,non ti resta che piangere..
    Se il PD non è riuscito a vincere anche quest’elezioni,dove aveva un vantaggio importante fino a qualche giorno fa,vuol dire che in Italia la sinistra non convince.
    Berlusconi dovrebbe dimettersi?..
    Ma se è riuscito a recuperare velocemente una situazione ampiamente negativa ed ha ribaltato ogni previsione,vult ma che dici?!!..
    Mi dispiace darvi degli incapaci ma non posso pensarla diversamente.
    Per quanto mi riguarda,Renzi aveva ragione nel volerli rottamare e c’ha provato..
    Si rottama gente come quella del PD attuale,non chi continua ad essere un punto di riferimento ed una capace e sana macchina elettorale.
    Chiaro?

  • Occhio

    Quanti Italiani non hanno ancora capito nulla, e quanti Italiani si fanno ancora plagiare dai partiti.
    Comunque il nostro risultato è più che soddisfacente, ma non dimenticate che siamo ancora all’inizio.
    PER ORA ABBIAMO VINTO.
    GRAZIE A TUTTI I GIOVANI, CHE HANNO VOTATO MOVIMENTO 5 STELLE.

    ADESSO SI CHE AI POLITICI GLI FAREMO VEDERE LE STELLE.

  • Michele Biancardi

    Quando sostenevo che M5S sarebbe potuto diventare il primo partito molti mi hanno deriso,vabbè questa è storia a se stante.
    I dati inequivocabili sono;vittoria dei grillini,rimonta stratosferica del pdl,e il solito autolesionismo del pd sia per le scelte iniziali,sia per la strategia adottata nella campagna elettorale.Bersani è riuscito a divorare un margine di vantaggio assurdo.
    Ora ;tutti hanno vinto,ma ha perso L’italia ,le borse sono già in picchiata in tutto il mondo,lo spread in salita ecc ecc.
    Ora assisteremo a tentativi di alchimie assurde ,io con te tu con lui noi con loro ecc.

    Per il momento NON CI RESTA CHE PIANGERE!!!
    A dopo

  • Very Normal Citizen

    26 febbraio ore 8 e 52: SPREAD a 347 punti.

    Ciò che più di ogni altra cosa temevo si è verificato.

    Non è un buongiorno per il Paese Italia e chi festeggia non ha compreso che non c’è niente da festeggiare.

    Complimenti alla coalizione di destra per la enorme riduzione del gap e complimenti al m5s che adesso ha in capo una grossa responsabilità. Mi auguro che chi deve metta da parte interessi di parte per provare a mettere in piedi una possibilità di governo che sinceramente trovo alquanto complicata.

    Al PD, specialmente in zona, credo che sia necessario uno sguardo fuori di se stesso. Basta piacersi e contarsi…
    In realtà abbiamo perso tutti.

  • Rita

    adesso, non vedrei male le 2 cariche istituzionali, Presidenza Camera e Presidenza Senato, rispettivamente a Bersani e Berlusconi, così si tolgono tutti e due da zebedei e contemporaneamente gli diamo qualcosa da fare (promuoveatur ut amoveatur). Al loro posto, Renzi e Alfano cercano di rinnovare un pò, per quello che miseramente possono, l’immagine devastata dei partiti, e si impegnano a 2/3 riforme. E poi, al voto nuovamente.

  • Vult-e-Ger

    Pidiellina,
    che cosa dico io? Ma semmai cosa dici tu…!!!
    Che la sinistra in Italia non convince é vero, ma se l’avversario promette una cosa assurda e irrealizzabile e gli elettori ci credono, non é colpa del PD, in questo grillo ha ragione, gli italiani sono dei pecoroni….!!!
    Sai che non sapevo che chi vince si deve dimettere?
    Tu hai mai giocato a bocce in spiaggia?
    Forse questo esempio lo capite: a bocce vince chi si avvicina al pallino rispetto a tutti gli altri anche di un millimetro e la vittoria viene assegnata a quello, non agli altri avvicinatisi di meno.
    Dove l’avete sentita questa cosa assurda che state dicendo??? Ve l’ha indottrinata Silviuccio? Vabbé, ma c’é un limite alla idiozia. Non é che se Berlusconi vi dice, protestate, voi protestate, se lui vi dice riflettiamo (come ha fatto poco fa) allora voi riflettete. Ma una testa vostra voi c’è l’avete???
    340 seggi al PD contro 124 seggi al PDL: secondo te chi ha vinto?
    L’avete fatta voi la Legge elettorale detta (con preveggenza) Porcellum, e mó ve la tenete…!!!
    Visto che non ti fidi di quello che dico io ti copio le parole di Biancardi:
    “Vittoria dei grillini, rimonta stratosferica del PdL, e il solito autolesionismo del PD sia per le scelte iniziali, sia per la strategia adottata nella campagna elettorale. Bersani è riuscito a divorare un margine di vantaggio assurdo”.
    Non sapevo che chi fa la rimonta stratosferica ma PERDE, é meglio di chi ha perso voti rispetto alle previsioni ma ha VINTO.
    Dove l’hai letta questa berzeletta???
    Quindi, voi avete perso, e noi siamo degli incapaci e ci dobbiamo dimettere???
    Aaaaaahhhhhh…..!!!!!
    Fantastica….!!!!!
    Tu fai ideologia e non analisi. Guarda i numeri, rassegnati.
    I Grillini caleranno la testa, in Parlamento non c’é Grillo, ognuno ragiona e vota con la sua testa. Appena Bersani dirá ad ogni singolo grillino di votare o si va a casa, gli ex disoccupati e ora parlamentari Grillini, secondo te che faranno???
    Lo sai meglio di me, ma non vuoi accettarlo ancora nella tua testa.
    Per tutto il giorno ripetiti questo mantra:
    “abbiamo perso 340 a 124, non c’é storia, i Grillini decideranno per la poltrona, e numericamente solo col PD un grillino può sopravvivere.
    Lo so é dura, ma devi accettarlo…!!!!
    Chiudo con una battuta per Biancardi: Giorgia Meloni ha appena detto che il loro risultato é MIRACOLOSO. Ti prego, Michele, oggi telefona, manda una mail, fai qualcosa, spiegale cosa é successo, non ha capito niente…!!!
    Ciao a tutti.

  • Vult-e-Ger

    Da twitter:
    o i grillini si mostrano più seri e assennati del loro sgangherato ispiratore e governano col PD o si vota di nuovo, e Grillo prenderà il 50%.

  • michele biancardi

    Per Vult;Cercavo solo di analizzare i risultati ultimi,ammetterai che rimontare 7-9 punti percentuale in un mese,non saprei se è stato più merito del berlusca o demerito di Bersani.
    Quando ti dicevo che il profilo di Bersani era troppo sommesso ci avevo visto giusto,ha preferito vivere di ”rendita”rivolgendosi solo al suo elettorato non esponendosi su nulla.
    Ok ciò può essere sinonimo di serietà ,ma porca miseria le elezioni prima le devi vincere e,forse lui ha dato troppo per scontato il risultato finale.
    Ribadisco il mio pensiero su Renzi.
    Non vorrei ,infine,essere frainteso non è mia intenzione assumere posizioni trionfalistiche ,della rimonta ai fini pratici non me ne faccio niente.
    Parlando seriamente ,qui non ha vinto nessuno (tranne Grillo),il paese non ha niente per cui essere felice .
    Si è purtroppo verificato uno scenario ancor più tetro di quello paventato dai più pessimisti.
    A dopo

  • Vult-e-Ger

    Ho giocato il Superenalotto.
    Ho giocato il numero 1 ed é uscito il 2, ho giocato il 51 ed é uscito il 52, ho giocato il 76 ed é uscito il 77.
    Peró mi sono avvicinato, pertanto chiedo il “to close to call”, perché se i bussolotti avessero girato diversamente io oggi sarei miliardario.
    Mó chiamo la SISAL e chiedo il riconteggio.
    Altrimenti é un complotto comunista…!!!
    Questa fesseria che ho detto é tanto diversa da quelle che sta dicendo Alfano???
    Vergogna forever…!!!

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    buongiorno a tutti
    scusate ma state ragionando come tifosi di calcio dopo una partitissima.
    la colpa è dell’arbitro..no è del segnalinee..no dell’allenatore..no del palo..no dei fumogeni dei tifosi…..
    oltre il 25% di Italiani ha dato un segno chiarissimo alla politica, votando il M5S, di andar via dalle scatole.
    20 anni di governi che ci han mandato alla deriva..
    dopo le elezioni del 2008 il pdl perde il 15% di voti ed esulta
    il pd perde il 5% e dice di aver comunque vinto
    Fini non esiste più, Casini nemmeno, la lega vive di errori di votanti (solo a Cerignola ne ha presi 11), al nord non la vota più nessuno.
    i sondaggi degli ultimi anni sono solo balle assurde propinate dai partiti attraverso i giornalisti al loro soldo. e si son visti i risultati.
    cosa deve ancora succedere perchè capiate che la nostra politica è disgustosamente finita?
    di cosa state ancora discutendo? fra pochi messi siamo esattamente come la Grecia.
    Ci han mandati sul baratro, si sono dimessi tutti un anno fa, prima han dato la colpa alla crisi, poi han dato la colpa a Monti, adesso danno la colpa a Grillo che sfascerebbe tutto.
    Ma quando sarà la loro la colpa?
    Smettetela di litigare tra voi e ribellatevi a questa gentaglia.

  • Vult-e-Ger

    Camera, con voto estero, Pd 297 seggi, Pdl 98, M5S 109, Monti 39.

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    vult e ger

    Mi dispiace Ciro, secondo me ha ragione il Sig. Antoniuccio, sei tu che non hai capito niente. Ti ricordi quando sono arrivati quelli dell’IDV? Dovevano essere quelli più onesti del mondo, e…… per caso ricordi come é andata a finire? Ho perso il conto di quanti fuoriusciti migrati verso il PDL, il gruppo misto, il PD, o altro.

    se tu e antoniuccio avete capito più di me allora spiegatemi come mai il pdl ha perso 6 milioni di voti e il pd 2.8 milioni di voti in questi 5 anni…
    dopo avermi spiegato questa cosa, spiegatemi quest’altra: se ritenete già che anche quelli del M5S diventeranno corrotti come tutti gli altri, cosa ci andate a fare voi due a votare?
    se tutti possono essere corruttibili voi due che votate a fare?

  • Vult-e-Ger

    Voto estero:
    Il partito che ha raccolto il maggior numero di preferenze è il Pd, seguito dalla lista
    Monti. Boom di Grillo in Islanda, mentre il Pdl domina nell’est Europa.

    Aaaaahhhhh, perché proprio nell’est Europa vince il PDL?????
    In quei paesi di origine di certe signorine?????
    Madó, questa é troppo bella…!!!

  • Vult-e-Ger

    Ciro,
    io vado a votare ancora …. perché non hai capito cosa ho scritto, oppure voi avete il chiodo fisso. Chi ha parlato di corruzione, corruttibilitá, ecc???
    Vai a rileggere, io ho detto che o cambieranno casacca o piegheranno la testa votando ognuno con la sua testolina…!!!
    Tu dovresti saperlo che la maggior parte di quelli che hanno aiutato grillo sia a costruire i meetup sia a fare un movimento sono ex-PD. Tu per chi credi che voteranno???
    Spiegalo a Pidiellina visto che ti trovi….!!!!!!

  • Vult-e-Ger

    Ah Ciro,
    guarda che anche io ci tengo ai Grillini, mia moglie é una pura peggio di te, ha votato M5S sia alla Camera che al Senato.
    Giusto per…..
    per me basta che muore il PDL, ormai sai come la penso.

  • Vult-e-Ger

    Quindi alla Camera sembra confermato che il PDL avrà meno seggi di Grillo:
    98 contro 109.
    E vaiiiiii…….!!!!!

  • Rita

    Vult, non riesci proprio a guardare dentro casa tua, per vedere il disastro che è stato capace di combinare Bersani, eh? Si capisce perchè continuate a prendere mazzate sulle orecchie!

  • Michele Biancardi

    Fossi io un elettore del Pd sarei incaz zato nero,piu di un elettore del Pdl che non ha ”vinto”.

    Non riuscite ad ammettere che nonostante siate organizzati sul territorio come nessun altro,nonostante l’azione non brillante dell’ultimo governo Berlusconi,nonostante la parentesi draculiana di Monti,nonostante i molti anni che avete avuto a disposizione per poter rappresentare L’UNICA VERA ALTERNATiVA al pdl,nonostante abbiate avuto in casa il jolly da giocare RENZI,nonostante i sondaggi vi davano come super favoriti,nonostante l’aiutino della solita frazione di magistrati adepti,non sapete vincere.(anzi secondo me non volete vincere)

    SIETE DEGLI AMATORI INCOMPLETI,sul più bello, nel momento culminante, vi viene il solito attacco colitico e scappate in bagno ,rovinando tutto.

    Siete come un bambino che da tempo agogna un gelato e,nel momento in cui finalmente l’ottiene e,sta per assaporalo riesce a farlo cadere.

    Ad essere sincero, un po, da italiano,dispiace anche a me ,sarei stato più contento se il pd avesse vinto nettamente.Meglio un governo di sinistra che l’attuale situazione…..

    Ps per il risultato di Cerignola, tutto quello che scritto vale triplo

  • michele biancardi

    Vult ;veramente questa volta non riesco a capire come puoi essere contento di questo o quel risultato.

  • Very Normal Citizen

    Rinnovo i complimenti al vero vincitore di questa tornata elettorale il m5s.

    I miei complimenti vanno anche a Berlusconi (cosa ho detto!?!?!) che, unico a crederci, ha tirato fuori dal cilindro tanti di quei conigli (olografici) che in tanti ci hanno creduto.
    Merito suo e merito (colpa) di un livello di disperazione abbastanza diffuso. Peccato che anche queste promesse come tutte le altre rimarranno parole al vento. Mi dispiace soprattutto per le migliaia di “vecchini” che presto si sveglieranno senza imu e senza un sogno (consentitemi questo termine per metterci dentro tutti coloro che, non per ideologia, ma per speranza hanno messo una x su una scheda probabilmente a naso chiuso.. e credo siano tanti)
    Detto questo credo che abbandonarsi a considerazioni da stadio mi sembra oltre che inutile anche dannoso. Non voglio rispondere (e ne avrei da dire) ad attacchi che mi sembrano anche abbastanza gratuiti nei confronti di un partito che ha fatto alcuni errori (non quelli finora letti a mio avviso) ma, ripeto, probabilmente adesso l’unica cosa che ha senso è verificare quali spazi di “coesistenza” possono fare il minor male possibile ad un paese che, in tempi non sospetti, ho ritenuto non fuori da vertigini di mercato (anzi è più che mai dentro queste febbri monetarie e, alcune ‘manovrine’ si sono viste già stamattina..).
    Non sono contro il cambiamento, ma ogni cambiamento va fatto in maniera possibilmente lineare, gli stravolgimenti stroncano i più deboli che in questo momento sono tanti. Troppi forse. Mi auguro davvero che tutti coloro che hanno ricevuto il mandato appena affidato, di qualunque colore, possano avere come principale obiettivo non interessi partigiani ma il bene del paese.
    Buonasera

  • Michele Biancardi

    Citizen buonasera,i miei primi commenti post elezioni sono stati come il tuo ,intesi al richiamo di responsabilità per tutti.
    Il catastrofico esito, non lascia spazio a nessun tipo di trionfalismo da qualunque parte esso derivi.
    Ma l’indomabile e caparbio vult riesce a far trasalire in me ,vampate della vecchia fiamma.
    E’ tremendo….e mi fa cadere nella tentazione di rispondere da fazioso e non da persona che ha cuore l’interesse del paese, in un momento particolare come questo.
    Vult e Ger e ci ritroviamo a scornarci sempre:-)

    ciao a tutti

  • Vult-e-Ger

    Per Rita che mi ha detto:
    “Vult, non riesci proprio a guardare dentro casa tua, per vedere il disastro che è stato capace di combinare Bersani, eh?”,
    E per Biancardi che mi ha detto:
    “Vult, veramente questa volta non riesco a capire come puoi essere contento di questo o quel risultato”:
    Cari i miei 2 convintoni, il vostro problema é che io guardo le cose da un altro livello, evidentemente quando parliamo non ci capiamo perché i nostri metri di giudizio sono diversi.
    Quando da adolescente mi dicevano “per aspera ad astra”, io ci credevo, e quando ho visto gente come Berlinguer, Pertini, JFK, M.L.King, Bob Kennedy, Gandhi, Giorgio Perlasca, GPII, e mille altri, ho visto che la realizzazione dei miei ideali esiste, basta solo non arrendersi. Io sono una specie di Pidiellina al contrario. Determinato, rompiscatole, disciplinato nelle idee e nei fatti conseguenti. Io sono come una Tatcher dei poveri, chiamatelo come volete, Che Guevara, Gesù Cristo, ma per me é molto più semplice il discorso.
    É come se la donna che hai sposato un giorno diventasse un cesso, uno come Pertini la lascerebbe solo per quello??? Ho 3 aggettivi per spiegare questa cosa che voi chiamate fissazione per il PD: Lealtá, Coerenza, e Onestá.
    Se voi non ce le avete queste qualità o le avete perse per strada non é colpa mia.
    Datemi il tempo pure a me di perderle, ma per ora ne sono ben fornito…!!!
    Ne riparliamo tra dieci anni.
    Ciao belli.

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    sera a tutti
    very normal, sono ottimista e fiducioso su cosa sta per accadere.
    sono certo di una cosa, a differenza di tutto ciò che pensavano i controgrillini, il M5S sta iniziando a fare le cose seriamente, e sembra che il Pd sia propenso a questa cosa, già se ne parlava oggi e ne stanno parlando a Ballarò.
    Il M5S sarà un filtro necessario alle intenzioni del Pd ed una guida salutare.
    Sono sicuro che stanno per accadere cose positive, vedrai

  • Rita

    Vult, io rispetto la tua lealtà, ma quando si analizzano dei dati non si rende un buon servizio al proprio partito se non si impara dai propri errori. Oggi hai toni trionfalistici, ieri l’altro parlavi del vento di rinnovamento che avrebbe cambiato tutto: mi dici cosa è cambiato favorevolmente per merito del pd? L’unico vero elemento di novità è dato dal 25% di M5S, preso in 2/3 anni di movimento, senza 1 euro di rimborso elettorale, fondato sullo spontaneismo dei suoi aderenti. Il pd pensava di passare all’incasso e prendere vagonate di voti, solo perchè Berlusconi era stato costretto alle dimissioni e il lavoro “sporco” di risanamento era stato lasciato nelle mani di Monti…bella coerenza, prima ha votato TUTTI i provvedimenti più trucidi e pesanti di Monti, poi li ha disconosciuti. Bersani ha fatto una campagna elettorale di bofonchiamenti, parlando di tacchini sul tetto e di giuaguari da smacchiare. Credi che abbia preso, di suo, almeno 1 voto? Ne ha persi 3 milioni..ti dice qualcosa, questo, o no? Ma la sinistra è sempre destinata a perdere, che male ha fatto per avere quella classe dirigente? Ma quando vi date una smossa, buttate il cuore oltre l’ostacolo e pensate a realizzare qualcosa di sinistra? La riforma elettorale, il conflitto di interessi, togliere i privilegi alla politica. Finchè vi crogiolerete nelle vostre risicate vittorie di Pirro, Grillo vi toglierà pure l’aria che respirate. Buona vittoria!!

  • Pidiellina

    Vult,non ha capito che vince chi ha i numeri per governare!!
    Tutti i giornali oggi riportano il risultato elettorale come un voto choc:dove è indiscutibile il successo di Grillo,la rimonta di Berlusconi e la sconfitta di Bersani.
    Poi se ci confrontiamo sui dati locali,la sconfitta del PD si fa più pesante.
    In Puglia ed in capitanata risultati molto negativo..
    Però contento Vult..

  • Pidiellina

    X Vult..
    Guarda ora ballarò su Rai 3..
    E forse ti convinci..

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    a parte che non posso fare a meno,(tanto per cambiare) che essere d’accordo con Rita al mille x mille…la cosa che voglio chiedere a pidiellina, è se le sembra logico che,il pdl che perde 6 milioni di voti dal 2008 a oggi debba aver regalato alla Lega (3,5% di voti) tre regioni come Veneto-Piemonte e ora Lombardia…ti sembra una cosa logica quella che ha fatto il pdl?

  • Vult-e-Ger

    Ciro,
    finalmente hai capito… Grillo e il PD devono andare insieme. Vedrai quante cose belle faremo. Però ci sei arrivato tardi, io te l’avevo detto da mó…!!!

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    io non ci sono arrivato tardi vult..io c’ero arrivato prima votando M5S, sei tu che ci sei dovuto arrivare solo adesso per forza di cose..::)) ..mio caro amico piddino

  • Rita

    Tanto per concludere, Bersani riesce a perdere le elezioni pur avendole vinte, Berlusconi le vince avendole perse. Ecco in quale Italia viviamo. Ciro, stavolta sono stata leale rispetto alle regole, la prossima volta voto M5S, specie se Grillo si impegna a fare subito qualche provvedimento di quelli che vorrei io

  • Pidiellina

    Purtroppo la campagna elettorale è stata troppo breve e il PDL nel 2011 ha lasciato il governo causa forza maggiore..
    L’Italia ha dimostrato sicuramente di votare l’antipolitica ma di voler bene a Berlusconi.
    Ora vediamo le capacità dei grillini dei quali non ho molta sfiducia.

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    pidiellina
    ci fosse una volta che mi rispondi quando ti faccio una domanda seria..:)

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    purtroppo la campagna elettorale è stata troppo lunga: dal novembre del 2011 al febbraio del 2013….non se ne poteva più..il pdl ha dovuto lasciare il governo per incapacità dei suoi componenti e per richiesta esplicita di tutto il mondo politico..e il popolo Italiano ha dimostrato di voler bene a berlusconi, tranne quei 6/7 milioni di Italiani che stranamente non l’ha più votato..le capacità dei grillini sono minimissime, ma sempre più affidabili rispetto a quelle della squadra circense/cabarettistica/hot del governo berlusconiano..
    abbiate fede ragazzi

  • Very Normal Citizen

    Ciao Ciro,
    spero come te (è una speranza la mia, ma anche la tua, anche se non lo dici..) che il PD insieme al m5s facciano cose utili per tutti; ma considera che l’errore nella campagna elettorale del PD non fa dello stesso un partito incompetente. Così come quel 25 % al m5s non lo rende una “guida salutare” (con tutto il rispetto per l’idea che sono certo volevi trasmettere..). Tutt’altro. (se poi vogliamo fare tifo da stadio posso anche adeguarmi.. ma non è il caso..).
    Il PD ha da sempre difettato in comunicazione, lacerato in conflitti interni, . Ieri un grande ha affermato a radiodue una (per me) grande verità: il pd ha fatto una campagna elettorale per francesi.. o inglesi.. non per italiani. Sobria, popolare (intesa come il contrario di populista), low profile in un’epoca di urlatori. (basta vedere qualche programma in tv per accorgersene..).
    Vincere in Italia in questo momento significa dover usare linguaggi e metodi molto diversi. Probabilmente anche contenuti molto diversi (al di là poi della loro realizzabilità…).
    Dire oggi in Italia le cose come stanno è penalizzante, addirittura perdente.. e questo non è un complimento. Forse a causa dei tempi difficili, forse a causa di tanti fattori, ma (per me) questa adesso è la situazione. Concludo con lo stesso tuo augurio ed attesa.
    Buonanotte

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    Ritengo Bersani un galantuomo, l’ho sempre detto, probabilmente non attinente al lavoro che fa. Ci vuole cattiveria e malizia, caratteristiche che non fan parte del suo bagaglio.
    Quindi son d’accordo con te, ti ricorderai Nanni Moretti che gridava a denti stretti a D’Alema…”dì qualcosa di comunista caz zo…di qualcosa di comunista…”…ecco pensavo a sta cosa sti giorni ogni volta che vedevo Bersani in tv

    • Very Normal Citizen

      Non è più il momento di dire cose comuniste.. è il momento di dire cose giuste. Ma da tanto.. (ti aspetto per un caffè.. )

  • Vult-e-Ger

    Rita,
    innanzitutto, io non devo “rendere un servizio al mio partito” semplicemente perché il PD non é il mio partito, ma quello che temporaneamente, dagli anni ’90, ha le mie stesse idee. Io non ho la tessera del PD, sono un uomo libero politicamente, non mi faccio comprare da nessuno, neanche dal PD.
    Tu mi chiedi cosa é cambiato favorevolmente per merito del PD. Credevo che fossi un mostro di intelligenza, per cui questa domanda la trovo pleonastica da morire.
    “Non chiedete cosa possa fare il paese per voi: chiedete cosa potete fare voi per il paese”. Chi lo disse il 20 gennaio 1961? Lo sai benissimo. JFK.
    Tu, Rita, cosa fai per il Paese? No lo so, ma so cosa fa e cosa ha fatto Bersani. Devo andare di nuovo a fare il copia-incolla delle Liberalizzazioni di Bersani del 2006-7 ??? Non farmelo rifare, penso che i Top Commenters di questo blog ne abbiano le tasche piene, vattelo a cercare su internet. Se non sei una dei tanti che hanno usufruito dei vantaggi delle Liberalizzazioni di Bersani vuol dire che tu non vivi in Italia, ma sulla Luna. Dico una grandissima inezia: anche solo il costo delle ricariche telefoniche, anche se fosse solo per quello, ne hai usufruito eccome. Ascoltami, vai a cercarti le Liberalizzazioni su internet e fatti un esame di coscienza: quante di quelle previsioni normative ti hanno toccato da vicino???
    Sul telefonino ti ha agevolato, sui mutui ti ha agevolato, sulle farmacie ti ha agevolato, sui distributori di carburante ti ha agevolato, sui taxi ti voleva agevolare, devo andare avanti??? Di che parliamo, dei massimi sistemi o di cose concrete che servono ai cittadini tutti i giorni??? Quello serve al nostro Paese, e Bersani le ricette le ha giá messe in pratica 7 anni fa. Adesso scommetto che ha non una ricetta sola ma un ventaglio di ricette che i Grillini appoggeranno in pieno, anzi ti dico di più, siccome, vuoi o non vuoi, hanno bisogno di fare esperienza, saranno felicissimi di imparare con un maestro del genere che se li prenderà sotto la sua ala e li farà diventare dei Politici Amministratori coi fiocchi. Avevi riflettuto su questo, tu, Ciro e gli altri???
    Concludo con questo:
    tu ricordi Nanni Moretti sul palco gridare contro i vertici del PD (Ulivo, Unione, PDS cos’era?)? Secondo me, rifacendomi al discorso di JFK, quella invettiva é stata tagliata a metá, la seconda parte doveva essere rivolta agli elettori e simpatizzanti in senso lato di Sinistra, a tutti quelli che, dai sostenitori di Occupy Wall Street fino ai Renziani, pensano che il mondo sia un posto meraviglioso che va curato come un bel Bonsai e per farlo ci vuole Unione non divisione come fai tu e altri.
    Lo hai visto il film Le idi di Marzo? Ad un certo punto dicono che i Repubblicani sono più disciplinati, quasi dei militari, 3 cose sanno ma quelle 3 cose le ripetono tutti i giorni tutti insieme in coro.
    Se tu vuoi, come diceva Nanni Moretti, continuare a farti del male, fai pure, forse hai perso la bussola dei tuoi ideali o idee, io no. Io sono come un Repubblicano dei Tea Party al contrario, non cambio idea, non faccio autolesionismo, non dico una cosa, ma poi, per amore del parlare forbito senza una sostanza, faccio il contrario, voglio essere un soldato al servizio della mia coerenza, della mia lealtá, della mia onestá, col mio semplice voto, senza tessere né padroni.
    Io sono del paese di Giuseppe Di Vittorio. Tu…???

