Foto Marco Mancino
Foto Marco Mancino
Foto Marco Mancino

Nella terza giornata dei playoff di Prima Divisione, l’Elektra Cerignola supera 3-2 la Cedisur Ischitella, regalandosi i primi due punti di questa seconda fase (25-20; 23-25; 25-19; 24-26; 15-13 i parziali). Molto equilibrata la sfida, anche se le giovani ragazze gialloblu ci hanno messo del loro, poiché la vittoria poteva arrivare con meno sofferenza. Coach Dilucia sceglie la linea verde, affidandosi ad atlete comprese tra le classi 1995 e 1998: Fagnillo in regia e Sparapano opposta; Rubino e Mancino laterali; Dirienzo e Mansi centrali ed il libero Cianci (la sola Mancino rappresentante della maggiore età). Il primo set vede molto attive le padrone di casa, concentrate ed efficaci in tutti i fondamentali, che si aggiudicano senza particolari problemi la frazione. Il secondo set registra ancora gli effetti positivi del vantaggio, tanto che Fagnillo e compagne si portano in vantaggio di diversi punti: alcune disattenzioni però permettono il rientro delle avversarie, che pareggiano i conti approfittando degli errori anche in attacco. Nuovamente decise le giocatrici dell’Elektra nella terza frazione: molto concreta dalla banda Mancino, e vanno a punti in ordine sparso anche le altre attaccanti, ossia Sparapano, Crisà e Rubino. Arriva così il 2-1, ma ecco la riscossa garganica nel quarto periodo (nel quale entra Martina Gammino), conquistato ai vantaggi perché le ofantine si disuniscono e cadono in errori di inesperienza. La grande reazione arriva al tie break: sotto 8-13, Cerignola con Mancino in battuta ed i punti dal centro di Mansi e Dirienzo, infila sette punti consecutivi, che valgono una complessivamente meritata vittoria. Dal prossimo weekend, via al girone di ritorno, con la trasferta ad Ortanova, contro la Poste Ballatore.

CLASSIFICA GIRONE PLAYOFF ALLA TERZA GIORNATA

Intrepida Volley San Severo 9; Poste Ballatore Tnt Point Ortanova 6; Elektra Cerignola 2; Cedisur Ischitella 1.