  • Vult-e-Ger

    Dal vocabolario di Pidiellina:
    Dicesi FORZA MAGGIORE, oltre alle 37 leggi vergogna tutte ad personam, fare votare nel Parlamento calcato da uomini come De Nicola, Einaudi, Giolitti, De Gasperi, Pertini, La Pira, Moro, Berlinguer, ecc ecc, una Legge che stabiliva che Ruby era la nipote di Mubarak.
    Ma chi lo doveva dire? E devo pure fare discussione con Rita su cose che dovrebbero essere scontate, se uno é una persona civile e ripudia tutto ciò.
    Non mi fate arrabbiare che poi sapete come va a finire…., che mi mangio il cuore di Biancardi con un ottimo Chianti.
    Mannagg…!!!

  • Vult-e-Ger

    Rita,
    innanzitutto, io non devo “rendere un servizio al mio partito” semplicemente perché il PD non é il mio partito, ma quello che temporaneamente, dagli anni ’90, ha le mie stesse idee. Io non ho la tessera del PD, sono un uomo libero politicamente, non mi faccio comprare da nessuno, neanche dal PD.
    Tu mi chiedi cosa é cambiato favorevolmente per merito del PD. Credevo che fossi un mostro di intelligenza, per cui questa domanda la trovo pleonastica da morire.
    “Non chiedete cosa possa fare il paese per voi: chiedete cosa potete fare voi per il paese”. Chi lo disse il 20 gennaio 1961? Lo sai benissimo. JFK.
    Tu, Rita, cosa fai per il Paese? No lo so, ma so cosa fa e cosa ha fatto Bersani. Devo andare di nuovo a fare il copia-incolla delle Liberalizzazioni di Bersani del 2006-7 ??? Non farmelo rifare, penso che i Top Commenters di questo blog ne abbiano le tasche piene, vattelo a cercare su internet. Se non sei una dei tanti che hanno usufruito dei vantaggi delle Liberalizzazioni di Bersani vuol dire che tu non vivi in Italia, ma sulla Luna. Dico una grandissima inezia: anche solo il costo delle ricariche telefoniche, anche se fosse solo per quello, ne hai usufruito eccome. Ascoltami, vai a cercarti le Liberalizzazioni su internet e fatti un esame di coscienza: quante di quelle previsioni normative ti hanno toccato da vicino???
    Sul telefonino ti ha agevolato, sui mutui ti ha agevolato, sulle farmacie ti ha agevolato, sui distributori di carburante ti ha agevolato, sui taxi ti voleva agevolare, devo andare avanti??? Di che parliamo, dei massimi sistemi o di cose concrete che servono ai cittadini tutti i giorni??? Quello serve al nostro Paese, e Bersani le ricette le ha giá messe in pratica 7 anni fa. Adesso scommetto che ha non una ricetta sola ma un ventaglio di ricette che i Grillini appoggeranno in pieno, anzi ti dico di più, siccome, vuoi o non vuoi, hanno bisogno di fare esperienza, saranno felicissimi di imparare con un maestro del genere che se li prenderà sotto la sua ala e li farà diventare dei Politici Amministratori coi fiocchi. Avevi riflettuto su questo, tu, Ciro e gli altri???
    Concludo con questo:
    tu ricordi Nanni Moretti sul palco gridare contro i vertici del PD (Ulivo, Unione, PDS cos’era?)? Secondo me, rifacendomi al discorso di JFK, quella invettiva é stata tagliata a metá, la seconda parte doveva essere rivolta agli elettori e simpatizzanti in senso lato di Sinistra, a tutti quelli che, dai sostenitori di Occupy Wall Street fino ai Renziani, pensano che il mondo sia un posto meraviglioso che va curato come un bel Bonsai e per farlo ci vuole Unione non divisione come fai tu e altri.
    Lo hai visto il film Le idi di Marzo? Ad un certo punto dicono che i Repubblicani sono più disciplinati, quasi dei militari, 3 cose sanno ma quelle 3 cose le ripetono tutti i giorni tutti insieme in coro.
    Se tu vuoi, come diceva Nanni Moretti, continuare a farti del male, fai pure, forse hai perso la bussola dei tuoi ideali o idee, io no. Io sono come un Repubblicano dei Tea Party al contrario, non cambio idea, non faccio autolesionismo, non dico una cosa, ma poi, per amore del parlare forbito senza una sostanza, faccio il contrario, voglio essere un soldato al servizio della mia coerenza, della mia lealtá, della mia onestá, col mio semplice voto, senza tessere né padroni.
    Io sono del paese di Giuseppe Di Vittorio. Tu…???

  • Michele Biancardi

    Amici miei ,leggendo i nostri commenti non posso che dedurre ,che siamo lo specchio della situazione politica italiana .

  • Very Normal Citizen

    Ciao vult, non so perchè ma da un po’ sono per la costruzione.. con tutti..
    Ho visto cose che non mi sarei mai aspettato di vedere e sentire.. -mi sento tanto ridley scott. ;))) – , ma non è più il momento delle distruzioni/distanze. Siamo già mooolto distrutti.
    Le cose che dici le condivido ed alcune pagine della recente storia rimarranno a testimonianza di un modo di fare politica che spero sia morto; ma dobbiamo guardare al futuro e non al passato. C’è la necessità di ricostruire. Prima che questo governo (come lo yogurt) arrivi a scadenza, spero che si arrivi ad una nuova legge elettorale (urgente), ad una legge anticorruzione (seria), a dirimere il conflitto di interessi (vero), a manovre per lo sviluppo (non necessariamente efficienti, purchè efficaci), ad una lotta all’evasione (costante e continua), ad una green economy vera e, sinceramente, sebbene sia ancora presto per dirlo, vedo qualche spiraglio di intesa che mi fa ben sperare. -Sint ut sunt aut non sint-
    (Dopo tutto dietro Grillo, ma soprattutto, Casaleggio ci sta gente vera.. senza dietrologia e interessi diversi. In quella confido!)
    Ciao a tutti

  • Rita

    Mi compiaccio che non ragioni da “membro” di partito, anche se lo sembri a tutti gli effetti. Nel passato, mi ci sono ritrovata nei programmi del pd, poi, all’atto pratico, ho visto come agiscono, ma questo è evidentemente un problema mio, vero Vult? Se ieri il pd ha perso 8 punti percentuali, rispetto al 2008, è tutta colpa degli elettori che sono stati così imbecilli da non capire la meravigliosa profondità della campagna elettorale british di Bersani. Ma qualcuno glielo dica dove stiamo, così forse si adatterà a quello che gli passa il convento: noi non siamo inglesi,se ne faccia una ragione. Comincio a credere che quell’arietta con la puzza sotto al naso di certa sinistra impedisca di vedere quali sono le questioni che stanno a cuore ai cittadini. E per favore, risparmiami i pistolotti kennediani stile Walter/Waterloo, io so come mi comporto da cittadina, loro devono spiegarmi cosa fanno di concreto per me, che con le MIE tasse li mantengo, da quelli che stanno a Bari in Via Capruzzi a quelli che stanno a Roma o a Bruxelles. Chiaro, il concetto? Le lenzuolate di Bersani, seppure hanno un poco smosso le acque melmose, a me non bastano: le farmacie sono liberalizzate? il notariato è liberalizzato? I tassisti? No. E adesso basta. PS: perchè sono stati persi 8 punti percentuali? Tu resti della tua opinione, io, libera, della mia. Ti saluto.

  • Vult-e-Ger

    Dalla stampa di ieri (poi, se volete, vi dico la fonte):

    Il Pd stravince in Svizzera
    Le circoscrizioni estere raccontano un Paese capovolto: dalla Francia agli Usa trionfa Bersani, seguito da Monti. Berlusconi solo terzo, Grillo rimane
    ancora più indietro: forse perché a nord di Chiasso si diffida di un leader che
    urla (26 febbraio 2013)
    Se l’Italia fosse la Francia nascerebbe un governo Bersani-Monti: insieme raggiungono il 64 per cento dei voti. Se fosse il Belgio pure: un solido 62,1, sempre insieme. Benone anche in Svezia: i due insieme sarebbero al 54,6. Una meraviglia, da non crederci. Nei voti espressi nelle circoscrizioni estere l’Italia appare letteralmente capovolta. A scrutini quasi terminati, primo partito è il Pd, col 29,3 per cento; secondo Monti, appunto, col 18,4; Berlusconi nettamente terzo, al 14,8; e Grillo, l’esordiente, non va oltre il 9,7. Beffardo paradosso. Gli italiani all’estero hanno votato come Pierlugi Bersani e Mario Monti hanno sognato, invano, per l’Italia. Entro i patrii confini, Bersani arranca e fallisce l’obiettivo governabilità.
    Mentre negli Stati Uniti, nell’intero Nord America, in gran parte d’Europa il brand Pd vince tranquillamente. E il Professore? Il capo del governo uscente fa il pieno in tre importanti Paesi europei dove l’agenda Monti è più conosciuta e dove le cancellerie hanno forse intravisto in lui virtù salvifiche: Scelta civica è il primo partito in tre Paesi-chiave, ad alto tasso di italianità e di elevato peso politico, la Francia (34,4 per cento), la Germania di Angela Merkel (28) e la Spagna (25,3). Le sorprese non mancano. Il Partito democratico stravince dove forse non ce lo si aspettava: primissimo partito (34,2) nella neutrale Svizzera del franco, delle banche e dei misteri. Dove però i nostri connazionali non sono tutti nella finanza, va pur detto: tanti faticano nelle gelaterie e nei negozi di scarpe. Grillo fa il botto soprattutto al sole della Spagna, dove conquista un bel 21,8 per cento ed è terzo.
    Vanno benone, i 5 Stelle, anche nei Paesi scandinavi, ma il dato si riferisce a numeri di elettori notevolmente inferiori. E Berlusconi? Il Cavaliere si difende (ma al terzo posto) in Germania e anche negli Usa. Tracolla invece, letteralmente, in Argentina e in Brasile, dove raccoglie un misero 6 per cento. L’Argentina è particolare: qui il primo partito è una lista nata all’estero e radicata da tempo, il Movimento associativo italiani all’estero, Maie, rappresentato alla Camera da Ricardo Merlo: sfiora il 50 per cento. Con qualche amarezza Berlusconi constaterà che il Pdl risulta primo partito, nelle preferenze dei nostri espatriati, in ben poche nazioni: per esempio in due Paesi a democrazia problematica e lacerata, Israele e Sudafrica. Mentre scriviamo, non è stata ancora assegnata la ripartizione dei seggi esteri alla
    Camera e al Senato. Ma tre piccole considerazioni si possono fare. E’ come se il resto del mondo avesse archiviato la stagione politica di Berlusconi e della Lega. Ma in Italia non ce ne siamo accorti; ed è quel che ci rimproverano tantissimi connazionali in queste ore rintracciabili sul web. Monti ha probabilmente parlato un linguaggio avanzato, o freddo, o elitista, meglio compreso in Europa, in società politicamente meno anomale, con livelli inferiori di corruzione, più composte nello spirito civico e più ordinate nei conti pubblici. Entro i confini non ha funzionato. Infine, Grillo è rimasto indietro per motivi che non è difficile intuire: perché, come
    fenomeno politico, è recente e non abbastanza noto fuori del territorio nazionale; in
    secondo luogo, ma è solo un’ipotesi, perché a nord di Chiasso un leader politico
    ambizioso, più che urlare, parla. Gli urlatori possono aver successo, in certi casi,
    ma da qui a dominare il campo, fuori d’Italia, ce ne corre.

    W il resto del mondo…!!!

  • michele biancardi

    Proviamo ad andare oltre le elezioni,e ragioniamo sugli scenari possibili.IL Presidente conferisce l’incarico direttamente alla personalità che, per indicazione dei gruppi di maggioranza, può costituire un governo ed ottenere la fiducia dal Parlamento. Entro dieci giorni dal decreto di nomina, il Governo è tenuto a presentarsi davanti a ciascuna Camera per ottenere il voto di fiducia, voto che deve essere motivato dai gruppi parlamentari ed avvenire per appello nominale, al fine di impegnare direttamente i parlamentari nella responsabilità di tale concessione di fronte all’elettorato. (copia incolla)

    1)Quindi Napolitano potrebbe ritenere insufficienti le garanzie dell’attuale maggio

    ranza?

    2)Al senato molti parlano di abbandono dell’ aula dei grillini per far ottenere la maggioranza sulla fiducia al pd.Ma ciò è possibile se è previsto l’appello nominale?(Qualcuno andasse a rispolverare il libro di diritto costituzionale ,a me non ”ingozza”)

    3)La formazione del governo conterrà anche esponenti Grillini?
    4)Napolitano potrebbe anche optare per un nuovo governo tecnico?
    5)ammettendo che tutto ciò avvenga,in buona sostanza governerebbe Grillo,perchè sarà lui a decidere di volta in volta cosa passerà e cosa non passerà.

    6)quindi si governerà a puntate?
    Scrivo ciò senza alcuna polemica o altro intento,vorrei capire insieme a voi cosa potrebbe delinearsi,tenendo conto che i mercati non aspettano.

    ps onestamente Bersani ha una patata bollente tra le mani che mai nessuno ha avuto.
    Mi auguro possa lavorare serenamente senza troppe pressioni,il momento è delicatissimo……

  • michele biancardi

    Aggiungo una considerazione di buon senso e non faziosa;abbiamo il tempo per permettere a molti neoeletti grillini di fare i corsi di diritto costituzionale?
    Non sarebbe il caso di proporre un governo di larghe intese che coinvolgerebbe anche il PDL.
    Certo se si continua a ragionare guardando solo ai propri interessi di partito, la vedo dura.

  • Vult-e-Ger

    Michele,
    scusa ho poco tempo, senza voler polemizzare, credo che i corsi di diritto costituzionale debbano essere a spese degli elettori del PDL, dato che (se vuoi ti faccio il mio solito commento lunghissimo più tardi con tutti i nomi, :-) e tu sai che io poi ti di le botte…), se siamo nella cacca, lo dirò fino alla morte, é colpa del vostro Silviuccio che regalava poltrone come caramelle. Senza parlare della Minetti, mi dici che cavolo ne sapeva di diritto Costituzionale uno laureato in Ingegneria Meccanica come l’ex Ministro della Giustizia Castelli??? É come lui te ne posso citare altri 2000. Quindi comincia a cacciare i soldi, ia…!!!
    Ciao bello. Si fa per dire, giusto per fare ingelosire Caggiani.

  • Michele Biancardi

    Si ma i grillini sono tutti neofiti della politica,ciò è indubbiamente un bene,ma avranno sicuramente carenze procedurali,lo scrivevo come un dato di fatto non per far polemica,loro non sono organizzati nei modi canonici come gli altri partiti.
    Molti non saranno in grado ,per il momento,di formulare un semplice atto parlamentare,possiamo delegare ORA (in questo contesto)completamente a loro le sorti del paese?
    E’ semplicemente una constatazione,mica basta avere all’interno qualche costituzionalista per sanare nell’immediatezza questa lacuna?Oh forse il Pd ha l’illusione di poter indottrinare i wuagnon……..ciao racchio

  • Vult-e-Ger

    Adù, racchio a me!!!! Ammantnetm, Ammantnetm…!!! :-)
    Giovane, vedrai come i Grillini si faranno indottrinare da Bersani, vedrai…!!!
    Ne hanno bisogno per crescere e correre con le loro gambine. Vedrai, sui realista e vedrai.
    Racchio a me, posso capire a Caggiani, ma a me…!!!

  • Vult-e-Ger

    Rita,
    ma che fai come i grillini del copia-incolla?
    Walter/Waterloo l’ha appena detto Grillo.
    Non mi dire che ripeti quello che scrive lui? Non ci crederei nemmeno se ti vedessi davanti alla tastiera.
    Vabbé.

    • Rita

      infatti, non lo sapevo, nè ho mai fatto un copia/incolla. Comunque non è l’unico a chiamarlo così, dopo la Waterloo del 2008…e aveva preso 4 milioni di voti più di Bersani (!!)

  • Pidiellina

    Buongiorno Ciro,non continuare a fare demagogia sugli altri quando i grillini finora non hanno dimostrato un bel niente..
    Anzi da quella poca esperienza già avutasi,i risultati non brillano affatto!!
    Prendi ad esempio la città di Parma e la regione Sicilia..
    Sono tutti scontenti.
    Quindi calmati con i verdetti perché tra poco ti ricrederai e dovrai trovare altra allocazione..
    Vult poi è l’unico soddisfatto dei risultati elettorali,in particolar modo,quelli del PD!!
    Inverosimile!!!!

  • Vult-e-Ger

    Prevedo, con la mia sfera di cristallo, che Ciro tra 3 secondi ribatte a Pidiellina sulle ottime cose che stanno facendo il PD e Grillo in Sicilia, tra l’altro per aiutare le imprese.
    Pidiellina, te la sei meritata.

  • Pidiellina

    Vult,tu sei fuori dal mondo..
    Hai sentito cos’ha detto Grillo di Bersani qualke ora fa?..
    Gli ha dato del morto che parla e che non ha intenzione di votargli la fiducia ma solo di discutere sui punti del “programma”M5S!!
    Ora che farà Bersani?
    Sarebbe dovuto rimanere più cauto ed evitare simili uscite..
    L’elezioni non le ha vinte.
    Quello è il personaggio,un disastro allo stato puro.

  • michele biancardi

    Allora siamo alle solite;se parliamo di assunzione di responsabilità nazionale ,il governo DEVE prevedere la compartecipazione di tutti i grandi partiti,se invece il pd fa il solito calcolino di ciò che può ricavare o perdere in termini di consenso,è ovvio che aprirà solo a Grillo,per non lasciarlo cavalcare da solo l’onda della protesta e del malcontento.

    Ma che vù arraggiunè,prima i soliti interessi partitici poi l’italia

  • Very Normal Citizen

    Ciao Rita,
    leggo con interesse quello che dici e, in piccola parte, posso anche condividerlo. Ma parli criticando (con discreta ferocia) il PD, però dimenticando che almeno quest’ultimo, con tutte le contraddizioni e gli errori che certamente possono aver caratterizzato il proprio operato, ha tentato di portare “lenzuolate” di correzioni ad un sistema che appare marcio dal di dentro (solo dal di dentro.. da fuori qualcuno lo vuole dipingere diverso da com’è..). I tentativi di cambiamento nel sistema (e non del sistema) credo che siano stati posti in essere esclusivamente dal PD.
    Questo con una maggioranza risicatissima e con i problemi interni che sai. Non mi sembri altrettanto critica invece sulla valutazione dell’operato di forze diverse dal PD che, pur avendo situazioni decisamente diverse di governabilità, non hanno fatto nulla -eufemismo- per cambiare o perlomeno per risolvere i macro problemi che tu stessa hai denunciato. Allora di cosa parliamo? Critichi il PD ma da quale posizione? e sostenendo quale operato che si è dimostrato migliore?
    Io per primo trovo deludente questa situazione. Ho trovato inutile se non dannoso da parte del PD il rincorrere il modello berlusconiano di leaderismo in Italia come fosse l’unico, in realtà dobbiamo liberarci da questo modo di pensare.
    Leader è chi fa bene non chi si vende bene. Ed io ho visto più far bene in due anni da parte di chi critichi accanitamente, che non le reali e concrete leggi e soprattutto omissioni legislative ad personam di coloro a cui, mi sembra, risparmi ampiamente il tuo senso critico. Credo (e l’ho scritto) che il PD abbia fatto una campagna elettorale troppo soft, poco pragmatica, ma NON PENSO che il PD sia poco pragmatico. Tutt’altro, e sinceramente non credo che questa sia la tua reale convinzione..
    Quindi ripeto di cosa parliamo? e da quale posizione? Mi sembra tanto che questo risentimento sia frutto di una cicatrice ancora aperta più che di una analisi obiettiva..
    Very friendly

  • Rita

    Ciao Very, credo di aver già chiarito in passato 2 premesse alla mia critica al pd: la prima è il mio totale convincimento sullo sfacelo combinato dal centro destra dal ’94 ad oggi. La seconda è che io non appartengo nè ho mai appartenuto ad alcuno schieramento politico, nè sono mai stata interessata a farne parte perchè è completamente al di fuori della mia natura, per niente “associativa” (neppure al Telefono Azzurro, tanto per dirne una..). Non credo alle associazioni, ai partiti, alle attività dei partiti: mi sembrano tutti pecore, e mi spiace se offendo qualcuno. Sicuramente, sarò sbagliata io. Però, ho una memoria da elefante, e mi ricordo sia le cose buone sia le cose cattive: le cose buone? Dò atto che Bersani, come ministro, mi era piaciuto, e questo l’ho già detto: è persona onesta e diligente, il compitino assegnato lo assolve. Le cose cattive? Prodi mandato a casa, col godimento di D’Alema che finalmente si toglie lo sfizio di essere chiamato Presidente del Consiglio, la legge sullo scudo fiscale, su Bonito faccio sì, adesso, un copia incolla, giusto per essere precisa ”
    Roma, 17-01-2003
    “Caro presidente, ieri pomeriggio ho commesso un grave errore…”. Comincia
    così la lettera che Francesco Bonito, capogruppo dei Ds in commissione Giustizia
    della Camera, ha inviato al presidente del gruppo, Luciano Violante, mettendo a
    disposizione il suo incarico. Bonito ammette di aver favorito, “come capogruppo, l’approvazione di un emendamento con il quale – scrive – nella operatività della proposta di indulto al nostro esame, è stata inclusa una delle ipotesi delittuose previste dall’art.416 bis del codice penale.” Detto da uno che di mestiere fa il magistrato e non il fruttivendolo, se permetti, una che lo aveva votato come minimo ci resta di stucco. E dov’è il Barbatrucco? Uno così, giustamente, dopo te lo ritrovi al vertice del suo ruolo. Devo continuare? No, non ne vale la pena. Sono solo una elettrice che non ha cicatrici da coprire o nascondere, però a casa mia si dice: al cane scottato non mostrare l’acqua calda. Il pd oggi è nella confusione più totale, ci hanno impiegato oltre 24 ore per fare una dichiarazione post voto, e per dire cosa? “Grillo ci dica cosa vuole fare”. Come?! Sei TU che devi fare proposte chiare, sennò tutti a votare di nuovo. Beh, sono proprio contenta di non aver dato loro il mio mandato. Very, il compito di un leader politico è quello di convincermi, con le parole ed i fatti, non sono io che devo convincermi da sola :)

  • Vult-e-Ger

    Non ho ancora tempo di leggere la risposta di Rita, ma su quanto scritto da Very si può soltanto dire una cosa grande grande grande:
    AMEN…!!!
    A Rita quelle cose caro Very gliele ho dette anche io, ma come le dici tu rendono molto meglio. E vuoi sapere una cosa, caro amico Very? Anche io penso che si tratti di un risentimento personale o di una ferita aperta. Sei un osservatore fantastico, che però, meglio di quanto riesco a fare io, traduce i pensieri in scritti eccellenti.
    Nel film “Il segreto di Bellavista” se non sbaglio direbbero: “ma comm fá…”
    Tutta tutta la mia stima. :-)

  • Rita

    Vult, se uno non vi vota oppure muove una critica, che pure qualcuno condivide, lo fa per un risentimento personale? Levatelo dalla testa, le cose non stanno così, c’è anche gente che ragiona con la propria testa e non segue il gregge, e, soprattutto, non chiede niente se non onestà . Se voi ragionate col portafoglio non lo so, fatti vostri, io non sono così. AMEN

  • Vult-e-Ger

    Ho letto bene entrambi, e dico solo una cosa:
    date la Presidenza del Consiglio a Very, per cortesia. Muovetevi, prima che si siedano Bersani o Grillo. :-)
    Rita, negli anni 70 che tu conosci meglio di me certamente (questo si evince dai film), capitava di incontrare qualcuno per strada e dicevi: minchia, come pensa bene questa o questo qua, mi ha illuminato la mente con paroloni che magari non conoscevo; poi si scopriva che faceva parte delle Brigate Rosse.
    E ho detto tutto…!!!

  • Michele biancardi

    CaZ za rola (passatemi il termine da scurrile fascista)quanti giri di parole e pensieri un po cervellotici ,pur di giustificare l’esito di queste ultime elezioni del PD.

    Il PDL ha governato male negli ultimi anni punto.

    Il Pd come al solito non ha saputo stravincere,uno perchè mettetevelo in testa L’italia non è mai stata fondamentalmente attratta completamente dalla sinistra.

    Due; volenti o nolenti fate anche voi parte (come noi )della politica tradizionale.

    TRe;tanti anni a disposizione per organizzarvi e incarnare l’unica alternativa a Berlusconi e non ci siete riusciti.

    Quattro;Avete sbagliato alla grande su Renzi

    cinque;avete fatto una campagna elettorale troppo ingessata e poco ”aleatoria”,non vi siete ”esposti” su niente,sicuri di amministrare un vantaggio enorme ,che invece avete DISSIPATO.

    Le elezioni vanno vinte poi si governa,LA CAZ ZATA POPULISTA ERA OPPURTUNA,per la serie il fine giustifica il mezzo.NO!!! Voi siete troppo superiori a queste miserie umane ,voi siete i custodi dei valori sani dell’italia ma dai,un po di slancio e qualche sorriso in più avreste avuto miglior risultato.

    E non se ne può più di sentir parlare di quel misero anno di governo che avete presieduto,tra barelle e mummie che transitavano al senato pur di regalarvi qualche mese in più al governo.

    BASTA ANDIAMO OLTRE ;discutiamo degli scenari complicati che si prospettano.

    Chi avuto avuto chi ha dato a dato scurdammc o passat

    • Very Normal Citizen

      Ciao Biancardi, fermo il fatto che sono il primo a guardare avanti e credo di averlo scritto fresco di risultati (quindi non so se ti riferivi a me..ma quando dici voi mi sento coinvolto)… però caspita su 5 punti analizzati minimizzi in un unico punto ed in 4 parole il disastro che ha fatto la destra in 20 anni? e poi mi metti 4 punti per giustificare le elezioni ed il mancato sbancamento del PD???
      A me sta bene tutto, ma mettici qualche sorrisino sennò sembra un intervento serio..

      • Michele biancardi

        Ciao Citizen è ovvio che il voi era inteso in senso generico,Riguardo al punto 4,cosa vuoi che dica più,ho sintetizzato per passare al punto essenziale della discussione ;analisi del risultato del Pd.

        Ho ripetuto diverse volte che complessivamente l’operato del cavaliere in questi anni non mi ha assolutamente soddisfatto,ti riferivo addirittura che avrei votato turandomi il naso,io la mia autocritica l’ho sempre riportata.

        Ora però credo sia tempo di guardare avanti inutile piangere sul latte versato,esempio io non ho ancora capito se Grillo voterà la fiducia o meno ,o usciranno dal parlamento,allo stesso tempo (riportavo in un commento precedente)per il voto alla fiducia ,si procede per appello nominale,come se ne esce?
        Ritieni saggio (in un contesto come questo)far pendere dalle labbra di Grillo le sorti del paese?Non riterresti più opportuno aprire anche al Pdl?Tralasciando i soliti calcoli su cosa si perderebbe o acquisirebbe in termini di consenso?
        Questo un po ha rotto ,forse non ha ancora capito cosa c’è in ballo,continua a fare il mister X ,credo sia ora di essere chiari e partecipativi.
        Ti saluto

  • Very Normal Citizen

    Ciao Rita,
    ho letto la tua risposta. grazie.
    spero quanto prima di avere due minuti per scriverti con calma. ora via.
    ps. ciao vult grazie per la considerazione ma proprio adesso che è scomodissima vuoi darmi la presidenza del consiglio??? non era meglio in tempi migliori??? ;)
    :)))
    ciauz

  • Vult-e-Ger

    Ciao Michele,
    riguardo alla tua frase: LA CAZ ZATA POPULISTA ERA OPPORTUNA, che, tra l’altro ha quasi ripetuto uguale Cacciari oggi, ti voglio dire che tu hai anche ragione, io condivido quello che hai detto, ma é un difetto caratteriale di alcuni di noi sinistrorsi: il rispetto delle regole anche a nostro discapito. Perché le regole sono importanti secondo noi più della singola vita di ognuno di noi. Tu infatti cammini libero, esprimi le tue opinioni liberamente ecc perché i padri costituenti hanno messo le regole sopra a tutto.
    Ricordo come fosse ieri uno speciale sulle elezioni che Bush junior rubó ad Al Gore, e quest’ultimo era contemporaneamente Presidente della Congresso, quindi garante per tutti. Siccome le schede erano state fatte male creando così dubbi atroci, si alzarono decine di deputati democratici a protestare perché, forzando la mano, il presidente del Congresso Gore avrebbe potuto sovvertire la validità delle schede che gli avrebbero consentito di vincere la Presidenza degli Stati Uniti. Alla fine, me lo ricordo a memoria, si alzó una deputata di colore che protesto più degli altri dicendo una cosa tipo chissenefrega delle regole, e, sai cosa rispose Gore? Disse: la presidenza del congresso degli stati uniti crede che le regole siano importanti. Un applauso che non ti dico, sembravano i mondiali di calcio. É quello il nostro difetto: noi siamo istituzionali, voi combattenti.
    Mah…!!!

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    pidiellina
    tutto ciò che vedo nei risultati tanto eclatanti del pdl è……
    avete perso 6/7 milioni di voti
    siete rimasti con un pugno di mosche in mano
    la lega col suo 3,5% di voti,vi sta ridendo dietro e vi ringrazia di Veneto-Piemonte-Lombardia
    ma…..dici che la mia è demagogìa..
    Ma dimentichi che hai stressato tutti qui con slogan berlusconiani da prima di Natale..ora non ti rimane che sparlare del pd e di Grillo..
    in Sicilia il 70% degli stipendi dei Grillini sta già servendo ad aiutare le piccole imprese
    a Parma sta per iniziare il processo al ex sindaco pdl (in galera) e tu riesci a trovare difetti in Pizzarrotti..
    Generalmente non provo mai pena per nessuno..ma per il povero Alfano provo davvero tanta compassione…mi ricorda Garrone di “Cuore” di De Amicis

  • Pidiellina

    Ciro,non hai risposto alla mia domanda.

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    Non sono affatto soddisfatto di Grillo
    bisogna saper perdere, ma bisogna anche saper vincere.

  • Pidiellina

    Pensa alla nostra pena..per colpa dei grillini..

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    pidiellina
    se tu non imitassi berlusconi nel suo difetto più grosso, saresti perfetta..
    il difetto è quello di non aver mai colpa di ciò che succede, è sempre colpa di qualcun altro.
    avete perso 1 milione di voti con lo “scudo fiscale”
    avete perso 1 milione di voti con la votazione sulla “nipote di Mubarak”
    avete perso 1 milione di voti con la Minetti a 12mila euro di stipendio mensili
    avete perso 1 milione di voti con la visita di Gheddafi a Roma
    avete perso 1 milione di voti con Batman nel Lazio e Formigoni in Lombardia
    avete perso 1 milione di voti con il G8 di Genova
    sono 6, i conti tornano + o –
    e la colpa sarebbe di Grillo?

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    se ti riferisci alla domanda sull’altro blog, ho risposto

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    oggi nella conferenza stampa dopo l’elezione a presidente della regione Lombardia, quella specie di “elfo” di Maroni ha esordito dicendo……”missione compiuta ..ora avremo la nostra macroregione”..senza aver alzato un solo dito per fare nulla e con berlusconi che si è fatto un mazzo così per due mesi per fargli questo prezioso regalo….grazie al pdl, a fratelli d’italia al grande sud…eccetera eccetera

    • Very Normal Citizen

      Ciao Ciro,
      è vero ciò che dici, ma chi ha raggiunto il massimo scopo col minimo sforzo?
      A presto. ps. complimenti per i risultati del tuo m5s.. adesso viene il bello..

  • Very Normal Citizen

    Ciao a tutti.
    RIta ho riletto meglio ciò che hai scritto. Non aggiungo altre considerazioni. Continuo a pensare che in termini di ideologia sei vicina al PD, ma ne sei altrettanto delusa in termini di aspettative. Non sapendo dove voti mi astengo da qualsiasi valutazione aggiuntiva (e non voglio saperlo se volevi lo avresti già detto).
    NOn credo ti consoli, ma per certi versi anche io ho avuto alterne valutazioni nei confronti di questo partito. Come te non sono associato, sebbene nonrifiuti l’associazionismo a priori, ne’ tesserato. E nel momento in cui dovessi tesserarmi probabilmente diventerei un attivista per cercare di cambiare quello che posso. Ad ora non ne ho il tempo e forse la possibilità. Le vicende del 2003 che narri le conosco poco e quel poco non mi piace (quindi condivido). Ma non giudico un intero partito per gli errori di alcuni o, perlomeno, non mi piace generalizzare.. Le mele mi piacciono, sebbene sappia che ne esistono di marce. Avremo modo di leggerci ancora.
    Guardiamo avanti per citare Biancardi, che nn mi ha convinto invero con il suo scritto, cmq sono d’accordo e lo dico da un po’, guardiamo avanti…
    Temevo l’ingovernabilità come massimo danno per queste elezioni. Si è verificata. Avrei preferito una vittoria addirittura della destra pur di avere un governo forte, mi sarei divertito molto… Così non è. E, mi dispace per chi da la colpa ai grillini, ma la colpa non è di chi gli ha dato il voto (mi sembra sciocco affermarlo..). Ma avere potere implica avere responsabilità. E, aggiungo, che ad aumentare le difficoltà c’è una assoluta mancanza di tempo. Bersani ha ragione nell’aver aperto a Grillo e male ha fatto quest’ultimo a dargli una frettolosa chiusura. Per mantenere il consenso dei suoi rischia di perderne il controllo. Inutile star li a lanciare ipotesi più o meno probabili. Bisognerà vedere la campagna web di sostegno al governo dei grillini quanto peserà sul suo leader.. poi sarà possibile fare valutazioni. Per quanto riguarda un governo di larghe intese.. bè di pancia lo vedo male.. ma a volte alcuni mali sono necessari.. (cmq possibile solo con programma prestabilito ed accettato a monte cosa obbiettivamente difficile se ci sono interessi che qualcuno ha necessità e urgenza di raggiungere presto..intelligenti pauca..)

    • Rita

      Ciao :)

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    very normal ciao
    io non darei molto peso alle affermazioni dei leaders in questi primi giorni del dopo-voto
    come i match fra pugili, i primi rounds servono per studiare l’avversario.
    mettici anche il rancore non ancora placato per odiose affermazioni fattisi a vicenda..
    mettici anche i commentatori televisivi che cercano sempre tensioni per vendere meglio il loro prodotto..
    è troppo presto per dire che ci sono chiusure di uno verso l’altro, vedrai che basta trovare i primi punti in comune e qualcosa si smuoverà, ne sono abbastanza fiducioso

  • Very Normal Citizen

    io me lo auguro.. solo che grillo ha commesso un errore credo importante: dichiarando chiusa la porta a bersani ed avendo una raccolta firme (di chi???) a sostegno dell’appoggio al governo, adesso laddove dovesse cambiare idea e sostenere la fiducia, manifesterebbe una sorta di “debolezza” e di influenzabilità ai suoi stessi sostenitori che, credo, non gli appartiene e non accetta.. (per come interpreto il lider maximo..).
    Staremo a vedere. notte. periodo pienissimo.

  • Pidiellina

    Credo che nella vita l’importante sia stabilire degli obiettivi e cercare di raggiungerli..
    Non voglio presagire il peggio ma aspettare qualche giorno per capire la posizione dei grillini nell’interesse del paese.
    Oggi l’italiano al voto,visto il momento delicato,avrebbe dovuto essere più responsabile e scegliere una governabilità.
    Ciò non è accaduto e questo dato mi preoccupa molto.
    Ora facciamo la nanna..ti confesso Ciro che sto vivendo un periodo professionale di grossi impegni e poco tempo per i miei spazi quotidiani.
    A presto..

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    se sei impegnata professionalmente vuol dire che lavori, ed è meglio no? notte :)

  • Michele Biancardi PER LA REDAZ

    Gentile redazione ho un commento in moderazione,gli dareste una lettura?non è niente di particolare.
    Grazie e saluti

  • Vult-e-Ger

    Signor Biancardi,
    La smetta cortesemente di importunare la gentile Redazione in questo momento così delicato per il Paese. :-)
    Si concentri sulle sorti dell’Italia, che qui o si fa l’Italia o si muore. Comincia tu…!!! :-)
    Scherzo…!!!
    A parte tutto, io sono un esperto di commenti in attesa di approvazione.
    Come mi ha spiegato la Redazione, alcune volte é un correttore automatico che non fa passare il commento. Non possono intervenire loro. Pulisci il commento di quanto più puoi e riprova. E se hai detto qualcosa contro di me, sette anni di disgrazia.
    Disgraziato…!!!
    Ciao bello. Sempre per dire, eh.

  • MICHELE BIANCARDI

    CHIEDO A TE CHE SEI ESPERTO DI FATUE,HO SCRITTO SEMPLICEMENTE UN P-A-R.A.C.U-LI-(RIFERENDOMI ALLA GERMANIA)cosa nè pensi?
    A dopo mister

  • Vult-e-Ger

    Beh,
    Lei usa espressioni forti e scurrili per definire quei cari tedeschi che nulla hanno fatto al mondo. Noooooo…!!!!
    Ma vatten…!!!
    Togli quella parola e sostituiscila con un’altra.
    Per la Redazione….., attendo il bonifico, grazie, tempo 7 gg e mando il decreto ingiuntivo, poi il precetto, il pignoramento e compagnia bella.
    Ao, sto a scherzá…!!!

  • MICHELE BIANCARDI

    dovrei riscrivere il commento di nuovo????

    REDAZIONEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!! PUBBLICATELO PER FAVORE !!!!!!

  • Vult-e-Ger

    Il mio personale consiglio a Bersani sui Grillini:

    Per chi non conoscesse la metafora della rana nella pentola ricordo che è una teoria empirica secondo la quale se metti una rana in una pentola d’acqua bollente, la rana salterà fuori all’istante e sopravviverà, ma se la metti in una pentola d’acqua fredda e poi accendi il fuoco, l’acqua si scalderà lentamente e alla fine la rana morirà bollita perché non riuscirà a capire quando è il momento di saltare fuori.

    Che ne dite???

  • Michele Biancardi

    Ottima e abbondante,il commento CHE NON MI PUBBLICANO(in parte) esponeva lo stesso concetto

  • Vult-e-Ger

    Biancardi,
    allora pensi che io sto qua a smacchiare i giaguari???
    :-) :-) :-)
    Sto lavorando per te.
    Io, con la mia sfera di cristallo, so quando e che cosa stai per scrivere e mi allerto subito.
    Giovane, potrebbe anche essere che il commento é troppo lungo oltre che contenere parole non adatte secondo Big Brother.
    Perché, non prendi la sana abitudine di Vult-e-Ger che quando scrive commenti lunghi (quindi tutti i giorni) li scrive prima nelle note sul Pc (ti prego dimmi che sai cosa sono..) e poi fa un copia-incolla? Così non perdo tutta la giornata col Pc (nel tuo caso) o con lo smartphone (nel mio), giá é poco il tempo… e le cose da voler dire troppe…!!!
    Se non te lo pubblicano, a quel punto, cambi il testo di quello nelle note del Pc e provi finché non va bene per Fratello Big.
    A questo punto, visto che dalla Redazione continuano a non arrivare bonifici per le mie preziose consulenze esterne (cosa di cui mi lameteró con gli alti vertici fino allo Spirito Santo), mi propongo a pagamento di fare il consulente esterno per i commentatori.
    ……. oh, che sto scherzando…!!!! A parte Biancardi.
    Ciao Raga…

  • Vult-e-Ger

    Apriamo parentesi:
    Calda calda:

    Berlusconi è indagato a Napoli
    Per corruzione e finanziamento illecito, in relazione al passaggio del senatore De Gregorio dall’IdV al PdL nel 2006 28 febbraio 2013
    Silvio Berlusconi è indagato dalla procura di Napoli per corruzione e finanziamento illecito, in merito a una vicenda avvenuta nel 2006: l’ipotesi dei pm, Vincenzo Piscitelli e Henry John Woodcock, è che Berlusconi abbia pagato tre milioni di euro al senatore Sergio De Gregorio per il suo passaggio dall’IdV al PdL. Silvio Berlusconi è indagato dalla Procura di Napoli. L’ipotesi di reato è corruzione e finanziamento illecito, relativa a una vicenda di compravendita di senatori nel 2006,
    all’inizio della legislatura. In particolare ci si riferisce alla erogazione di somme di denaro, quantificate in tre milioni di euro, al senatore Sergio De Gregorio in relazione al suo passaggio dall’Idv al Pdl.
    IL POOL DI INDAGATI
    L’inchiesta è condotta da un pool di magistrati di due sezioni della Procura del capoluogo campano, quella sui reati contro la pubblica amministrazione e la Direzione distrettuale antimafia. Indagano i pm Vincenzo Piscitelli e Henry John Woodcock, titolari dell’inchiesta che nello scorso anno portò al coinvolgimento del senatore De Gregorio, nonché i pm della Dda Francesco Curcio, Alessandro Milita e Fabrizio Vanorio. In mattinata sono stati notificati avvisi agli indagati.
    GLI ALTRI INQUISITI
    In concorso con Berlusconi sono indagati anche Sergio De Gregorio e Valter Lavitola.

  • Michele Biancardi

    Io sono per il mordi e fuggi ,ogni tanto mentre lavoro apro la pagina e scrivo.
    Riguardo alla notizia,era da stamane che circolava,MUSICA PER LE TUE ORECCHIE:
    WoodcocK il VIP MAGISTRATO?Era da molto che non usciva su qualche giornale…..
    OCCHIO A menar il cavaliere, da a qui a breve sarà al governo con il pd e,”pare brutto” a criticare ”l’alleato”:-)

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    sera
    un’altra condanna a berlusconi…ma non se ne può più…
    mi pare che non ha ancora preso avvisi di garanzia per un paio di reati, poi li ha presi tutti.
    non lo hanno ancora accusato di gioco d’azzardo e di ricettazione di rame rubato all’enel.
    Biancardi e vult e ger…se non la smettete di beccarvi per questioni di destra e sinistra vi vengo a trovare e v’azzopp cop e cop..
    p.s.
    che vi ricordiate berlusconi ha già ricevuto avvisi di garanzia per riciclaggio di pezzi d’auto rubate?

  • Very Normal Citizen

    buonasera a tutti,
    solo una considerazione che credo sia giusto fare sulla giustizia: probabilmente questo avvio di indagine la magistratura avrebbe potuto effettuarla tranquillamente prima delle elezioni (con tutte le tiritere che sarebbero venute fuori..vere o presunte). Non l’ha fatto. E’ stata avviata dopo le elezioni a giochi fatti. Forse non è così tanto schierata come di solito viene accusata.
    Ciò detto, secondo me incomincia ad avvicinarsi (a mio avviso) un certo governo pd a 5 *****
    Almeno me lo auguro…
    :)))

  • michele biancardi

    Buonasera ,A Berlusconi manca solo l’accusa di st upro a danni della Bindi,anche qui crederanno sia realmente accaduto:-)

    Ciro mi hai fatto ridere!!!

    ciaao a tutti

    ps se non mi becco con Vult almeno una volta al giorno,non sarebbe una giornata normale,ormai è diventata una sana abitudine,ma il giovanotto (come mi chiama mia nonna)è smpatK assè,come tutti voi del resto.

  • ciro caggiani

    no…è che ritengo probabile che berlusconi abbia comprato dei nemici politici per favoreggiamento al suo partito..ok..ma hanno scoperto la Coca Cola…è dai tempi degli Egizi o da prima ancora che politici comprano altri politici, si sono accorti solo adesso di questo problema?
    immaginatevi che intervento starà preparando qui pidiellina…..
    non è che voglio dare ragione a berlusconi, ma ripeto, lui non era ancora nato che si compravano già i politici, dov’è la novità?

  • ciro caggiani

    ma come fa Santoro a fare una trasmissione con assieme Cacciari e la Carfagna? è come se andassi ad un concerto dove si alternano i Pink Floyd e Donatella Rettore

  • Rita

    Ciro, Carfagna e Cacciari? Barbera e champagne….ti ricorda qualcosa? :))

  • ciro caggiani

    Rita ciao

    barbera e champagne è una delle poche canzoni Italiane di cui conosco il testo
    ma troppo poco il divario tra un bel bicchiere di barbera ed un bicchiere di champagne
    e quello tra la Carfagna e Cacciari…per fare un paragone idoneo dovresti fare un bicchiere di Barolo ed un bicchiere di candegina
    Rita dici che vult e ger stia ascoltando cosa dice Cacciari e poco fa cosa ha detto Stefano Rodotà da Lilli Gruber sul pd e su Bersani?

  • Rita

    ahahahahhahah, concordo, in fondo capisco troppo poco di vini…comunque, mi astengo da commenti politici, Vult mi ha smascherata, ha scoperto che sono una delle BR, non vorrei essere arrestata stasera stessa……

  • ciro caggiani

    sei troppo giovane per essere appartenuta alle BR
    ma nella mia lunga vita ho avuto modo di conoscere un affiliato ad un movimento tipo BR,
    ci lavoravo assieme, fu arrestato e di lui non ho mai saputo più nulla.
    E se so bene la storia della fine delle BR, è xkè avevo un amico, siciliano, che fece parte del commandi di Nocs che liberarono Dozier, il premio che ottennero fu di 500mila lire a testa ed un viaggio negli Usa a conoscere i centri operativi e di addestramento del FBI.
    La Carfagna parla come pidiellina, come la Gelmini, come la Ravetto… non è che è stato distribuito loro un libricino-istruzioni come quelli che hanno i testimoni di Geova?

  • Pidiellina

    Buonasera..
    È una persecuzione politica da parte di una magistratura politicizzata che puntualmente caccia dal cilindro del mago infondate accuse.
    Purtroppo anche in queste elezioni ne abbiamo avuto esempio..
    Se chi condanna Fitto,diventa assessore della giunta Vendola,nel mentre,un giudice sentenzia senza garantire l’imparzialità,di cosa vogliamo parlare ancora?..
    Ciro,sono impegnata parecchio su Bari e la gestione organizzativa non è affatto semplice..
    Comunque faccio un lavoro che mi piace ed i miei sacrifici non vorrei fossero vanificati da questa situazione generale di totale pericolo..
    È chiaro che la mia preoccupazione riguarda tutti noi e spero si giunga ad un compromesso serio e sano.
    Non c’è molto tempo.

  • ciro caggiani

    tranquilla pidiellina
    anche se diventiamo poveri siamo felici lo stesso.
    quando ero davvero povero, ero molto più contento di come sono adesso.
    tu non lo sei mai stata, quindi la cosa ti spaventa, ma fidati di me, non ti spaventare
    si può essere felici lo stesso ::))

  • Rita

    Ciro, riflettendo su quello che dicevi prima a proposito di Rodotà dalla Gruber, stasera quando sono rientrata a casa, ho acceso la tv e su Rai2 trasmettevano le immagini sulla partenza dal Vaticano di Papa Benedetto XVI. Le guardavo e, vedendo la commozione di tanta gente e poi il silenzio, le frasi del Papa, pensavo a quanto di epocale c’è in questo avvenimento. Poi, di solito a quell’ora guardo sempre la trasmissione della Gruber, per cui prima di cambiare canale, pensavo ” sicuramente stasera l’argomento sarà l’addio di Ratzinger”….cambio, e sento parlare di Bersani, Berlusconi , strategie, presidenze varie. Mi sono cadute le braccia! Quanto siamo miopi, pensiamo sempre e solo al solito circo…..:(

  • http://www.facebook.com/ciro.caggiani.5 Ciro Caggiani

    anche io ho visto le immagini della chiusura della Porta del Vaticano, nonostante il mio disinteresse alle Religioni, la cosa mi ha toccato, ed anche emozionato.
    Un “rito” che appartiene solo alla Chiesa Cattolica, “epocale”, giusta la tua definizione.
    Ho visto gente piangere, ho grande rispetto per i fedeli, a qualsiasi Religione loro appartengano.

  • Vult-e-Ger

    Buongiorno a tutti.
    Partendo dal presupposto, caro Ciro, che se ci azzoppi capa e capa a me e Biancardi ci guadagna lui, perché si verificherebbe un travaso di neuroni nell’urto, e lui lo sa, :-) , ringrazio Michele per avermi chiamato giovanotto come fa sua nonna, perché a me i vecchi mi fanno impazzire, li amo. A mia nonna non riuscirei mai a dirle che sbaglia a votare a destra perché una volta gliel’ho chiesto e mi ha risposto: “figlio mio e come faccio a votare qualcun’altro, chi glielo spiega a tuo nonno poi” (che é morto più di trent’anni fa). Quello é amore…!!!

    Ma non distraiamoci.
    Mi avete provocato e mó so caxxi amari.
    Innanzitutto, caro Michele, il magistrato vip come dici tu era ricco giá da prima di fare il magistrato, quindi non persegue, come qualcuno di voi pensa di alcuni magistrati, i ricchi per vendetta, ma gli capita di perseguire dei ricchi che rubano, chiaro. Non perché sono ricchi, ma perché rubano, ok???
    Non fate le battute penose dei bambini, ieri sera sentivo la Carfagna che, come al solito, sembra cominciare bene, poi se ne esce “a taralluzz e ven”, dicendo: “il giaguaro non sono riusciti a smacchiarlo con le elezioni, allora adesso ci pensa la magistratura a sparargli in testa”. Carfagnaaaaaa, vai al Bagaglino, se ti piace fare le battute di serie B o C. Non siete d’accordo?
    Michele, non ti fissare, noi il Governissimo non lo faremo mai col PDL, se dobbiamo andare con Silviuccio preferiamo Geillo per 6 mesi e poi tutti alle urne, chiaro?
    Per quanto riguarda la nuova accusa a Berlusconi, come ha detto bene anche Very, se la facevano prima delle elezioni era politicizzata, se la fanno dopo non va bene, ma a voi quando caxxo vi stanno bene le indagini, mai? La veritá é che chi non vuole che la magistratura indaghi é perché, sotto sotto, ha qualcosa da nascondere come Silviuccio e trova comodo sposare la sua tesi, ma nessuno avrà mai il coraggio di a metterlo pubblicamente o in blog o per strada.
    Aprendo una parentesi procedurale, qualcuno di voi sa cosa succede se un P.M. non indaga su qualcuno o qualcosa nel territorio di sua competenza per reati perseguibili d’ufficio o se fa cardare nel dimenticatoio un presunto reato perseguibile su querela di parte o anche anonima? Ve lo dico io, e non ringraziate i troppo per le cose che vi insegno,eh??? Succede che arriva il CSM e te ne chiede conto, e li non si scherza. Non so dove lavorate voi, ma dove lavoro io, le cose sono simili, se non faccio quello che devo senza guardare in faccia a nessuno é senza simpatie o antipatie, prima o poi arrivano i controlli, interni ed esterni, a chiederti il perché è il percome. E io sono contento che sia così. Dove lavorate voi ci sono queste garanzie? Voi siete abituati a essere controllati da qualcuno che controlla se voi operate super partes??? A me questa cosa piace tantissimo, indipendentemente da quanto io mi senta imparziale. Immagino che anche per i magistrati sia così, chi parla di politicizzazione non sa che il CSM controlla che tu magistrato abbia fatto il tuo dovere senza guardare in faccia il reo.
    Ma forse sto parlando a vuoto con voi…!!!
    Per adesso vado, ma oggi vi dirò altre cose, perché devo rispondere a Ciro, a Pidiellina e alla simpaticissima Rita…. mó ca sind…!!!
    Ciao, a dopo.

  • Rita

    ….il commento delle 8,00 di Vult e Ger. Ormai non abbiamo più bisogno della rassegna stampa!

  • michele biancardi

    Buongiorno ;per Vult hai usato la parola magica;IMMAGINO….
    Chi controlla i controllori?
    Seriamente,io non penso che tutta la magistratura sia faziosa,però esiste un sparuta minoranza che lascia adito a sospetti.
    Comunque vedremo il seguito di questa ennesima inchiesta,dubbi che abbia potuto fare un qualcosa del genere?Si potrebbe ,come diceva Ciro ,il fenomeno è vecchio come il mondo,Lincoln docet.
    La cosa assurda è che abbia potuto lasciare traccie.
    Ci sono tanti modi per convincere un parlamentare a cambiare sponda,la storia del nostro parlamento è colma di questa circostanze.
    A dopo

  • michele biancardi

    Sia ben chiaro una concetto,io auspico il governissimo non perchè mi interessi che il pdl ne faccia parte,mi interessa solo che si faccia presto qualcosa.
    Siccome vedo che Grillo non sa più come umiliarvi,vi ha chiuso la porta in faccia più volte ,sparando cacch iate del tipo fiducia ad un suo governo ,veramente non intravedo altre alternative.

  • Very Normal Citizen

    Ciao,
    Grillo non sta umiliando il PD che fa quello che va fatto, sta umiliando tutti coloro che lo hanno votato e probabilmente se stesso. Come dice un suo stesso militante: come si fa a valutare legge x legge il proprio appoggio senza dare la fiducia al governo (devi confidare in una fiducia da parte di altri? a cerignola si dice “s’ cocch da pid..” ma dove???
    Ha ragione Bersani: si assuma le sue responsabilità!!!
    Come dico da tempo i grillini hanno un loro perchè, non tanto per chi li guida, ma per chi li sostiene. E, purtroppo, temo che i frutti si incominciano a vedere

  • michele biancardi

    Ciao Citizen,certo che Bersani sta facendo quello che andava fatto,era d’obbligo per tanti versi interpellare Grillo,ho avuto anche parole di stima nei suoi confronti per le cose che ha detto,dimostrando senso di responsabilità .
    Ora però che facciamo?Per calcoli politici nulla?
    No al governissimo ,con Grillo non si può,governo tecnico?
    L’importante che un qualcosa che ci traghetti per un anno si faccia.

  • Very Normal Citizen

    Certo condivido. E ci sono tempi e modi da rispettare. La rapidità seppure necessaria non deve confondersi con la fretta che ne è la parte negativa. Ed i dialoghi ufficiali si devono tenere in parlamento. Quelli a cui stiamo assistendo sono messaggi, comunicazioni +o- trasversali. Bersani, intelligentemente, sta dicendo fatti e vuole risposte in Parlamento.. la piazza la lascia ai comizi. Ma in Parlamento le risposte non potranno più essere generiche e populiste. Dovranno essere ufficiali… di governo o non governo. E lì avremo modo di valutare chi veramente vuole sostenere il Paese Italia e chi no. E tutti dovranno prendersi le proprie responsabilità e quindi le conseguenze delle proprie scelte. Nessuno escluso.

    E, dicendo questo, richiamo il mio ultimo post, che confermo.

  • Very Normal Citizen

    Certo condivido. E ci sono tempi e modi da rispettare. La rapidità seppure necessaria non deve confondersi con la fretta che ne è la parte negativa. Ed i dialoghi ufficiali si devono tenere in parlamento. Quelli a cui stiamo assistendo sono messaggi, comunicazioni +o- trasversali. Bersani, intelligentemente, sta dicendo fatti e vuole risposte in Parlamento.. la piazza la lascia ai comizi. Ma in Parlamento le risposte non potranno più essere generiche e populiste. Dovranno essere ufficiali… di governo o non governo. E lì avremo modo di valutare chi veramente vuole sostenere il Paese Italia e chi no. E tutti dovranno prendersi le proprie responsabilità e quindi le conseguenze delle prprie scelte. Nessuno escluso.
    E, dicendo questo, richiamo il mio ultimo post, che confermo.
    ps. x redazione: il blog non funziona correttamente. rimetto questo intervento già postato in precedenza.

  • Very

    Certo condivido. E ci sono tempi e modi da rispettare. La rapidità seppure necessaria non deve confondersi con la fretta che ne è la parte negativa. Ed i dialoghi ufficiali si devono tenere in parlamento. Quelli a cui stiamo assistendo sono messaggi, comunicazioni +o- trasversali. Bersani, intelligentemente, sta dicendo fatti e vuole risposte in Parlamento.. la piazza la lascia ai comizi. Ma in Parlamento le risposte non potranno più essere generiche e populiste. Dovranno essere ufficiali… di governo o non governo. E lì avremo modo di valutare chi veramente vuole sostenere il Paese Italia e chi no. E tutti dovranno prendersi le proprie responsabilità e quindi le conseguenze delle prprie scelte. Nessuno escluso.

    E, dicendo questo, richiamo il mio ultimo post, che confermo.

  • ciro caggiani

    giorno a tutti
    ragazzi del pd, ma secondo voi Grillo può risanare in due giorni ciò che la politica ha disintegrato in 40 anni?
    Grillo è nato proprio perchè esistono sti accordini, ste piccole prese di posizione..
    Se siamo arrivati dove siamo è proprio perchè la politica vive di piccoli ritocchi e aggiustamenti vari, che servono a “tiramm nnnanz”..
    Ieri, ho letto sul televideo, c’è stato un summit tra Bersani Letta e………D’Alema!!!!!!!
    D’Alema???????? ma allora non avete capito proprio niente…come ve lo devono far capire tutti che sti personaggi devono fare le valigie e sparire?
    Ma secondo voi poteva mai Grillo arrivare e dire…ok dai faccio un accordino con voi e vediamo di tirare avanti un po di mesi?
    io spero che ciò succeda, che cambi idea, ma francamente non capisco come, all’indomani di elezioni con esiti disastrosi come quelli del pd e del pdl, i vertici non abbiano avuto la compiacenza di dire..scusate abbiamo fallito lasciamo il posto ad altra gente..
    o no?

    • Very

      Ciro, ti rispondo citandoti e facendoti notare un qualcosa che è all’interno del tuo intervento: “..io spero che ciò succeda, che cambi idea, ma francamente non capisco come..”.

      Ti sei accorto che parli al singolare? che a decidere questa cosa c’è UN uomo a capo di un intero movimento che detiene una forza enorme in parlamento?

      Finisco dicendo che il PD gioca a carte scoperte e lealmente, con punti chiari. Senza “accordini”, e li ha anche esplicitati. Forse chi si sta nascondendo non è lui.
      PER REDAZIONE: disqus non funziona.. non mantiene la registrazione

  • Rita

    D’Alema al summit, quello che lavora per il Pdl? Ma che dico mai, il leader è Bersani e la linea politica la detta lui! Ahahhahahahahahahaah….ne vedremo delle belle, sento tanto puzza di zolfo, si sta preparando un bell’accordo col nemico /amico storico. E Grillo, alle prossime elezioni, prenderà il 51% :))))

  • Very

    REdazione ho dovuto ri-registrarmi (usando un nome diverso) per memorizzare i miei interventi. Credo che non sia normale.
    Very Normal Citizen

  • Very

    Vediamo se adesso si vede…
    Ciro, ti rispondo citandoti e facendoti notare un qualcosa che è all’interno del tuo intervento: “..io spero che ciò succeda, che cambi idea, ma francamente non capisco come..”.

    Ti sei accorto che parli al singolare? che a decidere questa cosa c’è UN uomo a capo di un intero movimento che detiene una forza enorme in parlamento?

    Finisco dicendo che il PD gioca a carte scoperte e lealmente, con punti chiari. Senza “accordini”, e li ha anche esplicitati. Forse chi si sta nascondendo non è lui.

  • Michele Biancardi

    Ciao a tutti,il discorso è molto semplice;Grillo non vuole ”sporcarsi ”con i partiti classici,quindi fa come Massimo il temporeggiatore,cosa sta aspettando?
    Facile, che il Pd e pdl facciano il governissimo e lui darebbe l’appoggio su temi a lui ”cari”.
    Però non ha calcolato il colpo di coda dei volponi ;ipotesi non troppo utopistica,se il pd e pdl invece di fare un governicchio transitorio,facessero ciò che fu fatto in Germania,un governo con un programma definito e lineare ,scandito da alcune riforme importanti e,prolungassero la legislatura anche per riconquistare la fiducia di molti delusi ,il Beppe avrebbe lanciato un boomerang che gli si ritorcerebbe contro.
    Vedrete che non avrò sbagliato di molto questa previsione.
    Giocamoci il caffè alla scopolamina?

  • Vult-e-Ger

    Potete lasciar stare un attimo queste “importantissime” caxxate per dirottarvi temporaneamente sul l’articolo del Cinema Corso?
    Grazie, abbiamo tempo per parlare di politica.
    Altre cose non aspettano.

  • ciro caggiani

    very ciao
    allora, ti ripeto, io come persona avrei voluto e preferito che M5S e Pd trovassero un accordo, come sicuramente moltissimi altri che han votato Grillo.
    Ma se in tv sento i filosofi storici del Pd, da Cacciari a Rodotà, che non danno un solo torto a Grillo e consigliano i vertici del Pd a dimettersi perchè è evidente che han fallito la missione, qualche motivo ci sarà, o no?
    Gli intelligenti del Pd, han capito gli errori, e moderatamente, senza far ridere gli avversari, cercano di mandare messaggi, che ai vertici non arrivano.
    E la colpa sarebbe di Grillo che non vuole scendere a patti?
    Ho avuto l’impressione, a Ballarò l’altra sera, che la Moretti (che ritengo una numero 1) ogni volta che la provocavano sull’argomento, si mordesse le labbra per non parlare, sembrava volesse esplodere ma teneva tutto dentro.
    invece che dare ora le colpe a Grillo, perchè non si chiedono in massa le dimissioni di tutti i vertici del Pd, che è troppo evidente ormai siano solo la rovina di loro stessi?
    Sono certo che il problema di Grillo non è il Pd, ma Bersani-D’Alema-Finocchiaro-Bindi-Fassino…eccetera eccetera

  • ciro caggiani

    Biancardi
    se il pdl e il pd facessero un accordo, farebbero la fine di Di Pietro e Fini.
    Son finiti i tempi che vai in tv e conti balle e gli allocchi ci credono.
    Non avrebbero un solo punto in comune, a parte quello di spartirsi la Rai, le poltrone istituzionali, i fondi per i partiti, auto blu, privilegi..io non faccio male a te tu non ne fai a me.
    Non solo non durerebbero un anno, ma non arriverebbero a prendere i voti nemmeno più dai loro familiari intimi.

  • Very

    Ciao Ciro, nel momento che dici che aversti preferito un accordo stai dicendo che Grillo non ti sta rappresentando, cmq al di la di questo staremo a vedere cosa sceglierà.. (purtroppo non posso dire scieglieranno..sebbene siano in tanti).
    Piuttosto vorrei farti alcune citazioni.. “mercato delle vacche..”, morti che camminano..”,
    “facce come il cu.. lo”, e potrei citarne molti altri..
    Non sono uno che si ferma alle apparenze e tu lo sai, ma se questo è il “nuovo” modo di fare politica, mi sembra che non è poi così diverso da certi rutti e “diti medi” di recente memoria…

  • ciro caggiani

    very

    a parte che ti annuncio domani un summit con Biancardi, a 3 visto che vult non si fa vivo per la sua bruttezza..

    ti faccio un elenco degli insulti del PD a Grillo

    “incrocio tra il primo Bossi e Gabibb”
    “Fascisti del web, venite qui a dirci zombie”
    “Con Grillo finiamo come in Grecia”
    “Lenin a Grillo gli fa un baffo”
    “Sei un autocrate da strapazzo”
    “Grillo porta gente fuori dalla democrazia”
    “Grillo porta al disastro”
    “Grillo vuol governare sulle macerie”
    “Grillo prende in giro la gente”
    “Nei 5 Stelle poca democrazia”
    “Grillo fa promesse come Berlusconi”
    “Grillo dice cose sconosciute a tutte le democrazie”
    “Grillo? Può portarci fuori da Europa”
    “Basta con l’uomo solo al comando, guardiamoci ad altezza occhi, la Rete non basta”
    “Grillo fomenta l’odio della gente”
    e quant’altro…sono anni che lo chiamano “il comico” per ridimensionarlo, come se loro fossero tutti professori e filosofi di classe..ovvio che qualche sassolino dalla scarpa ora se lo toglie..

  • Very

    Be’ intanto mi sembra che in termini di volgarità c’è una spanna e molto di più di distanza.. poi sinceramente nn me le ricordo ste affermazioni.. cmq le prendo per buone perchè me le dici tu.. ma nn mi sembrano nemmeno lontanamente paragonabili.. a me se uno mi dice c’hai na faccia com.. … è meglio che corre.. Grillo compreso…
    E, devo dire, che difendere quelle affermazioni, che sono sbagliatissime, non è da te.(e credo che sai che non sono “formale” per certe cose). =)
    Per domani non ci sono problemi…

  • Very

    Notte Cirù,
    cmq vult non può essere brutto..
    quelli di sx sono bellissimi …
    ;))

  • ciro caggiani

    very
    sai benissimo che io non sono per gli insulti
    ma se per esempio incontri una come la Ravetto che sto guardando su rai2, non la copriresti di insulti a primo acchitto? :)
    si sa che Grillo non è esattamente Shakespare, se vuoi un elenco dei suoi difetti, potrei star qui ore ad elencarteli tutti, è volgare nel linguaggio e zotico nei modi di fare…
    Ma è onesto, non scende a compromessi.
    Se consultassi il blog, c’è scritta tutta la motivazione della frase “mercato delle vacche”.

    “Il Pd continua a propormi (sottobanco) continue offerte di presidenze della Camera, di commissioni, persino di ministri. Il Pdmenoelle ha già identificato a tavolino le persone del M5S per le varie cariche dando loro la giusta evidenza mediatica sui suoi giornali e sulle sue televisioni. E’ il solito modo puttanesco di fare politica.”

    questo è solo un sunto, ma capisci perchè la politica è sporca e lui si incazza ancora di più? Stanno già cercando di corrompere i deputati del M5S.
    Accusano berlusconi di aver comprato dei politici, ma questo sistema è lo stesso usato da berlusconi.
    Ovviamente i media non accennano a queste cose, danno solo la responsabilità a Grillo di voler sfasciare il Paese..

  • Vult-e-Ger

    Ho appena letto che é stato presentato alla Procura della Repubblica di Roma un esposto per chiedere l’eventuale verifica di voto di scambio.
    Milioni di italiani hanno ricevuto nella propria buca delle lettere una busta “truffa” con la scritta “Rimborso IMU” e con una missiva, a firma Berlusconi, il cui testo sembra proprio una promessa di soldi in cambio del voto.
    E la notizia aggiungeva che questo esposto verrà seguito da una richiesta di intervento al Prefetto nelle singole cittá.
    Tempi duri per Silviuccio, oltre ai 6,2 milioni di voti persi: gli italiani non lo seguono più…!!!
    Ma ce ne sono tanti altri che ancora si devono svegliare. Vado a prendere un secchio di acqua fredda.

  • Vult-e-Ger

    Il blog di Grillo assalito dai commenti. i grillini propongono di trattare col PD. Uno dei casi eclatanti è la petizione di Viola Tesi, “Caro Beppe Grillo dai la fiducia al Governo per cambiare l’Italia”, apparsa su Change punto Org, che ha già oltrepassato le 100mila firme. La petizione, appoggiata da molti sostenitori, lancia un appello ai grillini in Parlamento, chiedendo di scongiurare un’alleanza PD-PdL e di cogliere l’occasione che si offre di portare avanti, in questi pochi mesi, alcune delle idee che hanno sostenuto il Movimento 5 Stelle.
    E come ha risposto Grillo?
    Il fondatore del Movimento non poteva non rispondere a queste sollecitazioni. “Se proprio Pd e Pdl ci tengono alla governabilità possono sempre votare la fiducia al primo Governo M5S” ha scritto l’ex comico su Twitter.

    Ho sentito a Radio Capital un giornalista dire che sembra di vedere la trasmissione Non é la Rai di Boncompagni. Grillo crede di essere Boncompagni che, dalla regia, dice nelle cuffie ad Ambra Angiolini cosa deve dire, fare, votare, pensare.

    Bisogna trattare e basta.

  • Vult-e-Ger

    La cosa che mi fa più incaxxare dei Grillini é che mentre a Berlusconi non gli dicono granché sulla compravendita dei voti nonostante quello sia indagato dalla Procura di Napoli per corruzione e finanziamento illecito, in merito a una vicenda avvenuta nel 2006 per ave pagato (badate bene con 3 bonifici mica con la valigetta di soldi) tre milioni di euro al senatore Sergio De Gregorio per il suo passaggio dall’IdV al PdL, insieme alla compravendita di altri senatori nel 2006, e mentre Berlusconi addirittura si prepara a scendere in piazza contro la Giustizia e la Magistratura, che fanno i Grillini???
    Invece magari di scendere in piazza pure loro con una contro-manifestazione a difesa della Magistratura e della Giustizia (se fossero realmente cittadini civili) contro quella aberrazione logico-mentale dello scendere in piazza quando sei indagato per mercimonio di voti, dicevo, cosa fanno i Grillini e Grillo???
    Accusano il PD di volerli corrompere con la compravendita dei voti. Non si può sentire questa cosa, non si può proprio sentire.
    Ma andatevela a prendere con chi i voti li compra davvero, sia coi bonifici a De Gregorio sia con la lettera sull’IMU per cui é giá indagato a Reggio Emilia.
    Che poi vedremo se qualche Grillino non finirà pure lui per farsi comprare da Silviuccio.

  • Michele Biancardi

    Buongiorno a tutti,sai perchè i grillini non rimarcano più di tanto l’ultima vicenda da te citata?Perchè è sempre la solita storia ,il partito dei magistrati è stato ampiamente bocciato dall’elettorato.
    Delle offerte sottobanco che il pd sta proponendo Ai grillini ne vogliamo parlare?
    Come chiameresti queste ”offerte”.
    Almeno, (risultasse vero)il berlusca ha offerto soldi suoi ,il pd invece ”offre” ”cose non sue ,ma del paese.
    Non che una condotta sia migliore dell’altra,però non vi ergete come al solito a detentori della moralità Italiana senza averne i requisiti….
    Devo telefonare a tua nonna Ja’ chissà ti riprende un po per le orecchie:-)

  • Vult-e-Ger

    “L’antipolitica é sempre servita a fare piazza pulita per il futuro dittatore” (Eugenio Scalfari).

  • Michele Biancardi

    Ah capirai chi l’ha detto….
    stavo per scrivere mi hai preceduto di poco,stavo facendo delle considerazione tra me e me,devo riconoscerti un ”merito”(stranamente);per anni e anni non ho mai preso le difese del cavaliere, se non in modalità generiche e sporadiche,ma tu riesci a tirarmi fuori di tutto,perchè sostieni delle tesi troppo di parte innalzando il PD a partito perfetto scevro da ogni critica.
    Ma chessì oh!!!!
    a dopo

  • Very

    Scusa Ciro, forse è il caso che chiamo Grillo e gli dice che andare al Governo significa avere dei ruoli all’interno del governo e del parlamento. O NO???
    Continuare a parlare di adescamenti… abboccano solo quelli che voglio usare le parole di Grillo per nascondere le compravendite (quelle reali che ci sono state sotto gli occhi del cielo… e adesso se ne scoprono delle altre che addirittura possono aver cambiato la storia.. ma fino a quando non vanno a sentenza non parliamone..).OK?
    Bersani avrà tanti difetti, però dice le cose per quelle che sono (per questo ha perso vincendo). Ha avanzato un programma e lo ha detto chiaramente.
    Ha indicato il m5s come interlocutore e lo ha detto chiaramente (questo IMPLICA e tu lo sai) assumere delle cariche all’interno del parlamento e/o del governo e questo non lo dico io lo dice la storia. Allora di che stiamo parlando?
    (permettimi una considerazione personale.. secondo me tu queste cose le sai benissimo.. ‘a me’ non mi convinci.. ;)) -)
    Quando a metà mese (data per me storica..) dovrà rispondere non più dalla piazza, ma in parlamento allora il m5s dovrà assumersi le sue responsabilità e non si dica che è stato il PD a chiudere. E quelle e solo quelle saranno valutate dall’elettorato. Le offese che sta collezionando in questi giorni nei confronti del PD sono paraventi dietro i quali si sta nascondendo. Non ne sta uscendo bene (e i contrasti interni che incominciano a nascere lo provano, ma non sono generati da adescamenti, tuttaltro! sono mal di pancia di chi è pragmatico (come te) nei 5s e non solo “protestante”…)
    Sic stantibus..

  • Very

    a tutti
    mica va a finire a “tarallùcc e ven” la questione delle barriere al cinema????

  • Michele Biancardi

    volete il caffè?andiamo in ufficio,tanto oggi è chiuso?

  • Very

    ECCOLO! E’ arrivato il proclama.. adesso le carte sono scoperte!
    Grillo dice SI ad un governo PD-PDL (che però devono fare quello che dice lui…)
    Tutto pur di stare li a continuare i suoi vaffa fuori dal governo.
    No comment!!!

  • Vult-e-Ger

    Biancardi,
    mó vengo lá e ti faccio una iniezione di caffè nel cervello…!!! :-)
    Non mi toccare Scalfari, ca facem a llet fort, s’acchiantn i curtidd…!!!
    Se poi vuoi proprio morire basta che parli male di Giorgio Bocca. Oh, che sto scherzando, che qua c’é sempre qualcuno che fraintende. :-) :-) :-)
    Non mi vorrai far credere che non sai la differenza tra una fattispecie di reato individuata sulla base di bonifici e una IPOTESI di accordo orale sul concedere o meno la fiducia. Ti devo per caso ricordare la questione, simile a questa dello scandalo dei Pianisti di qualche anno fa? Le immagini sono state immortalate in giro per il mondo. Credi che io dimentico queste cose? Io sono vendicativo come un Partigiano. Con me la memoria é preservata per sempre. Conservo tutto come Travaglio o come gli archivi di Genchi.
    Non mi fare arrabbiare anche oggi, che poi faccio i roghi in Piazza Duomo. A te ti metto sulla catasta sopra sopra.
    Grazie per il caffè, ma mi tocca faticare peggio che al lavoro in questo week-end. Cambiamenti in casa. E poi devo pure fare la spesa, mica ho la cameriera come te, io…!!! :-)
    Comunque mia nonna é troppo forte, ogni volta che vado sta sempre a vedere il tg4, sempreeeeee!!!! E mi racconta le storie di mio nonno in guerra, eccezionale.

  • Vult-e-Ger

    Comunque oggi mi tocca rispondere a tutti su questo articolo perché ieri non ho avuto tempo e siamo stati pure impegnati sulla questione del cinema.
    A proposito, come dice Very, mica cade nel dimenticatoio sta cosa?
    A dopo.

  • Very

    Grazie per il caffè, io sono precettato fino a mezzogiorno.. se a quell’ora ci siete volentieri.. Ciro a te fare da trade union..
    Ciauz

  • Rita

    se fossi del pd, non sarei così contento di fare questo governo col pdl: si stanno scavando la fossa da soli, tanto per cambiare. Stanno replicando il governo Monti, solo che vorrei proprio sapere chi sarà il presidente del consiglio e per fare cosa. C’è da capire se adesso Monti si vorrà sporcare le mani, visto il ringraziamento che ha avuto. Stiamo vedendo cose…….

  • michele biancardi

    Per Vult la differenza la conosco,però tu sai che mi riferivo ad una questione di etica e non penale.
    Qualcuno si ricorda che l’ipotesi che avevo annunciato si sta verificando?
    Non c’è altra via.

  • michele biancardi

    Sia chiaro che l’idea del governissimo fa ribrezzo anche a me ,ma di necessità si deve fare virtù.
    Meglio avere un governastro che non averlo proprio(questa è sempre dal vangelo secondo me,tratto precisamente dalla lettera ai pidiessini…….
    Che la buona politica sia con voi,(in piedi)per la benedizione……

  • Very

    Ciao a tutti, (nessun segno per il caffè…sarà per la prossima)
    Contro-proclama da parte di Grillo.
    ALT!!!
    Non darà mai la fiducia ad un governo PD-PDL (non è chiaro quindi cosa volesse dire solo due ore prima).
    Sembra tanto una cosa della serie: voglio che fate il governissimo, ma non do la fiducia, così poi, scevro da responsabilità, sono libero di mandare tutti i vaffa che voglio per ciò che non mi piace..
    Bersani in tutto questo ping-pong non ha modificato nulla delle proposte fatte fin dall’inizio. Ci vediamo il 15 …
    (Intanto lo spread è a 337, “solo” 58 punti sopra il giorno delle elezioni…)
    Meditate gente…

  • Michele Biancardi

    Very per il caffè contatta Ciro lui, ha il mio numero,Vult si nega come Grillo :-)
    Guarda che quando dicevo che ti avrei fatto bere l’olio di ricino scherzavo,al massimo ti faccio stare con le ginocchia sui ceci….
    Quando vuoi …sei il benvenuto.

  • Vult-e-Ger

    Michele,
    hai detto che ti riferivi ad una questione di etica e non penale.
    Tu, elettore del PDL, mi parli di ETICA sulla compravendita di voti, mentre stiamo parlando che il rappresentante N.1 del PDL ha pagato 3 Milioni di euro per comprare de parlamentari di centro-sinistra per passare col PDL?
    Michele, se mi vuoi fare imbestialire, dimmelo chiaramente, ….. che tu lo sai …..

  • Vult-e-Ger

    Biancardi,
    ieri hai scritto che solo una sparuta minoranza di magistrati sia politicizzata, giusto?
    E come mi spieghi che in tante Procure d’Italia é indagato il vostro caro Silviuccio.
    La logica mi suggerisce che la tua tesi avrebbe un senso se stessimo parlando solo degli uffici di Milano, o delle Procure della Toscana e dell’Emilia, famose zone rosse. Ma la tua tesi non regge più quando si scontra col fatto che tutte le Procure d’Italia la pensino allo stesso modo quando nel loro territorio di competenza quell’uomo ha commesso qualcosa di penalmente rilevante.
    Se questa é una congiura é organizzata talmente bene che ci deve per forza essere una rete quasi massonica, segreta ai massimi livelli, che organizza e pianifica le persecuzioni contro quell’uomo. Mi segui nel ragionamento???
    Può mai essere tutta Italia??? E anche all’Estero???
    Dai illuminami…

  • Vult-e-Ger

    Rita,
    mi stai facendo venire da vomitare con questi ragionamenti anti-PD, e pro-uncavolo.
    La bellezza di una certa età, la mezza etá, é che ad alcuni si azzera tutto. Ma se la vedi dal lato positivo, può voler dire ricominciare da zero, anche nei ragionamenti logico-razionali. Non so se era chiaro il messaggio.
    Se sei così delusa, buttati nel PDL, ma mi sa che lo hai già fatto…!!!

  • Rita

    Caro mio, non vale proprio la pena neppure risponderti…statti con la razza tua, e divertitevi. Cià

  • Vult-e-Ger

    “Hanno addirittura messo in giro la storia che io in Europa ero deriso, ma sul bunga- bunga non è uscito niente … dirò una cosa forte: in Italia la magistratura è più pericolosa della mafia siciliana”
    Silvio Berlusconi, 24-feb-13

    Meno male che quest’uomo ha vinto le elezioni. Immaginate se avesse perso, avremmo dovuto sopportarlo al Governo…!!! :-) :-) :-)

  • Vult-e-Ger

    “Sì, lo ammetto, il risultato di queste elezioni è un godimento personale unico!
    Bellissimo! Ingroia è fuori dai giochi, e lui era la figura più inquietante di queste
    elezioni: pensi che voleva fare una legge per arrestare gli evasori fiscali. Ma si rende
    conto?”
    Marcello Dell’Utri, 26-feb-13

  • Vult-e-Ger

    “C’è una piccola anomalia, volutamente tenuta nascosta: nei prossimi 30 giorni sono
    concentrate tre sentenze su Silvio Berlusconi … di chi è la mano che sta manovrando
    tutto questo? Non può essere un caso che il giorno della Festa della Donna, la
    Boccassini fa la requisitoria sul processo Ruby …”
    Alessandro Sallusti, 26-feb-13

    É un complotto…!!!!
    :-) :-) :-)

  • Vult-e-Ger

    “Aspetta ‘nu momento, qua piangono tutti di gioia! Ho persino chiamato Scilipoti,
    “ma allora è vero!”, ero contentissimo per la rielezione! Sono stato ripagato per il
    grande impegno svolto: ho intervenuto sul porto di Pescara, poi le interpellanze sul
    lago di Bomba, vai a vedere su gugle!”
    Antonio Razzi, rieletto tra le file del Pdl, 27-feb-13

    Vi prego, andate su youtube a cercare i video di questo qua.

  • Michele Biancardi

    Non vi posso lasciare un po che arrivate ai ferri corti,calma ragazzi ,pace e serenità.
    Per Vult;io rispetto le tue convinzioni ,però allo stesso tempo di dico che dopo mani pulite .l’avviso di garanzia mentre presiedeva il g8 e,le innumerevoli inchieste scadenzate sempre prima delle elezioni,in parte rappresenteranno un fondo di verità.ma in parte sono la prova provata che una parte della magistratura fa politica di sinistra e,non ammettere ciò significa avere i paraocchi(berlusconi o non berlusconi)poi non sono Ghedini e non ho la tua pazienza di andare a rispolverare questa o quella inchiesta.

    Detto ciò ,parliamo di fatti seri;il summit del pomeriggio tra me Ciro e Very è stato fantastico,pdl pd e grillo inseme a discutere di cosa?Di tutto tranne che di politica!!!

    Di Ciro ho già detto persona fantastica,very lo è altrettanto ,trasmette una sensazione di calma quasi ascetica.

    A dire il vero io e very non abbiamo parlato molto, in circa tre ore ,per due ore e mezza Ciro non si è fermato neanche per ingoiare.

    Praticamente un possesso di ”palla”pari al 75% è tremendo….

    Pomeriggio piacevole trascorso con persone ottime.

  • Vult-e-Ger

    “Nel nostro programma c’è anche la riduzione dei parlamentari … quanti sono i
    senatori? In totale? … non so, 5-600? Ah no, alla Camera dicevo … al Senato
    siamooo … uhm … 300? …”
    Enza Blundo senatrice del Movimento 5 Stelle,
    27-feb-13

  • Michele Biancardi

    F E R M A T E L O!!!!!!!!!

  • Vult-e-Ger

    “Nel 1947 Giuseppe Saragat fece una scelta quasi similare a quella che abbiamo fatto
    Antonio Razzi ed io, e cioè anteporre gli interessi di partito a quelli del popolo
    italiano. Siamo orgogliosi di quello che abbiamo fatto e lo rifaremmo ancora”
    Domenico Scillipoti, PDL, 27-feb-13

  • Michele Biancardi

    OH !!! Ma che ti è successo ?Si è accesa la spia ”rossa” nel cervello?
    non ti fermi più

  • Vult-e-Ger

    “Non faccia ironia, io credevo nel progetto di Fratelli d’Italia. In un solo mese con
    Ignazio La Russa e Giorgia Meloni siamo riusciti a raggiungere una cifra importante:
    l’1,97 per cento”
    Guido Crosetto, rimasto fuori dal Parlamento, 27-feb-13

  • Vult-e-Ger

    Eccone un altro:
    Crosetto smascherato: neanche lui è laureato.
    “Chiariamo bene – dice Crosetto – : non ho mai scritto da nessuna parte di essere laureato. La confusione nasce dal fatto che ho frequentato l’università senza finirla”. Però il sito della Camera dei deputati indica (dal 2008) una laurea in Economia e commercio a fianco del nome Crosetto. “Davvero? Non me ne sono mai accorto” garantisce l’imprenditore. E le interviste dove diceva di essersi laureato a 24 anni? “Sono anche stato membro del consiglio d’amministrazione a Torino, molti si sbagliano. Comunque la polemica è nata per dire che io non sarei in grado di fare da consulente a Cota sul bilancio.

  • Michele Biancardi

    Immagino che starai scherzando,stai facendo come Marzullo ti fai la domanda e poi ti dai la risposta o, mi devo preoccupare e provvedere per un tso.
    Che hai avuto ?Sembri un disco rotto…
    OH!!Quando rientri mi avvisi?

  • Vult-e-Ger

    Ex Dc consegna a pm Firenze documenti sull’ascesa di Berlusconi

    Ezio Cartotto, consulente di Marcello Dell’Utri quando si trattò di creare Forza Italia, avrebbe aiutato il Cavaliere a superare gli ostacoli posti dalle nuove normative urbanistiche per Milano 2. Al settimanale un racconto che passa anche per la Loggia P2.

    Un baule pieno di documenti, che sarebbero stati consegnati ai pm della procura di Firenze da Ezio Cartotto, già esponente della Dc milanese e poi consulente di Marcello Dell’Utri quando si trattò di creare Forza Italia, getterebbe ombre sull’ascesa di Silvio Berlusconi e in particolare sui finanziamenti per la costruzione di Milano 2. E’ quanto rivela L’Espresso. Cartotto, 69 anni, negli anni ’70 come responsabile enti locali della Dc di Milano, avrebbe aiutato Berlusconi a superare gli ostacoli posti dalle nuove normative urbanistiche. Cartotto, secondo il settimanale, strinse un rapporto sempre più stretto con il costruttore emergente, riuscendo a raccoglierne sfoghi, indiscrezioni e confidenze di cui oggi racconta. E insieme a documenti inediti, che dice di aver conservato nel baule, Cartotto sarebbe in grado di ricostruire come fu finanziata l’ascesa di Berlusconi. All’Espresso Cartotto ha proposto un racconto che parte dalla Banca Rasini, passa per la loggia P2 di Licio Gelli e arriva al vertice del Monte dei Paschi dei Siena, facendo tappa tra la Svizzera e un istituto italo- israeliano. “La banca fondata dai nobili Rasini – ha detto l’ex Dc all’Espresso – fu acquistata nei primi anni ’70 da Giuseppe Azzaretto, affarista di Misilmeri, periferia di Palermo”, ma la banca “in realtà era controllata da Andreotti, era la sua banca personale”. Secondo l’ex consulente di Dell’Utri, “Andreotti andava in vacanza tutti gli anni nella villa degli Azzaretto in Costa Azzurra”. Quanto a Milano 2, tra le carte riservate di Cartotto, richiestegli dai magistrati di Firenze, ci sono documenti relativi “ad un aumento di capitale per Milano 2 nel 1973 quando Berlusconi figurava come dipendente della Edilnord e la società era controllata da finanziarie svizzere intestate ad una domestica e a un fiduciario”. Cartotto spiega all’Espresso anche di aver conservato tutti i documenti fino ad oggi “per poter dimostrare che Berlusconi ha raccontato bugie fin dall’inizio” e, circa la rottura recente dei suoi rapporti con Berlusconi, aggiunge: “Al processo di Palermo
    rivelai ai giudici che Dell’Utri negli anni ’70 mi aveva chiesto voti per Vito Ciancimino. Dell’Utri si arrabbiò e si lamentò con Berlusconi”.

  • ciro caggiani

    io Biancardi e Very normal C. oggi abbiam passato 3 ore assieme.
    Sembrava un summit organizzato da 3 rappresentanti di partito
    M5S – PD – PDL…abbiamo parlato di tutto, ma proprio di tutto, tranne che di politica
    p.s.
    più che “abbiamo”…”ho”…lo ammetto, ma ero il più anziano e mi spettava la parola quasi sempre..:)

  • Vult-e-Ger

    il Pdl ha perso più di tutti
    Nonostante la rimonta finale, il partito di Berlusconi ha lasciato sul campo
    quasi metà dei suoi elettori del 2008. E dal Popolo delle libertà viene anche il
    maggior numero di neoelettori Cinque Stelle (31 per cento).
    Impressionante è la perdita di consensi dei due partiti che avevano monopolizzato
    o quasi il voto del 2088, Pdl e Pd: il primo, nonostante la rimonta finale.
    Ad attrarre più di ogni altro i voti in uscita dai due principali partiti, ma anche da
    altre liste, è il Movimento 5 Stelle: dei suoi 8 milioni e 700 mila elettori, 32 su 100 avevano votato nel 2008 per il Pdl; 23 su 100 avevano scelto il Pd. Il 12 per cento aveva optato per la Lega di Bossi, l’11 per cento per l’IdV di Di Pietro.
    13 su 100 non erano andati alle urne (quindi il M5S non ha sedotto tanto gli
    ‘astenuti storici’ quanto gli ex elettori di altri partiti).
    Dal sito demopolis.

  • Pidiellina

    Non mi devierete Biancardi?…
    Scherzo..è un ragazzo dotato di forte personalità..
    Michè,ieri sera la tua Juve,si è salvata in calcio d’angolo..
    Mannaggia..io tifavo Napoli!!!…
    Certo che Chiellini ha dimostrato d’esser geloso dei capelli di Ezequiel..

  • Pidiellina

    Vult ma quanto sei noioso!!
    Dici sempre le stesse insensate cose!!
    Ancora non ti rendi conto che quest’atteggiamento non è vincente?!!!
    Non ti è bastata la batosta!!!…
    E smettila un pò!!…….

  • ciro caggiani

    Ho un impressione strana in questi giorni, che Grillo stia facendo o no bene a voler o non voler trattare con pd e pdl, è un discorso.
    Ma che i vecchi politici, le televisioni e i giornali, che sono stati lì per decenni a governare, discutere, commentare, un Paese che finiva nella cac ca, ora continuano a pressare Grillo, con commenti catastrofici, sul fatto che bisogna assolutamente trovare degli accordi, e far ricadere su di lui la responsabilità di tutto, mi sembra un pò paradossale.

  • ciro caggiani

    vult è solo agitato per non aver preso parte al “summit”, ma non è colpa nostra, la convocazione l’aveva avuta. Secondo me ha solo paura di dover ammettere che sono più figo di lui.

  • Pidiellina

    Vi siete salvati……
    Buonanotte….

  • Very

    Ciao a tutti,
    stasera assente per indigestione di parole..ascoltate!!! ;)))
    Pomeriggio molto interessante.. poi ogni tanto riuscivamo anche a dire qualcosa sia Michele che il sottoscritto.. ma solo per qualche secondo.. il tempo che Ciro prendesse fiato…
    Ragazzi è instancabile.. Se solo vi dicessi cosa dice (scherzando) mio figlio di questo mio grande amico… scoppiereste dal ridere.. :))
    Comunque grazie a Ciro e Michele per il bel pomeriggio insieme. ottima compagnia!!
    Vult appena sei pronto fa’ un fischio..
    Notte a tutti

  • Vult-e-Ger

    Vabbé, peró se dovete interrompere sul più bello l’incontro di wrestling del secolo tra Vult e Vultino ditelo, eh???
    Per colpa vostra, che mi avete fatto distrarre, Vultino ha buttato al tappeto Vult all’ultimo round e quando sarà grande si vanterà coi suoi amici di avermi battuto quando aveva appena un anno e mezzo. Mi ha tirato una capacchiata in mezzo agli occhi che non so come sono ancora vivo. Vagli a spiegare mó che voi mi avete distratto. Che ne sa lui di Pidiellina, di Ciro, e soprattutto di Biancardi. Ho provato a spiegargli chi siete, ma quando ha sentito il nome Biancardi si é messo a piangere, quando poi ha visto la foto di Caggiani ha proprio vomitato. Pidiellina, già solo il nome, ha aggrottato le sopracciglia e ha cacciato la lingua come per dire: iak…!!!
    :-) :-) :-)
    Comunque Vultino é proprio un combattente, se suo padre é un fissato, testardo, cacacaxxo, lui mi batte 10 a zero: bravo papà. Adesso il guerriero é andato a nanna, la rivincita é rimandata a domani, ma mi ha detto che qualcosa dovevo rispondervi, noi Vult non andiamo mai a letto se non abbiamo dato la coltellata finale.
    Biancardi, come al solito mi hai fatto sorridere, anzi proprio ridere quando hai scritto Fermatelo, si propr sciom, anche se non capisci niente, sei simpatico; ma smettila di offrire caffè taroccati cinesi ai ragazzi, mó pure Very mi vuoi corrompere, e basta…!!! Per la questione Rita, a casa mia 2+2 fa sempre 4, e se metto insieme i pezzi del puzzle di quanto lei ha scritto sei mesi fa circa in un commento con quello che dice oggi criticando e basta il PD senza spirito costruttivo e senza, tra l’altro, come ha ben evidenziato il Maestro Very, dire per chi vota e quali sono le sue posizioni, il ritratto é presto fatto. Ricordi quello che mi hai detto sulla questione Terzo Piano? Beh, le mie accuse, ormai lo sai, sono circostanziate e provate tanto da essere oggetto di procedimenti civili, penali e amministrativi; ricordi anche le altre questioni di cui abbiamo parlato? L’ho sempre fatto, magari esagerando, con cognizione di causa, magari non conoscendo i fatti personalmente, ma di sicuro non erano solo dicerie. Convieni in questo? Penso proprio di si, sei uno sveglio tu.
    Lei sparla e critica senza costruire e dando colpe a destra e sinistra come una barca senza timone e senza vele. Ha solo un pó di cultura, ma la ragione non necessita solo di cultura, quella ce l’abbiamo tutti qui, e in grosse quantità.
    Ciro, non sapevo che fossi così anziano, pensavo che Very fosse più vecchio di te; pertanto ti battezzo “Ciro II il nonno del web”. Madó che brutto fatto, brutto e pure vecchio, che guaio.
    Pidiellina, che c’é, ti da fastidio che riporto le frasi virgolettate dei tuoi padroni? Una cosa é se le scrive Vult le cose, potrebbero non avere peso, no? Un’altra é che gli altri commentatori vedano e leggano quello che voi volete nascondere, quello che voi dite e poi smentite il giorno dopo, quasi a voler cancellare dalla Storia un avvenimento con decine e centinaia di testimoni.
    Hai visto mai Pidiellina i film “Nixon” e “Tutti gli uomini del Presidente”? Beh, te li consiglio, perché la mia ostinazione travalica anche quella di Travaglio e simili. È grazie a persone come Carl Bernstein e Bob Woodward che oggi sappiamo come funziona il sistema tra Destra e Sinistra. Sai cos’é lo scandalo Watergate? Vai a studiare, che poi ti interrogo. L’ostinazione delle persone oneste salverà il Mondo dai pressapochisti, dai mediocri e dai populisti della nuova Massoneria che io ho ribattezzato Cialtroneria, di cui tu e tutto il tuo mondo fate parte.
    Ciao Very,
    e buonanotte a tutti.

  • Vult-e-Ger

    E comunque,
    non si chi di voi ricorda che, prima delle votazioni, per rimanere un pó in tema con la notizia in cui siamo prima che si chiudano i commenti, avevo detto che avrei comunicato una cosa che in quel momento non potevo dire.
    Eccola: il sottoscritto era stato chiamato ad avere un ruolo in queste ultime elezioni (che comunque non posso dirvi), ma ha rifiutato, perché padroni non ne ha, e in compenso ha una montagna di coerenza. Se serve a qualcuno me lo dicesse che vado con le ruspe a casa sua e gliene scarico un pó davanti a casa.
    Quello che io dico qui nel blog é quello che poi faccio nella vita.
    Ambaratv…!!!
    Con simpatia, buonanotte e a domani.

  • michele biancardi

    Buongiorno a tutti,riguardo all’incontro di ieri ho già scritto più in basso,poi Vult ha monopolizzato la pagina ,causa crampo al cervello,interrotto dalla opportuna capacchiata del piccolo Vultino (a cui vanno i miei ringraziamenti,se gli piacciono i gormiti avrò il piacere di fargli un regalino:-).
    Per Vult se parli così come scrivi ,al caffè non ti invito più,praticamente tra te e Ciro sarà impossibile prendere la parola,io e Very dovremmo comunicare tramite telegramma.
    Stanotte ho sognato due lembi di carne che si muovevano in continuazione,poi l’immagine si è definita meglio era la bocca di Ciro. :-)
    Ciao a dopo

  • Rita

    Buongiorno a voi, sono stata chiamata in causa ancora e per questo rispondo, ma con un certo fastidio perchè i toni usati per scrivere su di me sono piuttostoo spiacevoli e, francamente, non ne vedo il motivo: se esprimo una posizione, non lo faccio attaccando a testa bassa questo o quell’altro blogger, e non mi devo certamente sentire intimidita da qualcuno. Caro Vult, non ti mancano le parole ma un pò di attenzione e, forse, di intelligenza sì. Per chi ho votato è chiaro a tutti, a Ciro, Very ed anche al Professore, tutti più intelligenti e sagaci (sai cosa significa, o te lo devo spiegare?) di te, ma visto che ti mancano gli strumenti per comprendere i contenuti, se vuoi ti disegno Monti così magari finalmente capisci. Ho votato Monti per coerenza, anche se esprime una cultura di destra cui non appartengo, ma ritengo che in questo momento difficilissimo sia l’unica persona in grado di avere una visione dei problemi e di avere risposte che possono anche non piacere, come ai tempi il caro vecchio Prodi. Lo sai che il governo Monti è stato appoggiato dal pd, vero? O l’hai dimenticato?? Lo sai che hanno alzato la loro inutile e parassitaria manina per la riforma Fornero, etc etc etc?? Monti, al pari di Grillo, denuncia l’assoluta inconsistenza di QUESTI partiti, ed io in questo mi ci ritrovo completamente. Alle favole non credo più, come ogni persona con un minimo di intelligenza e senso critico dovrebbe fare, e se l’Italia si trova in questa situazione drammatica è colpa del pdl al pari del pd, le minime differenze non mi interessano, purtroppo, perchè spostare da una parte piuttosto che dall’altra la percentuale non cambia niente. La tassazione eccessiva l’ho pagata come tutti e mi pesa, ma vorrei sapere cos’altro si poteva ragionevolmente fare….Veniamo a noi. Ti da fastidio che critico il pd, e ci può stare. Ci sta meno il fatto che non rispondi nel merito delle mie posizioni, ma attacchi la persona, con riferimenti sgradevoli ed immotivati, e non parliamo proprio di questo mio fantomatico commento di 6 mesi fa che continui a citare, ma che dici di non saper riportare in modo che lo leggiamo tutti, come già ti ho invitato a fare: ti ho già detto che se l’ho scritto io, non ho difficoltà a confermarlo sin d’ora perchè penso prima di scrivere, io, e sempre se è opera mia.Sei capace di fare un copia/incolla, o neppure quello? Sembri Galan che mostrava di avere sul cellulare gli sms della Bruno e minacciava di servirsene….si chiama intimidazione, lo sai? Mostra quello scritto, faccelo leggere a tutti, a me per prima…… Per il resto, mi confermi che parli come un robotino, tipo quelli con cui gioca tuo figlio, sei indottrinato ed incapace di guardare la realtà, esattamente come la parte politica che difendi e di cui rappresenti al meglio l’incapacità a rapportarsi con la gente vera. Resterai un perdente come loro, mi spiace per te: potrai avere o rifiutare incarichi e ruoli anche di prestigio, ma resti slegato da quello che la gente sente e questo per un politico è un vero dramma. Grazie per avermi riconosciuto “un pò di cultura solamente”, ma mi sa che detto da te non è un gran complimento…te lo puoi tenere tranquillamente, a te serve di più! Come vedi, non è che ci voglia poi molto a risponderti con i tuoi stessi toni, e mi spiace pure averlo fatto…ma quando ce vò, ce vò! Ciao e buona giornata a tutti gli altri ;)

  • ciro caggiani

    vult
    certo che te riesci a far alterare chiunque..
    ti posso dire una cosa seriamente?
    ti giuro che ho aperto per scrivere questa cosa, ma Rita mi anticipa sempre, e sembra che la scrivo in riferimento al suo intervento, invece lo stavo facendo lo stesso.
    Indipendentemente dal modo in cui lo fai, (a volte scocchi di brutto)
    non puoi metterti contro allo stesso modo, uno che vota pdl con uno che votava pd.
    son due cose distinte e separate.
    uno che votava pd e lo critica, comunque lo fa in maniera costruttiva e non distruttiva come uno del pdl. Rita, come me, non ha mai maledetto o raccontato particolari raccapriccianti sul passato pd. Ha solo parlato della sua delusione.
    A parte il mio caso, ti voglio solo ricordare una cosa fondamentale, e questa la dice tutta:
    Grillo è figlio di comunisti. Era lui stesso comunista. Non è che una bella mattina s’è svegliato ed ha detto adesso ripudio la sinistra e fondo un partito, ti pare?

  • Michele Biancardi

    A periodi di quiescenza ,seguono periodo in cui il clima si ”surriscalda”.
    Calma ragazzi,qui nessuno deve avere la pretesa di possedere ”IL VERBO”,ognuno espone la sua opinione e la stessa va rispettata anche se non condivisa.
    Sembra quasi si sia formata una terza camera,sono sempre convinto che si debbano trattare gli argomenti in modalità generiche, senza ritenere che l’autore dei vari commenti, debba incarnare il partito a cui fa riferimento,voliamo alto non entriamo in vicende o circostanze personali che nulla hanno a che vedere con la politica nazionale.
    Io posso votare Pdl ,mica per questo posso essere descritto o rappresentato come il cavaliere,lo stesso discorso ovviamente vale per tutti.
    Perchè poi ,ed è accaduto,quando si fa riferimento a questioni personali,inevitabilmente gli animi si scaldano.
    Ciao a tutti

    • Il professore

      Sua santità,
      Mi appello alla Sua clemenza per non far fare alla “streghetta” Rita la fine del sottoscritto …….. Bruciato sul rogo come eretico dalla sacra inquisizione di questo blog….

      • Michele Biancardi

        Il messaggio era indirizzato a tutti ,come sempre.
        Professore sempre a mettere zizzania….
        Qui nessuno l’ha messa al rogo .
        Tutti possono partecipare alle discussioni ,ci mancherebbe altro.
        Anzi dal sottoscritto è stato invitato più volte ad essere più partecipativo.
        Buona domenica.

        • Il professore

          Quella che lei chiama zizzania per me e’ semplicemente prendere le distanze da forme “sgraziate” di colloquio tra blogger…… Tali forme irriguardose vanno evidenziate e condannate senza scusanti .
          Buona domenica anche a Lei.
          P.S.: Un giorno la inviterò a discutere su blog leggermente più qualificati e qualificanti di questo……

  • ciro caggiani

    Biancardi…
    che domenica..l’inter perde dopo 20° due a zero col Catania…la gattina ha bucato le tende..sai che alle donne, toccagli tutto tranne le tende…immaginati mia moglie..cosa potrà mai accadere ancora?

  • Vult-e-Ger

    Prima di leggere i vostri commenti, volevo condividere quanto scritto da Michele Serra sui Grillini, naturalmente si fa per ridere. Più tardi leggeró i vostri inutili commenti.

    I Grillini chiedono che vengano immediatamente destituiti tutti i parlamentari e i sindaci, magistrati, carabinieri, poliziotti, primari, medici ospedalieri e ostetriche, arbitri di calcio, farmacisti, commercialisti, veterinari. Una volta azzerati tutti gli incarichi. una volta eletti loro provvederanno ad amministrare il Paese grazie a una nuova app per smartphone di loro invenzione, “Et voilà!”, un sistema facile e divertente per regolare la vita sociale di sessanta milioni di italiani nei ritagli di tempo…!!!

    Et Voilá.

  • Very

    Ciao a tutti, ciao Vult (ma pensavi fossi “anziano”??) angòr t’ vù fè ‘na cors??? ;))
    Caspita sono stato un po’ lontano dal blog è mi sembra sia successo di tutto..
    Difficile tirare le fila di discorsi così tanti e diversi che ci vuole troppo tempo.. e non ne ho abbastanza.
    Un paio di considerazioni, poi magari con più tempo si potrà approfondire meglio..
    La prima su un argomento che non riesco più a “ritrovare” (non ricordo dove era collocato..) quello del cinema e delle barriere architettoniche. Vorrei sottolineare che un risultato che dovesse portare alla chiusura del (unico) vero cinema di Cerignola rappresenterebbe forse un successo in termini di rispetto della legalità e della normativa in materia di locali pubblici (di cui non sono un esperto sia chiaro..), ma risulterebbe a mio avviso abbastanza drammatico per l’intera cittadinanza (preciso a scanso di uquivoci che non sto invocando una liberatoria alla normativa). Meglio a mio avviso tentare di risolvere cercando soluzioni diverse che salvino capra e cavoli (o meglio il cinema per tutti). Non aggiungo altro ho bisogno di acquisire informazioni, ma chiedo a tutti di non mettere nel dimenticatoio questo problema (che non è di Claudia.. è di tutti!).
    altro argomento: vult t’ vù dè ‘na calm’òt!!! :) (parlo a te vult, sorridendo e conoscendo il tuo temperamento mi permetto di parlarti così -spero di non prendermi libertà non mie- ma ovviamente il discorso è in generale). ;))
    Mi sembra ragionevole riportare il clima del dialogo a temperature più miti. Si può avere ragione o torto o pensarla diversamente, ma arrivare ad usare parole che possono far male ritengo sia un errore (e mi dispiace se in passato posso anche io essermi lasciato andare..).
    Viviamo un momento (politicamente parlando) molto delicato della nostra storia. Delicato ed importante, per cui mai come ora, è opportuno mantenere sobrio il confronto e per quanto possibile tentare di costruire anzichè distruggere. (chissà che davvero questo incredibile successo di dialogo che sta avvenendo in questo blog non ci avvicini a costruire un qualcosa di più di un semplice scambio di “parole”.. vedremo..).
    A presto. Ciauz

  • Vult-e-Ger

    Rispondo sempre in ordine cronologico, come mio solito.
    Quindi comincio da u smbatcon, cioé Biancardi.
    Almeno il mio crampo al cervello era una commozione cerebrale causata da Vultino Teminator, e del tuo neurone che mi dici? Che fa tutto solo laggiù??? :-)
    Per il prossimo caffè mi offenderò tantissimo se non mi arriva un invito ufficiale con caratteri d’oro. Per le cose scritte dal Professore, non ti preoccupare, meglio lasciar perdere, pensa che stavo per scrivergli che, per una volta, apprezzavo le cose che ha scritto a Claudia nell’altro articolo. Mi dispiace però che lui denigri il giornale-blog sul quale tutti, lui compreso, scriviamo. Non si sputa nel piatto dove si scrive.
    Ciao Miché.

  • Vult-e-Ger

    Rita,
    scusa, ma che c’entra l’intimidazione? Non ci azzecca proprio assolutamente niente, non so come ti viene. Né ti devi sentire intimidita da me perché figurati se io posso intimidire qualcuno, se mi conoscessi dal vivo, sapresti che, come dice mia moglie, sono la persona più paziente e accomodante del mondo. Dal vivo sono molto silenzioso e riflessivo, non sono assolutamente quello che hai capito tu. Certo, poi, sul blog siamo liberi di dare spazio al nostro vulcano interiore. Ma comunque non ci azzecca proprio niente il paragone di usare, a scopo di intimidazione l’sms di Galan col (forse) tuo vecchio commento (ma potrei anche sbagliarmi, d Rita cene sono tante). Io ho solo detto che quel vecchio commento di una certa Rita ha offeso in modo esplicito e generalizzato delle categorie di persone e il lavoro che fanno. Spero non si tratti di te, perché sarebbe una cosa non tanto simpatica. Non sto a spiegarti che, a livello giuridico, il tuo paragonare questo mio riferimento all’intimidazione di Galan, dandole il nome di intimidazione, dimostra scarsa cultura giuridica, altrimenti risulterei il solito pedante Vult sul Diritto. Del resto io non sono la Cassazione. Sulla tua battuta dello spiegarmi la Sagacia, ribadendo che io non sono né la Cassazione sul Diritto né il Devoto-Oli sulla cultura, mi fai sorridere (pensavi di offendermi?), perché stai parlando con uno che é figlio e nipote di Professori, quindi probabilmente sei andata a scuola da qualcuno della mia famiglia. A casa mia, lo dico molto umilmente e senza pomparmi troppo spero, si spazia da Alessandro Magno fino alla Rivoluzione Francese, intrecciando Storia e attualità come olio e aceto. Solo che, dopo due generazioni, sia dal lato materno che paterno, di Professori io ho preferito, pur acquisendone i concetti, non specializzarmi nella “teoria della perifrastica passiva” ma andare oltre, al sodo delle cose, perché i teorici senza palle mi danno fastidio. Hai capito cosa voglio dire? Voglio dire che parlo così nel blog perché mi da fastidio sia l’ignoranza sia la troppa cultura di quelli che poi si arrotolano su se stessi; non so se sto riuscendo a spiegarmi. Non ho tutto sto tempo libero per scrivere, scusatemi.
    Quando ci saremo spiegati sulla questione del tuo commento vedrai che, a quel punto, capirai perché non faccio un copia-incolla di quel tuo commento; ti avevo chiesto se volevi che te lo inviassi via mail, ma hai rifiutato. Non importa. Finché non saprò se sei stata tu a scriverlo, lasciami, please, il legittimo sospetto che sia stata tu a pubblicarlo. Poi posso sbagliarmi, ma se uno si iscrive in un sito qualsiasi col nome Rita e quel nome esiste già, il sistema (questo lo sanno anche i bambini) ti dice che devi usare un’altro nick perché quello viene già usato da altro utente. Giusto?
    Sai perché io stimo tantissimo Monti, ma non l’ho votato? Perché penso, diversamente da te, che chi é così preparato non può essere contemporaneamente così scollato dai problemi della gente. É come quando mia madre, da piccolo, mi ripeteva all’infinito di parlare sempre e solo in italiano, mi portava in vacanza in posti lontani e non a Margherita. Io, crescendo, ho capito che, nonostante la mia riconoscenza per chi mi ha insegnato ad essere la persona super-civile che sono, la cultura non mi avrebbe salvato nella vita. Ho preferito imparare ad avere anche pelo sullo stomaco, a saper parlare coi professori universitari ma anche con Francuccio dei Gabinetti, avendo sia con gli uni che con gli altri tanta umiltá ma anche tanta faccia tosta, la faccia tosta della Lealtá, e soprattutto a dare rispetto e a pretenderlo dagli altri.
    Sugli altri epiteti da te usati, non ti rispondo, perché sono gli stessi che ha usato anche Pidiellina tempo fa, e mi sembrava che tu fossi diversa, almeno leggendo quello che Le hai scritto. Questo conferma quello che io penso sulle persone che sembrano troppo intelligenti all’inizio, ma poi capisci che ti sbagliavi, avevano solo una caterva di nozioni, che é cosa diversa. Come dice il primo film di Checco Zalone: “a volte un pó di ignoranza renderebbe più sereni”.
    A disposizione per ulteriori chiarimenti.

  • Michele Biancardi

    Vult lo sai quale è il mio peggior difetto/pregio?Quando lego con qualcuno non mi riesce più di ”infierire”……sappi solo che se avessi letto questo commento tempo fa , avrei avuto molto da ridire.

    Ricordati della parola che Arrigo Sacchi citava sempre, sbagliando l’ultima vocale.

    Ciao a dopo capa tost

  • Vult-e-Ger

    Michele,
    scusami, ma questa volta non ho afferreto, come diceva Lino Banfi. So che sei un mostro di nozionismo calcistico, ma io no, pur ricordando Sacchi, non mi viene quella parola. Comunque, tu, con me, puoi tranquillamente infierire, te lo devo, perché io, senza autorizzazione l’ho fatto con te. Ricordi? Io sono un galantuomo.
    Quindi, comincia pure, io ti ascolto. Sei una delle poche persone a cui consento una confidenza ulteriore, ma già lo sai…!!!
    Via pure.

  • Vult-e-Ger

    Ciro,
    scusa se ti faccio notare che, se io a volte scocchio di brutto come dici tu, non é che tu sei molto diverso, anzi.
    Nell’altro articolo col signor Osservatore (e dopo risponderò ad entrambi) ‘n’altro pó vi mettevate le mani addosso, senza motivo. Se mi devi dare lezioni, almeno dammele su altre cose. Ti ricordi anche cosa dicevi che avrei dovuto fare col Professore??? E dai, ia, prima di dire a me….!!!

  • Vult-e-Ger

    Mó mi vado a fare una passeggiata con Vultino, ma mi raccomando, quando torno voglio vedere il sangue, ne sono assetato…!!!
    :-) :-) :-)

  • ciro caggiani

    vult
    non è la prima volta che io e l’utente “osservatore” ci pizzichiamo di brutto, capita spesso.
    anche se tu hai buttato un secchio di napalm sul fuoco col tuo commento.
    ma io e lui o con altri. ci scanniamo, tu invece scocchi proprio. E con Rita hai scocchiato di brutto un giorno o due fa, ma non te lo scrivo qui, se vuoi sapere quando l’hai fatto, te lo dico di persona quando ti deciderai a degnarti di venire a prendere un caffè con me e gli altri.

  • ciro caggiani

    vult
    quando intendo scocchiare, mi riferisco sempre a quando ci si rivolge a una donna.
    fra maschietti non sono scocchiamenti, sono scornamenti. Ma con le femminucce il discorso cambia.

  • ciro caggiani

    cioè……frase tratta da un post di vult e ger…

    “Hai capito cosa voglio dire? Voglio dire che parlo così nel blog perché mi da fastidio sia l’ignoranza sia la troppa cultura di quelli che poi si arrotolano su se stessi; non so se sto riuscendo a spiegarmi. Non ho tutto sto tempo libero per scrivere, scusatemi.”

    ogni volta che posta qui, pare “La Divina Commedia” o “Guerra e pace”…..non ha tutto sto tempo per scrivere???????????
    quando avrò modo di beccarti personalmente, perchè prima o poi succederà…ti azzoppo la mia foto in faccia tante di quelle volte finchè diventi Grillino

  • Vult-e-Ger

    Volevo dire al collegio difensivo Caggiani-Biancardi di ricordarsi che la prossima volta che vogliono entrare in una discussione a due facendo da collegio difensivo travestito da giudice arbitro, me lo possono pure dire prima, così mi regolo per le volte successive, quando capiterà a loro di avere una discussione con qualcuno. Io non l’ho mai fatto con voi. Vi siete riletti per caso?
    Mah…!!!
    A volte………. Boh?????

  • Vult-e-Ger

    A voi due oggi onestamente non vi sto capendo. Che c’era nel ragù delle suocere??? L’acido muriatico???
    Ciro, a te proprio oggi ti ho trattato coi guanti nonostante, te lo devo dire, chiunque legga lo scambio tuo con Osservatore si accorge che le tue sono illazioni, le sue conoscenze, tra l’altro ben motivate. E non te l’ho detto di lá, ma mi costringi a dirtelo di qua. Non capisco perché adesso ti stai comportando così in questo articolo. Mi stupisce molto sta cosa, anche se ormai sono abituato agli svalvolamenti di qualcuno, ma ai tuoi un pó meno.
    Michele, tu poi, non si capisce cosa vuoi…!!! Te lo dico sinceramente. Vi siete abituati a infilarvi nelle questioni che non sapete, ma aspettate poi di commentarle davanti ad un caffè. Intanto qua vi comportate così, e poi cambiate faccia davanti al caffè? Non vi capisco. Conoscete la questione tra me e Rita? Vi siete almeno posti il dubbio che io possa aver ragione??? Non mi piace quando uno fa così, io con gli altri non lo faccio. Ma evidentemente qua ci si spaccia da tuttologo ad ogni puzzetta di mosca.
    Andate a rileggere con attenzione e poi ne riparliamo, se volete davanti al caffè, ma, se poi ho ragione, che dovrei dirvi? Michele, giusto per ….. , quello a cui faccio riferimento é peggio di quello che ti riguardava, ricordi come hai reagito tu? Adesso se lo faccio non va bene??? Rifletti un pó prima di rispondere, immedesimati é ragiona.
    Mmmmaaaaahhhhhh…!!!!

  • Il professore

    Cruciani e Parenzo avrebbero già chiamato l’ambulanza……

  • ciro caggiani

    vult
    tra tutti quelli che ho conosciuto su questo blog, tu sei il primo che avrei voluto conoscere di persona. Tanto per iniziare.
    ho messo il mio indirizzo di mail, grazie al quale ho avuto modo o di incontrare o di scambiare posta o di arrivare ai cellulari, agli sms, o con altri sono tutt’ora in contatto facebook. Quasi tutti a parte te e Rita. Rita la posso capire è una donna. Tu no.
    Fatta questa premessa, sia io che Biancardi, abbiamo cercato di farti capire coi nostri inviti, che certi argomenti o certi particolari, non possono essere messi qui sul blog, ma andrebbero trattati in forma privata. Ovvio che se ti lanciamo un messaggio come oggi, poi tu non capisci dove vogliamo arrivare. OK? Ci siamo capiti adesso o ti devo fare un disegnino? :)

  • Very Normal Citizen

    Ciao a tutti,
    mi sembra che in questo momento stia calando il confronto ed emergono una serie di personalismi..
    Non è bello ne’ costruttivo. Forse è il momento di riflettere un po’ di più e di scrivere un po’ di meno (e meglio).
    Ne ho già accennato nel pomeriggio, ma mi sembra che non ci sia questa intenzione.
    Vi invito a rileggere quanto scritto (se volete ovviamente). Torno a presa diretta. interessante come sempre.
    ps. sono riuscito finalmente a riavere il mio nick.. ;)
    buonanotte a tutti (sperando che la notte porti giudizio..) ;)

  • Vult-e-Ger

    Forse non è chiaro a qualcuno che la mia polemica non é politica, non é sulla politica, io non politicizzo la mia vita, sapete tenere distinte “le polemiche politiche con uno che la pensa diversamente da te” con “una questione riguardante un giudizio pesante di 6 mesi fa su una vicenda assolutamente non politica”?
    Voi avete la politica nel cervello. Prima di essere elettori, vi ricordo che siete persone, che scrivono di qualsiasi cosa. Lo ricordo a chi giá lo sa: i brigatisti facevano diventare politica tutto quello che gli succedeva nella giornata, anche se finiva la carta igienica. Uscite fuori dalla politica, si brucia il cervello.
    Io stavo confrontandomi con una persona e leggendo quello che diceva in modo strano, tanto che Very lo faceva egregiamente notare, per puro caso, cercando in archivio altre cose, mi sono imbattuto in un vecchio articolo nel quale la persona in questione esprimeva un pesantissimo giudizio su una o più categorie di persone, apostrofandole in una determinata maniera. Se a voi questa cosa sembra normale, a me no!!!!!!
    E poi, se Biancardi e Caggiani ritengano si debba fare “figli e figliastri” sono affari loro, ma così la coerenza di quelle belle frasi che sono andati vendendo fin’ora sul rispetto, sul non entrare nel personale, sul comportamento di qualcuno nella vita che non può essere giudicato, ecc ecc, vanno a farsi benedire, e lo sapete.
    Ma mi sa che o ci fate o ci siete. Mi sembra come se stia parlando a due persone a cui é stato buttato un sacco di fumo negli occhi. Ma dopo un pó, in genere, il fumo si dirada, dovrebbe finire l’annebbiamento. Ripeto, voi state pensando che la polemica sia politica solo perché Vult il 99 per cento delle volte parla e straparla solo di politica. Ma la vostra capacità di discernimento dov’é finita? E poi vogliamo parlare dell’intromissione nella discussione fra me e l’altra persona da finti super partes??? Come mai questo atteggiamento? Dite al Profesore di entrare solo per creare zizzania? E voi due? Mi stupisce tantissimo questo atteggiamento. Stavo per scrivere che mi delude, ma voglio lasciare il beneficio del dubbio e del ripensamento.
    Continuo per ora a non comprendere. Ma sicuramente sono io che ho bisogno dei disegnini o di esempi calcistici.
    Imparate da Very, mi ha scritto: “mi permetto di parlarti così – spero di non prendermi libertà non mie”. Esempio di persona da imitare, da me e da voi soprattutto.
    Ciao Very, scusa, non pensavo che fossi vecchio, ma solo più grande di Caggiani.
    Buona giornata.

  • michele biancardi

    Buongiorno ,ieri sono stato fuori non ho potuto scrivere ,Vult non ti fare i film, la mia critica sul tuo commento in risposta a Rita non entrava nel merito della discussione tra voi due,non ho mai fatto figli e figliastri lo sai che auspico sempre pace e serenità.
    Era semplicemente un invito (citando le parole di Sacchi) a volare un po più basso,perchè a volte preso dall’impeto ti ergi un po a ”enciclopedico”,tutto qui ,lo trovi così grave questo mio appunto?CI siamo uccisi di parole in passato ,cosa vuoi che sia questo ”giudizio ”benevolo”.
    JA’ ta fatt u film
    ciao bello(si fa per dire)ci vediamo nella mischia…..

  • Rita

    Comincio a pensare che hai problemi, ed anche seri…Sono stata pesantemente e personalmente aggredita per la mia critica ai partiti(spero del tutto legittima, sono una elettrice come tutti!) , al pd in particolare, ed adesso sento dire “Forse non è chiaro a qualcuno che la mia polemica non é politica, non é
    sulla politica, io non politicizzo la mia vita, sapete tenere distinte
    “le polemiche politiche con uno che la pensa diversamente da te” con
    “una questione riguardante un giudizio pesante di 6 mesi fa su una
    vicenda assolutamente non politica”?” Ma di cosa stai parlando? Cosa significa “per puro caso, cercando in archivio altre cose, mi sono imbattuto in un
    vecchio articolo nel quale la persona in questione esprimeva un
    pesantissimo giudizio su una o più categorie di persone, apostrofandole
    in una determinata maniera. Se a voi questa cosa sembra normale, a me
    no!!!!!”? Ti ho chiesto pubblicamente e ripetutamente di fare un copia/incolla di questo “mio” fantomatico commento, ma insisti nel volere il mio indirizzo privato mail. Ma stai scherzando? A quale scopo vai a guardare vecchi “miei” commenti, cercando di sminuire ciò che sto dicendo? Io ti dovrei dare il mio indirizzo di posta elettronica?!Ma chi sei? Cosa vuoi? In questo “luogo virtuale” scambiamo opinioni, ognuno si esprime e mostra quello che è, a prescindere dal fatto che discenda da generazioni di professori, chiaro? Tu, nei tuoi scritti, mostri quello che sei, ed inutilmente ed infantilmente hai cercato un sostegno e solidarietà negli altri blogger, nessuno può dartela perchè quello che dici e scrivi è sotto gli occhi di tutti! Tu, invece che rispondere nel merito delle mie osservazioni, cerchi di spostare su un piano personale la polemica: piano personale che, tra me e te NON ESISTE! E’ chiaro? Ma poi, esiste veramente quel commento a cui alludi? O te lo stai inventando? A che scopo vai a cercare vecchi post? Per delegittimarmi agli occhi degli altri con allusioni più o meno velate. Sembri uno stalker…….ma non delegittimi niente nè di me, nè di quello che ho scritto. Impara che quando si cerca il confronto sul piano personale, pubblicamente si riconosce di non avere argomenti validi da contrapporre, e spesso trovi di fronte uno che ti bastona peggio di quanto tu avessi pensato di fare. Cresci

  • Rita

    Ovviamente, ringrazio tutti, Michele, Ciro, Very ed anche il Professore (a suo modo :) ), per le parole sensate e corrette che ieri e oggi avete speso per questa questione, che ritengo stupida, spiacevole ed anche, se mi consentite, inquietante. Credevo di confrontarmi pubblicamente, e piacevolmente,….ma evidentemente mi stavo sbagliando, e mi sta proprio passando la voglia di farlo ancora. Buona giornata a tutti, inizia per me adesso, e sarà impegnativa, come sempre ;)

    • Il professore

      Ma dove va……signorina Rita……… Torni immediatamente in “classe”…….
      Nella mia lunga esperienza da “professore in rete” non mi era mai capitata una classe così indisciplinata…..
      Mi sembra di essere Paolo Villaggio in “Io speriamo che me la cavo”.:)
      A parte gli scherzi, gentilissima signora Rita, spero che non Le passi completamente la voglia di confrontarsi piacevolmente e simpaticamente in questo “amatoriale blog di paese” :)

  • Vult-e-Ger

    Biancardi,
    hai letto? E sarei io quello che si fa i film?
    E dico a Ciro, che se io, come hai detto per l’altra notizia, ho buttato il napalm sulla discussione con Osservatore, voi qua cosa avete fatto?
    Ma non importa.
    Buona giornata e buon lavoro.

  • michele biancardi

    Vult mi costringi a interrompere le mie attività per risponderti,mi citi un solo rigo da dove puoi dedurre che io abbia parteggiato per uno o per l’altro?Ho sempre rivolto inviti alla moderazione a tutti,poi se con te uso dei toni più confidenziali rispetto ad altri è normale.
    Mi dispiace che tu abbia potuto fraintendermi,il mio era solo un invito generale alla moderazione, Rita non ha certo bisogno di avvocati difensori,tutt’altro.
    Il tuo primo commento di risposta a Rita mi era sembrato volasse troppo alto nella decantazione di alcuni concetti.Tutto qui ,poi sei libero di pensarla come vuoi.
    E non pensare assolutamente che durante i caffè si sia parlato male di te,si è solo riso pensando che a volte sei troppo impetuoso.
    Ma come aghiè fe k ‘t

  • michele biancardi

    Aggiungo ;che al pari di Benedetto xvi° ufficializzo le mie dimissioni da pontefice:-)
    Almeno non corro più il rischio di essere frainteso.
    Pace e bene Michele II° ormai solo papa emerito:-)

    • Il professore

      Se ti dimetti………guarda che mi candido io come Papa del blog……… E tu, da buon fedele, non potrai che seguire il mio “Verbo”……. Non so se ti conviene, ripensaci…-)

      • Michele Biancardi per il prof

        No ,no, Professore faccia pure,sugno stanco per dirla alla siciliana,per l’anello piscatorio può passare in redazione a ritirarlo…..

        Saluti:-)

  • Vult-e-Ger

    Michele,
    ma cosa c’entra il caffè? Secondo te mi può interessare, anche se fosse, di cosa si é parlato, o meglio che si é parlato o meno di me? Non sono così interessato a queste cose, mi dispiace che l’abbia pensato. Ciò presuppone che tu pensi che non abbia altri interessi. Ho talmente tante cose in testa che non mi ha nemmeno sfiorato l’argomento caffè onestamente.
    Prova a rileggere i tuoi commenti e quelli di Caggiani. Poi dai un’occhiata alla discussione di Ciro con Osservatore nell’altro articolo e giudica tu. Ma leggi bene, se no, cortesemente, astieniti dal ripetermi quanto già detto, per favore.
    E pensa ai nostri vecchi scontri mentre rileggi. Troverai la risposta da solo, magari non la capirai oggi, ma fra qualche settimana, riflettendoci con calma, la risposta ti verrà. Io so aspettare. No problem. Ci risentiamo quando avrai capito. Ma hai letto bene quello che mi é stato detto? Giudica tu se io mi sono fatto i film, non solo non ce l’ho con nessuno, ma vengo anche apostrofato, che ne dici? Rifletti, se ti va.
    Statti bene.

  • Michele Biancardi

    Questa volta ti confesso che non ci arrivo,proprio a dimostrazione del fatto che ti scrivevo prima ,la tua diatriba con Rita l’ho seguita per sommi capi e distrattamente,ora questa tua posizione da incompreso non riesco a spiegarmela ,mi sarà sfuggito qualcosa Mah!!

    Avete avuto di che scornarvi tu e Rita ,i miei commenti a riguardo erano finalizzati solo placare gli animi.

    Se poi mi è sfuggito qualche passaggio ,potrebbe pure essere.

    Riguardo al caffè tu hai scritto:Michele, tu poi, non si capisce cosa vuoi…!!! Te lo dico sinceramente. Vi siete abituati a infilarvi nelle questioni che non sapete, ma aspettate poi di commentarle davanti ad un caffè. Intanto qua vi comportate così, e poi cambiate faccia davanti al caffè?

    Periodo oscuro, che forse ho male interpretato io a cosa volessi alludere.
    Ti ripeto questa volta non ti seguo,sarà un mio limite…
    Ciao ciao

  • Vult-e-Ger

    Certo, mi riferivo al caffè futuro al quale mi invitavi, non a quello già passato. Ecco spiegata la tua incomprensione.
    Secondo te, uno come me può essere definito incompreso? Dai non importa, non posso chiederti di andare a rileggerti tutto, é chiaro che ti é sfuggito qualcosa, ma abbiamo tutti da fare, non possiamo stare a rileggere, lascia perdere, non importa.
    Fai finta che non ti abbia detto niente.

  • Michele Biancardi

    Forse ho capito,forse:ti riferisci a quando ho difeso Ciro, definendo la sua domanda allusiva sulla questione anas risibile, se confrontata con altri commenti più scellerati e marcati nei confronti del comune.?

    E tu hai ritenuto che mi riferissi ai tuoi scritti sul terzo piano.

    Se così fosse sei fuori strada ,il tuo commento sul terzo piano era forse l’unico che adduceva argomentazioni sensate anche se da verificare,mi riferivo ai vari commenti di sprovveduti che sparano boiate senza senso in genere.

    Comunque non penso sia questo,mi deluderesti.

    Oh vuoi dire cosa è o devo chiamare un egittologo per la decifrazione?

    Ps ma guarda tu se è possibile che mi debba andare a rileggere tutti i precedenti commenti?
    Fai tu ora vado,ciao

  • Vult-e-Ger

    Intanto divertiamoci un pochino con questa chicca.

    Le tangenti di B. a De Gregorio
    Centinaia di migliaia di euro in banconote da 500. Fatte recapitare dal Cavaliere al senatore, in una valigia, a palazzo Madama. Per farlo passare dall’Idv alla destra.
    Ecco tutti i verbali e la confessione dell’imputato.

    Come in un film di Brian De Palma, Sergio De Gregorio ha rovesciato la valigia piena dei soldi sulla sua scrivania.
    I soldi erano tanti, centinaia di migliaia di euro in banconote da 500, quelli che Silvio Berlusconi gli ha fatto recapitare per tradire il centrosinistra e passare con lui. Incredibilmente, Valter Lavitola, il corriere, non li porta a casa del senatore, o in un bar del centro. La mazzetta arriva direttamente in Parlamento, nell’ufficio di DeGregorio. Uno sfregio alle istituzioni mai visto prima. Andrea Vetrominile è uno dei testimoni chiave dell’inchiesta che rischia di travolgere – ancora una volta – Silvio Berlusconi. Vetrominile è uno dei principali collaboratori di Sergio De Gregorio, nonché contabile del suo movimento “Italiani nel Mondo”, e assiste alla scena. E’ un testimone oculare. Racconta ai pm Woodcock e Piscitelli che Berlusconi, allora capo dell’opposizione, avrebbe versato 2,5 milioni in tutto in più tranche. Un milione tramite un bonifico a “Italiani nel mondo”. Un altro milione e mezzo in contanti «Mi risulta che soloLavitola ha consegnato al De Gregorio la somma in contanti di 450/500 mila euro nella sede del Parlamento. Ciò mi consta in quanto assistetti all’operazione.
    Ricordo che stavo con De Gregorio quando si presentò la Vitola con una borsa che io sapevo che era piena di soldi in quanto fu lo stesso De Gregorio che mi annunciò la visita di Lavitola. Gli avrebbe consegnato i soldi di Berlusconi qual ringraziamento per il passaggio al suo schieramento politico». A quel tempo, ricordiamolo, De Gregorio era presidente della Commissione difesa del Senato. Eletto con la lista di Antonio Di Pietro, aveva ottenuto l’incaricofacendosi votare dal centrodestra. «Quando Lavitola entrò nella stanza De Gregorio mi chiese di uscire. Dopo, quando rientrai, la scrivania di De Gregorio era piena di soldi. A domanda rispondo che i soldi erano nel cassetto e che li vidi perché il DeGregorio ne prelevò una parte per pagare un suo collaboratore». La Procura di Napoli ha depositato in mattinata alla Camera dei Deputati la richiesta di sequestro di una cassetta di sicurezza intestata a Silvio Berlusconi, perché l’ex presidente del consiglio è indagato per corruzione e finanziamento illecito, relativa a una vicenda di compravendita di senatori nel 2006, all’inizio della legislatura. In particolare ci si riferisce all’erogazione di somme di denaro, quantificate in tre milioni di euro, al senatore Sergio De Gregorio in relazione al suo passaggio dall’Idv al Pdl. Berlusconi è stato inoltre invitato a comparire davanti ai magistrati martedì 5 marzo per essere interrogato. L’inchiesta ha portato adinterrogare numerose persone per riscontrare le accuse di De Gregorio che ha deciso di collaborare visto che la sua mancata candidatura lo porterà presto, con il nuovo parlamento, a privarsi dell’immunità e quindi a finire in
    cella. Nei suoi confronti è stato emesso in passato un provvedimento cautelare bloccato dal Senato. Anche la segretaria del senatore accusato di essere stato corrotto dall’ex premier è stata sentita dai giudici. Sempre assillato da problemi economici e debiti, De Gregorio la manda continuamente in banca a spicciare le sue faccende. «Lui» racconta Patrizia Gazzulli «non le frequentava volentieri». Tutto cambia nel 2006, quando l’ex giornalista entra in Senato. La segretaria capisce che le cose si sono messe bene quando, d’improvviso, una mattina De Gregorio le affida 150 mila euro in contanti per versarli in uno dei suoi conti aperti a Napoli. «Fu proprio in quel’occasione» ricorda «che De Gregorio – dandomi la suddetta somma che prelevò da un cassetto dove c’erano altri soldi – mi disse sorridendo che da lì in poi,almeno per un certo periodo, non avremmo avuto più problemi dal momento che l’onorevole Berlusconi gli aveva dato del denaro». Insieme a Silvio Berlusconi il trasformista Sergio De Gregorio confessa ai pm di Napoli di «avere combattuto una guerra», perché «il problema di Berlusconi eraimmaginare che Prodi, che aveva prevalso per una manciata di voti, lo mandava a casa». De Gregorio spiega che Berlusconi «era deciso ad individuare il malessere di alcuni senatori, di alcuni deputati che potevano determinare l’evento finale».
    L’inchiesta mette in evidenza un sistema di corruzione, che per i pm sarebbe stato messo in atto da Berlusconi, Lavitola e De Gregorio. Quest’ultimo ammette di aver ricevuto dall’ex presidente del consiglio, tramite l’ex direttore de L’avanti, due milioni di euro in nero e in contanti in diverse tranche. L’accordo che De Gregorio aveva stabilito con Berlusconi era a conoscenza non solo Lavitola, ma secondo il politico anche Marcello Dell’Utri. A questo proposito racconta che fra giugno e luglio scorso i due politici si sono incontrati in un albergo di Roma e De gregorio rivolgendosi a Dell’Utri gli ha detto: «Marcello, voglio soltanto dirti quali sono le cose che io ho fatto pe ril presidente Berlusconi, in base alle quali credo, non dovendomi e non volendomi candidare, credi di meritare in qualche modo un riconoscimento per il mio futuro, per la mia vita futura, perché questa vicenda giudiziaria mi auguro finirà». Nelle storie che ricostruisce De Gregorio sull’accordo con Berlusconi ci sono retroscena curiosi, come quando il politico venne ricoverato per dei calcoli renali.
    «E proprio in quei giorni si verificò la circostanza che il governo Prodi metteva la fiducia, che io dissi che non avrei votato. Essendo in ospedlae, il presidente
    Berlusconi ritenne, con Lavitola, di venirmi a trovare, per darmi la sua solidarietà.
    Fu particolarmente clamorosa questa visita, il presidente mi venne a salutare e io gli dissi che sarei andato a votare anche in barella. E infatti, mi feci accompagnare in barella, in aula e votare contro la fiducia al governo Prodi». De Gregorio, dopo aver ricordato che i rapporti numerici tra maggioranza e opposizione al Senato erano di 158 a 156, aggiunge che «ciò faceva ovviamente immaginare la possibilità di ribaltare gli elementi numerici e ricordo bene che già dopo il voto che mi vide eletto presidente della Commissione Difesa, discussi a palazzo Grazioli con Berlusconi di una strategia di sabotaggio, della quale mi intesto tutta la responsabilità».

    Biancardi, divaghiamo, hai letto? La prossima volta che parli dei senatori a vita portati a votare, ricordati di questa notizia.

  • Vult-e-Ger

    L’unica cosa che dico é che non trovo giusto dare dello Stalker a qualcuno, senza motivo. Se si rilegge quello che ho scritto, il motivo non c’é, ho riletto tutto. Vanno bene le opinioni, ma quella non é una semplice opinione.
    Dare la mail, chi sei, che vuoi? Sul serio, sono allibito dalle incomprensioni e da queste frasi.
    Ma non me ne cale…!!! Si perde tempo.
    Arrivederci.

    • michele biancardi

      Ascolta ti do il mio parere non voglio intromettermi ne’ parteggiare per nessuno,Rita ti ha dato dello Stalker(esagerando un po),per estendere il concetto che sei sembrato un po pedante e ossessivo nel ricercare con troppa dovizia e,a tutti i costi, frasi o commenti che confutassero le tue ragioni.
      (Rita lui è così fin troppo meticoloso)
      Non penso intendesse quel termine nel vero senso della parola.

      Penso!!!!!

      Questa è una mia interpretazione ,spero che tra voi due possa ritornare un semplice e costruttivo dialogo.(entrambi ve le siete date)ora basta fate migniolino mignoletto……(è più forte di me mi vengono gli attacchi di papite)

      Saluto entrambi

  • Vult-e-Ger

    Ferruccio De Bortoli usa toni piuttosto duri per criticare il programma del Movimento 5 Stelle e dice che c’è bisogno di fare in fretta un governo “responsabile”.
    In un editoriale pubblicato oggi sul Corriere della Sera, il direttore Ferruccio De Bortoli critica – con toni piuttosto forti e irritati per il suo consueto – il programma del Movimento 5 Stelle che, secondo lui, ha alcuni punti condivisibili, ma per il resto «è una straordinaria scorciatoia alla povertà». Secondo De Bortoli c’è bisogno di mettere rapidamente insieme un governo di forze politiche «responsabili», magari guidato da un giovane o da una donna, per fare le poche riforme di cui il paese ha bisogno prima di tornare a votare.
    Nel programma dei cinquestelle vi sono anche alcuni passaggi condivisibili, per carità, ma nel suo insieme, se letto bene, è una straordinaria scorciatoia alla povertà. Alla decrescita infelice. E il consenso delle urne non attenua la pericolosità di alcune proposte, come la settimana lavorativa di 20 ore (chi paga?). Vanno però compresi e non sottovalutati il malessere e il disagio di un voto di massa, effetto della disoccupazione, della precarietà, della caduta dei redditi, dell’aumentata disuguaglianza sociale, della protervia dei partiti che votano sacrifici immediati (le pensioni e le tasse) e ritardano il contenimento dei propri abnormi costi. Ma in un Paese serio non si può restare appesi per settimane dopo il voto alle labbra di un capo politico (non c’è più nulla di comico) che se ne sta a casa sua o ai proclami millenaristi del suo guru, peraltro non votato da nessuno.

  • ciro caggiani

    vult
    avevo scritto una cosa ma non capisco come mai non sia stata pubblicata.
    sono del parere che se tu non ci fossi sulla notiziaweb, moriremmo tutti di noia.
    in poche parole se tu non ci fossi bisognerebbe inventarti.
    non potrei mai rinunciare ai tuoi commenti e tanto meno a quelli di Rita, che han l’unico difetto di essere troppo sporadici.
    tu hai il tuo caratterino, lo sai da te non devo essere io a sottolinearlo.
    evidentemente anche Rita ha il suo caratterino.
    secondo me da un sicuro equivoco è nata una discussione tra voi due tanto inutile quanto assurda. vult…ci sono cose che si possono scrivere e cose che si possono dire, non è la stessa cosa. cambia tutto, basta un ammiccamento, un tono diverso, un particolare minimissimo per far si che ci siano fraintendimenti tra lo scriversi o il parlarsi a voce.
    nessuno qui ha parteggiato per te o per Rita, solo troviamo assurdo siate arrivati a questo.
    Quando avrò modo, (xkè prima o poi ti acchiappo di persona), di poterti fare uno shampoo come si deve, vedrai, mi darai ragione. ok?

  • ciro caggiani

    vult
    ma Ferruccio De Bortoli, Paolo Mieli, dov’erano quando l’Italia andava a scatafascio?
    in che paese vivevano?
    ti rendi conto che dopo decenni di pattumiera politica, stanno addossando tutta la responsabilità a Grillo adesso? Come se fosse lui il fautore del disastro?
    Si son sempre limitati a dare notizie sui fatti che accadevano, ma non li ho mai sentiti apertamente dire in faccia ai politici, state facendo del male al Paese, ritiratevi.
    Nelle varie trasmissioni tv, li vedevo appena appena dire qualcosina contro la morale di berlusconi, stop, nient’altro. Ora un esercito di giornalisti autorevoli, premono e pressano Grillo affinchè ragioni.
    vult
    quando ti avvertono che sta per arrivare un temporalone e devi sbrigarti a trovare un riparo, e non l’hai fatto, non è che quando poi inizia a diluviare, guardi in cielo e dici al tempo di pazientare o di piovere poco per volta.
    ormai l’acqua scende a dirotto.
    hanno insultato Grillo in tutti i modi, adesso gli chiedono responsabilità?

  • Vult-e-Ger

    Ciro,
    é completamente falso che gli altri hanno insultato Grillo per primi. É stato lui a cominciare, e ad offendere.
    Ti allego un passaggio di Bersani da Grillo:
    “Il finanziamento pubblico ai partiti non può essere eliminato, semmai ridotto. Il motivo viene da Clistene in poi (avete presente cos’é l’Antica Grecia???), e cioé che la politica deve avere una qualche forma di sostegno pubblico, altrimenti la fanno e la possono fare solo gli Ottimati e i miliardari.
    Se un partito é azzoppato nella sua democrazia interna, come abbiamo visto negli ultimi 18 anni di berlusconismo, quando vince, azzoppa TUTTA la democrazia, tutta quella del Paese”.
    Le parole di un uomo saggio, realista, e antica sta per eccellenza, altro che Grillini populisti, che manco sanno leggere la Costituzione e l’art. 67. Come state rovinati, mi dispiace svilire la discussione, ma mi sta venendo l’idea che é meglio Ghedini che almeno é un avvocato e le leggi le sa scrivere, male ma le sa scrivere, rispetto a un grillino che sa dire bene che tutti rubano, ma non risolvere il problema.

  • ciro caggiani

    vult

    ti ricordo un paio di cose, xkè sei giovane e magari non le vivevi di prima persona.
    Grillo non è stato cacciato dalla Rai come dicono per le battute contro il Psi, ma quando attaccò la Omnitel attuale Vodafon. Grillo andava già negli spettacoli a consigliare la gente a usare skipe ed a dire che combinava gente come Tanzi o Cragnotti o Fiorani, ma qui si parla degli anni 80/90.
    Grillo denuncia Tronchetti Provera da secoli, uno dei pochi che attaccava era berlusconi (pensa te). Ce n’erano altri molto più distruttivi del Paese che lui. Il Pd non ha mai mosso un dito, tutti zitti a farsi gli affari loro. Quando Grillo, ripeto, nato da una famiglia di comunisti e comunista dichiarato pure lui, ha visto che la sinistra tutto faceva tranne che un opposizione dura contro sta gente, ha iniziato a criticarli. E la sinistra Italiana non ha pensato di meglio da fare che demonizzarlo, più di quanto facessero i suoi veri nemici.
    Da lì è nata la diatriba tra lui e la sinistra. Fino pochi giorni fa il Pd e i suoi vertici hanno ridicolizzato Grillo, con tv e giornali facendolo passare come un deficiente pazzoide.
    Continuate a fare uno sbaglio storico: date del populista a lui e della gente scontenta ed arrabbiata a chi lo vota. Ma se non sono solo operai o giovani disoccupati a votarlo, ma pure imprenditori del Veneto, evidentemente non sarà solo un populista, ma qualche ideina ce l’avrà anche lui. Non a caso lui prende voti non tanto al sud dove c’è totale disoccupazione, ma nei punti nevralgici dell’industria. Se hai guardato “piazzapulita” su la7 stasera te ne sarai accorto.
    Io non dico che ha tutti i pregi e le ragioni Grillo, ma un bel “mea culpa” del Pd magari non sarebbe male, non credi?

  • ciro caggiani

    riguardo ai fondi per i Partiti, potrei essere anche d’accordo sul fatto che senza, la politica potrebbe farla solo un miliardario. Vedi berlusconi. Ma se alla “Margherita”, partito chiuso da 6 anni, rubano 20milioni di euro, chissà quanti ne ha ancora da parte, immagina quanti soldi hanno da parte Pd e Pdl. E per quale motivo sti partiti dovrebbero avere milionate di euro investiti in chissà quale banca? E in chissà quale Paese poi..Non parliamo più di fondi per spese elettorali, ma di patrimoni milionari di cui nessuno ha un idea a quanto ammontino. Dici che anche qui Grillo ha torto?

  • ciro caggiani

    E secondo te è giusto che i partiti debbano possedere la Rai? E’ giusto che la Rai, Tv di stato con tanto di canone, debba preservare una rete al Pd, Rai3? Non è conflitto di interessi questo? Che dici?

  • ciro caggiani

    E secondo te è giusto che i giornali, prendendo fondi, altrimenti fallirebbero in una settimana, con leggi predisposte dai partiti, debbano essere per forza di cose aderenti alle idee di un partito? Anche qui Grillo ha torto?

  • ciro caggiani

    Parliamo tanto di berlusconismo, è vero, ha rovinato il Paese il suo modo di governare, ed ha governato lui per 18 anni mi pare negli ultimi decenni, ma non trovi che il Pd ci abbia sguazzato dentro in qualche modo? in questo sistema? Il Pd è esente da ogni colpa tu dici?
    E’ andato 2 volte a governare, non ha nemmeno accennato minimamente a una sola legge che abbia in qualche modo attaccato berlusconi, se ne sono guardati bene. Ovvio che se il giorno dopo aver perso le elezioni, berlusconi dona alla moglie di uno dei leader della fazione nemica, la conduzione di una trasmissione su Canale5, cosa pretendevamo, che Rutelli facesse la guerra a berlusconi?

    Grillo è un populista quando grida alle piazze questi sistemi?
    vult
    Che differenza c’è tra un populista e uno che racconta le verità?

  • ciro caggiani

    Se riporti qui le voci autorevoli di direttori di giornali, a cui Grillo vuole tagliare i fondi (pagati dalle nostre tasse), ovvio che non osannano certo il M5S
    ci ragioni su queste cose?

  • ciro caggiani

    nel 2008 Bersani era a favore della privatizzazione dell’acqua potabile e ne propagandava l’idea (youtube: bersani e l’acqua potabile), per poi fare retrofront l’anno scorso e aderire al referendum che si sapeva avrebbe visto stravincere il disappunto della gente.
    Non è populismo questo?

  • ciro caggiani

    quando ti deciderai a venirti a bere un caffè poi ce lo farai sapere eh.. :)

  • Vult-e-Ger

    Giovane,
    hai scritto 8 commenti, che devi fare ti devi dare una calmata? Non ho ancora letto cosa hai scritto, ma prima di leggere le sicure fesserie che hai scritto, voglio chiedere a te e gli altri geni degli amici tuoi, dopo aver sentito le minchiate dei tuoi amici Grillini, siccome si prospetta la caduta del Governo prima ancora che nasca, e ne sarò felice per il futuro perché gli italiani capiranno tutto riguardo al populismo di destra e grillino, dicevo, volevo chiedervi per chi voterete alla prossima, se siete coerenti.
    Tu non certo per Grillo, se sei coerente, hai detto che non approvi questa mancata fiducia, conscio che chi prende la maggioranza deve assumersi delle responsabilità. Quindi voterai per il PDL, perché, sono parole tue, almeno ti restituisce l’Imu.
    Bravo…!!!
    E quel genio di Biancardi per chi voterà, per l’1,92 di Fratelli d’Italia, quindi per Berlusconi e le frasi di Arrigo Sacchi?
    Bravo…!!!
    Pidiellina, che te lo dico a fare…!!!
    Liviana, idem con patate…!!!
    La vittima di stalking? Per il 9% di Monti col disegnino? Ottima scelta…!!!
    E, ditemi, cosa preferite fra Grillo che non vi farebbe aprire bocca se vi presentaste ad una loro riunione, e Belusconi con questa sfilza solo di oggi? (ah, biancá, le elezioni giá si sono fatte oppure siamo già nella prossima campagna elettorale? Giusto per sapere se la magistratura é politicizzata e ad orologeria):
    – condanna per Lavitola per estorsione a Berlusconi? (Giusto per inciso, avete letto la lettera di minacce di Lavitolala a Berlusconi? É da mettere i brividi, non sto scherzando);
    – il PDL pugliese occupa il Consiglio Regionale per minacciare Vendola di andarsene (ma sulle porcherie di Fitto non dicono neanche una parola);
    – il “collaudato sistema prostitutivo” di Arcore? Che bllezz…!!!
    Vai ragazzi, viva la vostra coerenza, e soprattutto il vostro amore per le sorti del paese dopo le prossime elezioni.
    Con il vostro voto mi sento proprio al sicuro…!!!
    Speriamo di non aver urtato la sensibilità di qualcuno, se no chi v vol send…!!!
    Fatemi andare a leggere le interessanti fantasie di Caggiani, prima che mi viene sonno. Ciao uagliù…!!!

  • Vult-e-Ger

    Ruby: Pm “Arcore, sistema prostitutivo” Berlusconi replica “Tutte fantasie”

    “Gli elementi di prova convergono univocamente ad attestare la responsabilita’ dell’imputato”. E’ cominciata con queste parole la requisitoria del pm Antonio Sangermano al processo Ruby a carico di Silvio Berlusconi accusato di concussione e prostituzione anche minorile. Requisitoria che verra’ conclusa dal procuratore aggiunto Ilda Boccassini con la richiesta di condanna venerdi’ prossimo. L’accusa oggi e’ stata categorica: “Le cene ad Arcore erano un collaudato sistema prostitutivo per il divertimento di Berlusconi”. Sistema “articolato in tre fasi: cena, bunga bunga e poi sesso a pagamento”. Tanto che c’era persino una “competizione” tra le ragazze, “ansiose di restare” a dormire a Villa San Martino. Berlusconi: “Da pm fantasie, mai pagato per avere rapporti intimi” E in tutto questo Ruby “era parte integrante del sistema prostitutivo” cosi’ come lo era Nicole Minetti, “che svolgeva un ruolo particolarmente delicato compiendo ella personalmente atti prostitutivi” e facendo da “intermediatrice e agevolatrice dell’altrui prostituzione”, ricavandone oltre a denaro anche “l’inserimento in politica”. Quelle di Arcore per i magistrati non erano quindi cene eleganti, ne’ spettacoli di burlesque, ma un “mercimonio sessuale”. “Non siamo davanti alla prostituzione di strada – ha sostenuto il pm – ma a qualcosa di altrettanto lesivo della dignita’ umana”. Al sistema avrebbero preso parte anche Lele Mora ed Emilio Fede come ‘procacciatori’ delle ragazze da portare nella residenza dell’ex premier. A sostegno delle sue tesi il Pm cita dichiarazioni e intercettazioni tra le varie ragazze. Linea completamente contestata dalla difesa che parla esplicitamente di “ricostruzione squisitamente di parte” mentre le cene “non c’entrano nulla col capo d’imputazione”. L’udienza si era aperta con una testimonianza considerata cruciale dai giudici: quella del Pm del Tribunale dei Minori, Anna Maria Fiorillo che ha ricostruito quanto accadde la notte tra il 27 e il 28 maggio del 2010 quando, ha ribadito, disse di affidare Ruby a una comunita’ protetta per minori. Il magistrato racconta che un agente della Polizia la chiamo’ perche’ c’era una denuncia per Ruby come autrice di un furto: “in base alle informazioni sospettai che la ragazza facesse la prostituta”. Il magistrato si e’ soffermato anche sulle telefonate ricevute dal Commissario Iafrate affermando di essere rimasta “infastidita” dall’atteggiamento della dirigente della Polizia. “Intorno alla mezzanotte – e la Fiorillo entra nel ‘cuore’ della vicenda che e’ costata a Berlusconi l’accusa di concussione – mi chiamo’ il commissario Iafrate che mi disse che non c’erano posti in comunita’ e che si era presentata una commissaria ministeriale, tale Minetti, disponibile a prendere la ragazza… affermo’ che questa persona si era incaricata dell’affido perche’ la ragazza era la nipote egiziana di Mubarak”. “Rimasi incredula – ha continuato – e dissi: ‘ma se mi avete detto che e’ marocchina, tutt’al piu’ e’ la nipote del re del Marocco…'”. Fiorillo parla anche dell’allora ministro dell’interno Roberto Maroni: “Ritengo che quando ando’ in Parlamento e disse che Ruby era stata affidata dalla Polizia alla Minetti secondo le indicazioni del magistrato disse una cosa che attaccava la mia moralita’ perche’ nessun magistrato degno di questo nome avrebbe potuto fare una cosa del genere”. Sempre oggi, Silvio Berlusconi e’ stato al centro di un altro processo, in questo caso pero’ come vittima di una tentata estorsione da parte del faccendiere Valter Lavitola condannato a due anni perche’ accusato di aver chiesto all’ex premier 5 milioni per non rivelare “circostanze penalmente rilevanti e pregiudizievoli” tra le quali il presunto caso delle escort a palazzo Grazioli.

    Vota Antonio, vota Antonio, vota Antonio…..Italianiiiiiiiii…!!!

  • Michele Biancardi

    Sai quale è il problema?Uno, la campagna elettorale(ufficiale) è finita, ma quella per le prossime elezioni è già cominciata.(questo la dice lunga sul senso di responsabilità da parte di tutti.
    Il punto però non è questo,1 italiano su 3 vota ancora Berlusconi,parliamo di milioni di persone,se la speranza è, di neutralizzarlo con le inchieste (giuste o faziose che siano)la strada è per l’ennesima volta sbagliata.La Boccassini e altri pochi magistrati ,distribuiti su tutto il territorio perseverano da anni in questo intento,ma nulla sembra scalfire l’elettorato del Pdl,ciò è dovuto non al fatto che un elettore del Pdl sia un put taniere o propenso al malaffare ,ciò è dovuto al fatto che una parte della magistratura si è auto screditata.
    I prodromi di tale visione dell’elettorato di centro destra risalgono ai tempi di mani pulite,alla consegna dell’avviso di garanzia durante il G8 e,le numerose inchieste scadenzate per pura ”coincidenza”temporale, sempre prima di una tornata elettorale.
    Quindi, quando per anni e anni si è gridato al lupo al lupo ,poi quasi si tende a non considerare più niente.
    Berlusconi va ”combattuto”creando un’alternativa forte e vincente dal punto di vista politico.Fin quando però, ciò non avverrà, starà sempre lì Inchieste a prescindere.
    .Quando una certa sinistra capirà questo concetto ,allora si che per loro le cose andranno sicuramente meglio.
    Ciao a tutti

  • Vult-e-Ger

    «Non so se le Sue prese di distanza sono reali, o frutto di un misto di istinto di conservazione, vigliaccheria e cattivi consigli o, come spero, di un giusto e normale gioco delle parti». È questo uno dei passaggi di una lettera scritta dall’ex direttore dell’Avanti Valter Lavitola e destinata a Silvio Berlusconi. La lettera è stata trovata in un computer sequestrato all’imprenditore Carmelo Pintabona. Il testo è stato depositato dai pm Piscitelli e Woodcock al processo per tentata estorsione al Cavaliere. Berlusconi sarebbe stato in debito con Lavitola perché questi aveva
    “comprato” il senatore Sergio De Gregorio, che lasciò l’Idv per aderire al
    centrodestra. È uno dei presunti favori che Lavitola rinfaccia all’ex premier nella lettera sequestrata dai pm di Napoli. Nella lettera Lavitola sottolinea i suoi presunti interventi per favorire la caduta del governo Prodi. Afferma in particolare di «aver tenuto fuori dalla votazione cruciale Pallaro, fatto pervenire a Mastella le notizie dalla procura di Santa Maria Capua Vetere da dove erano arrivate le pressioni per il vergognoso arresto della moglie». Sostiene anche di «aver lavorato Dini» assieme «a Ferruccio Saro e al povero Comincioli». «Ciò – aggiunge, nella lettera a Berlusconi – dopo essere stato io a convincerLa a tentare di comprare i senatori necessari a far cadere Prodi».

    Questo é solo un estratto, ma la lettera integrale é proprio interessante da leggere. Andate a cercare il file in PDF sul sito de Il Fatto Quotidiano, titolo: “Cavaliere, lei è in debito con me”. E non ridete, é tutto vero, c’é da piangere.

  • ciro caggiani

    rivoglio Rita

  • Vult-e-Ger

    L’ho sequestrata, e voglio in cambio Pidiellina e Biancardi per torturarli lentamente.
    Comunque posso scambiarla con Pettegola, se mi dite che fine ha fatto.
    :-) :-) :-)

  • Vult-e-Ger

    L’ho sequestrata, e voglio in cambio Pidiellina e Biancardi per torturarli lentamente.
    Comunque posso scambiarla con Pettegola, se mi dite che fine ha fatto.
    :-) :-) :-)

  • Vult-e-Ger

    La Cassazione conferma una sentenza della Corte di appello di Brescia, prevedendo il risarcimento danni per i magistrati accusati di portare avanti «una guerra» contro Silvio Berlusconi, perché tali affermazioni ledono «il cuore della funzione giurisdizionale, come imparziale e indipendente».

    Ppppprrrrrrr…………………..

  • Vult-e-Ger

    Sempre sul fronte della compravendita di parlamentari, Antonio Razzi e Domenico Scilipoti sono indagati dalla procura di Roma per il reato di corruzione in merito
    alla vicenda su una presunta «compravendita di parlamentari» avvenuta nel dicembre del 2010 in occasione del voto di fiducia per il governo guidato da Silvio Berlusconi. Razzi e Scilipoti potrebbero essere ascoltati dai pm nei prossimi giorni Sia Razzi che Scilipoti erano stati eletti nel 2006 nelle liste dell’Italia dei Valori e sono stati rieletti lo scorso 25 febbraio con il Pdl.

    La testimonianza di De Gregorio e il presunto “mercimonio” di senatori.
    «L’accordo si consumò nel 2006 – ha spiegato De Gregorio ai magistrati – il mio incontro a palazzo Grazioli con Berlusconi servì a sancire che la mia previsione di cassa…era di 3 milioni e che immediatamente partirono le erogazioni”. Inoltre, ha aggiunto che “ho ricevuto 2 milioni in contanti da Lavitola a tranche da 200-300mila euro».

    La Cassazione: risarcire i pm accusati di perseguitare Berlusconi La terza sezione penale della Cassazione riconosce il risarcimento danni per i magistrati accusati di
    portare avanti «una guerra» contro Silvio Berlusconi, perché tali affermazioni ledono «il cuore della funzione giurisdizionale, come imparziale e indipendente». La Suprema Corte conferma una sentenza della Corte d’Appello di Brescia, che aveva condannato la Società Europea di Edizioni Spa, in qualità di editrice del quotidiano Il Giornale, l’allora direttore Mario Cervi e il giornalista Salvatore Scarpino, a
    pagare un maxi-risarcimento di 100mila euro a favore del procuratore aggiunto di Milano Ilda Boccassini, in relazione a un articolo ritenuto diffamatorio, pubblicato il 25 novembre 1999.

  • ciro caggiani

    voglio avvisare tutti i blogghisti che possono insultare a loro piacimento vult e ger, tanto lui non vi legge, ormai scrive e basta

  • Vult-e-Ger

    …. anche perché tiene la carne talmente tosta che regge ormai qualsiasi INZULTO, salvo poi andare fino sotto la casa di Caggiani……..!!!!
    Col numero dei miei commenti conditi naturalmente dall’elevato spessore degli stessi (n’é vero…) porterò questo umile blog di provincia a livelli nazionali e internazionali, e magari fino al Pulitzer. Chi lo sá.
    Non cominciate, che stavo scherzando.
    Ma sotto la casa di Caggiani invece ci vado sul serio. Ci foro le gomme, porco il mondo che c’ho sotto i piedi (Abatantuono). Viuleeeeenz….!!!

  • ciro caggiani

    porco il mondo che c’ho sotto i piedi è di Vito Catozzo (G.Faletti) non Abatantuono, gnurand

  • Vult-e-Ger

    É vero, é vero, chiedo scusa, non sono preparato sui nozionismo televisivi come Caggiani né su quelli calcistici come Biancardi.
    4 braccia rubate all’agricoltura.
    :-) :-) :-)

  • ciro caggiani

    ridatemi Rita

  • Vult-e-Ger

    Alla fine del film “Tutti gli uomini del Presidente”, dopo che i due giornalisti avevano scoperto tutto il sistema corrotto e chi ne faceva parte, arriva quello che dice che, a giudicare dai sondaggi, il 50% di americani non sapeva niente e non gliene fregava niente dell’affare Watergate.
    Sono passati tanti anni, tutti i colpevoli sono stati presi e arrestati, la democrazia americana ha retto nonostante fossero coinvolti tutti i più alti vertici delle Istituzioni in quello scandalo.
    Poi é stato prodotto e realizzato quel film e finalmente tutti gli americani hanno potuto rendersi conto che, mentre le cose succedevano sotto il loro naso, loro dormivano e non si erano accorti che quello scandalo coinvolgeva le vite di tutti.
    In Italia sta succedendo da anni la stessa cosa, c’é un manipolo di lestofanti che si é impossessato del potere decisionale e copre tutto quello che che andrebbe scoperto, tutto quello che la magistratura, pazientemente e meticolosamente, sta cercando di raccogliere contro questi nemici della democrazia.
    A me divertono le polemiche attuali, ci divertiamo a scornarci fra PD, PDL, Grillo, ecc., ma quello che in effetti mi importa, l’UNICA cosa di cui mi importa, é che tutta questa Storia rimanga registrata per i nostri figli e i nostri nipoti, mi interessa solo che un giorno con i miei nipoti andró al cinema e vedrò un bel film di inchiesta come quel “Tutti gli uomini del Presidente” su quello che é successo in Italia sotto il berlusconismo, e all’uscita dal cinema mi fermerò a guardare i volti dei giovani e le loro chiacchierate, mi esalterò a sentirli dire: “chissà come mai nessuno a casa ci ha mai parlato di questa Storia scandalosa, ma i nostri genitori e i nostri nonni che faceva dormivano? Non si accorgevano di quello che stava succedendo?”. Allora io guarderò i miei nipoti negli occhi, e loro mi ringrazieranno per avergli raccontato tutta la storia giá prima del film, per averli messi in guardia, per avergli ripetuto la frase che io ho sentito sul nazifascismo dal mio eroe, Giorgio Perlasca: “si può sempre dire un si o un no; é necessario che i giovani conoscano la Storia, sappiano quello che é successo, perché NON SI RIPETA”.
    Sono anni che va avanti l’insabbiamento della Veritá, ma arriverà un giorno che io sentirò i giovani raccontare la versione ripulita da tutte le Bugie.
    “La Speranza ha due bellissimi figli: lo Sdegno e il Coraggio. Lo Sdegno per le cose come sono, e il Coraggio per cambiarle” (Sant’Agostino).

  • Michele Biancardi

    Buongiorno;ieri a Ballarò ,vedere Grillo in stile no block ,evitare di rispondere alle domande del giornalista mentre correva,un po mi ha turbato.
    Continuiamo a dare un immagine del paese ,inquietante e poco rassicurante.
    Ho apprezzato invece l’intervento di Renzi.
    A dopo

  • Vult-e-Ger

    Apppena letto su La Repubblica sul caso Gema

    Foggia, sequestrati 17 milioni di euro
    incassavano tributi, compravano Rolex Sette gli indagati. Invece di versare ai Comuni le somme incassate dai cittadini, l’ex società di riscossione del Comune comprava beni di lusso. Sotto sequestro conti corrente e quote societarie

    Invece di versare ai Comuni i tributi pagati dai cittadini che avevano il compito di riscuotere per conto degli enti e delle amministrazioni li avrebbero utilizzati per propri interessi. Si parla di 22 milioni e 700mila euro. Bilanci falsificati, così come
    i crediti vantati da improbabili enti, acquisti di Rolex, barche di lusso e uno stipendio di 25 milioni al mese a spesa dei contribuenti. Concluse le indagini sul caso Gema, l’ex società di riscossione tributi foggiana. Sette gli indagati tra cui il presidente del consiglio di amministrazione Lanfranco Tavasci e l’amministratore delegato Giuseppe Corriero. I due furono già arrestati il 9 luglio dalla guardia di finanza (poi scarcerati a gennaio) perché accusati di peculato aggravato e di aver provocato un buco di oltre 20 milioni di euro, una somma che Gema aveva riscosso per conto di quaranta Comuni della provincia di Foggia tra il 2011 e il 2012, ma che non erano stati mai più versati. Le fiamme gialle e la procura foggiana hanno esaminato il periodo che va dal 2006 al 2010 ed hanno disposto un sequestro preventivo di disponibilità bancarie, quote societarie, beni immobili, automobili di lusso nei confronti degli indagati e di Gema spa. Oltre a Lanfranco Tavasci e a Giuseppe Corriero è stato comunicato un avviso di conclusione delle indagini a Mirella Alberini e Valentina Tavasci, rispettivamente moglie e figlia del presidente della Gema, Giovanni Fanelli e Vincenzo Laricchia che erano nel consiglio di amministrazione. In posizione marginale, per un episodio di falso legato alla cessione delle quote della Gema, l’avvocato foggiano Giulio Gentile. L’accusa stavolta, a vario titolo è di associazione a delinquere finalizzata al peculato e al
    falso in bilancio. “Tutto a discapito dei comuni pugliesi – ha detto il sostituto procuratore Antonio Laronga – visto che molti di essi sono in deficit anche per i crediti mai riscossi dalla Gema”. I più colpiti sono il Comune di Cerignola, che è creditore di 7,8 milioni di euro, Foggia di 3,3 milioni, San Giovanni Rotondo di 2,1 e Vieste di due milioni. Ammanco di 266mila euro anche a San Marco in Lamis, città garganica che aveva contattato la procura e dalla quale partì l’inchiesta. Le somme che verranno recuperate dalla guardia di finanza, del valore di 17,5 milioni di euro, serviranno almeno in parte a rimborsare le amministrazioni comunali colpite. Secondo le indagini, Tavasci e Corriero si sarebbero appropriati del denaro
    posseduto da Gema per conto dei Comuni per utilizzarlo per scopi privati, come l’acquisto di Rolex, noleggio di auto di lusso, ristrutturazioni edilizie per edifici non di pertinenza della Gema, manutenzione e gestione di imbarcazioni di lusso, tra cui uno yacht ormeggiato in Turchia con equipaggio stipendiato con i soldi dell’agenzia di riscossione tributi. “Un’altra abitudine – ha evidenziato la guardia di finanza – era quella di accreditare importi mensili di 25mila euro su conti personali. Un operazione facile, visto che i principali indagati avevano accesso ai conti correnti di
    Gema”. Tra le società sequestrate, la Mival e la Ecologica 2000, facenti capo a Tavasci, oltre a Canam e Coming Consulting, di pertinenza di Corriero. Tra gli immobili, oltre a quelli che ospitano Gema a Foggia, a Lecce e in Sardegna, figura anche un casale ad Abbadia San Salvatore, nel Senese. Ma le fiamme gialle sono venute a capo anche del modus operandi dei due principali indagati, che avrebbero
    simulato crediti per circa 30 milioni di euro per mascherare e pareggiare il bilancio e quindi la situazione debitoria verso gli enti convenzionati. Tavasci e Corriero, secondo l’accusa, avrebbero anche dichiarato che Gema avesse un capitale sociale di 10 milioni di euro, il requisito minimo richiesto per poter esercitare la riscossione dei tributi, ma in realtà la somma era di poco meno di due milioni e mezzo. “La mancata aggiudicazione dell’appalto di riscossione tributi a Foggia lo scorso anno – ha detto Laronga – è stata provvidenziale, poiché ha impedito ulteriori ammanchi e quindi un notevole aumento del debito del capoluogo dauno”.

  • http://www.lanotiziaweb.it/ Redazione

    Abbiamo rimosso diversi commenti, poichè non inerenti al tema dell’articolo.
    Ricordiamo che lo spazio commenti serve per esprimere la propria opinione in merito all’articolo e NON E’ UNA STANZA DI UNA CHAT dove poter parlare in botta e risposta.
    Pertanto preghiamo gli utenti interessati, in futuro, di non trasformare il tutto in una CHAT.
    Grazie
    Redazione

I contenuti dei commenti rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità. La redazione si riserva il diritto di conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. La Corte di Cassazione, Sezione V, con sentenza n. 44126 del 29.11.2011, nega la possibilità di estendere alle pubblicazioni on-line la disciplina penale prevista per le pubblicazioni cartacee. Nello specifico le testate giornalistiche online (e i rispettivi direttori) non sono responsabili per i commenti diffamatori pubblicati dai lettori poiché è “impossibile impedire preventivamente la pubblicazione di commenti diffamatori…”. Ciò premesso, la redazione comunque si riserva il diritto di rimuovere, senza preavviso, commenti diffamatori e/o calunniosi, volgari e/o lesivi, che contengano messaggi promozionali politici e/o pubblicitari, che utilizzino un linguaggio scurrile.
© Riproduzione Riservata.

PUBBLICITA'

Per la tua pubblicità clicca qui sotto e consulta il listino

PUBBLICITA'