lottizzazione_santa_barbara_EvidenzaVia libera definitivo all’approvazione del Piano di Lottizzazione Santa Barbara-Zona C2Pl- Espansione Nord-Corso Vecchio.  E’ di ieri la deliberazione della Giunta Giannatempo. In realtà il beneplacito al Piano era già arrivato a dicembre 2012, ma prima di dare finalmente il via all’intervento la Giunta ha dovuto rispondere, non accogliendola, ad una osservazione pervenuta dal movimento politico “La Cicogna” lo scorso 12 febbraio, dieci giorni dopo la scadenza dei termini indicati dalla legge per l’eventuale presentazione di opposizioni da parte dei proprietari degli immobili ricompresi all’interno del P.d.L. e/o di osservazioni da parte di chiunque.

Un’osservazione con la quale, riprendendo le parole del Dirigente di settore che se n’è occupato, “si qualifica la zona d’intervento parzialmente acquitrinosa e caratterizzata da una marana parzialmente in superficie; molto più esattamente sotterranea; si dichiara che contrasta con il Prg vigente; si evidenzia la carenza di disciplina del verde attrezzato; si esprime approssimazione nelle indicazione e specificazione anche grafica di importanti indici e parametri”. Il Dirigente, nel rispondere all’osservazione, affermava che per quanto riguarda il primo punto, “il Piano è già munito del parere della Regione Puglia – Assessorato ai Lavori Pubblici. – Genio Civile di Foggia, ai sensi dell’articolo 89 del D.P.R.n. 380/2001, parere rilasciato con prescrizioni sulla base della relazione geomorfologica attestante lo studio idrogeologico dell’area d’intervento”. In merito agli altri punti, proseguiva, “questi trattano argomentazioni che, pur nella loro legittimità in termini di critica discrezionale e di non condivisione delle scelte urbanistiche sottese al Piano in argomento, sono già state espresse nelle osservazioni presentate dallo stesso Movimento alla D.C.C. n.14/2010 di riadozione del P.D.L. ed a cui l’Ufficio ha già ampiamente controdedotto in sede di approvazione definitiva con D.C.C. n.43 del 12/10/2010, esprimendo il parere motivato di non accoglibilità delle stesse, poi fatto proprio dallo stesso Consiglio Comunale con la suddetta deliberazione”.

“Pertanto –concludeva il Dirigente – per le stesse motivazioni riportate nel parere di cui alla nota n.250/U.T. del 20/9/2010, si conferma il parere di non accoglibilità dell’osservazione pervenuta”. A questo punto la pratica riguardante l’iter procedurale per il via libera all’esecuzione degli interventi può dirsi definitivamente chiusa.

“Finalmente si sblocca un provvedimento pensato per favorire uno sviluppo equilibrato di un quartiere importante della nostra città – commenta il Sindaco Antonio Giannatempo -. E’ una zona di Cerignola che per troppo tempo e colpevolmente è stata dimenticata e che ora potrà contare su servizi e strutture adeguati. Franco Metta e la Cicogna hanno provato fino alla fine a metterci i bastoni tra le ruote, dopo aver incassato una serie interminabile di sconfitte e aver ritardato di due anni lo sviluppo di una parte del nostro territorio”.

L’assessore all’Urbanistica, Francesco De Cosmo, si augura che “a questo punto le imprese interessate alla lottizzazione possano finalmente dare inizio a quegli interventi che rappresentano per il nostro territorio un momento di ripresa economica non solo per le aziende direttamente coinvolte ma per tutto l’indotto”.

7 COMMENTI

  1. Quali sono le imprese interessate alla lottizzazione si possono sapere? Giannatempo e compagni Buon appetito e non mangiate assai.facci sapere le tue vittorie sindaco visto che quando parli ti ascoltano 8 persone comprese i tuoi famigliari.

  2. e chi devono essere secondo voi? gli amici degli amici, i tecnici che sono pure consiglieri comunali, allora perche’ la tengono cosi a cuore. mentre alle fornaci rimanetutto morto.

    • sei un ignorante perchè ignori che alle Fornaci il 21 dicembre è stata votata la variante al Prg che deve attendere l’iter di legge per le osservazioni, prima di tornare per la definitiva approvazione in Consiglio

  3. Le vittorie di giannatempo e compagni comunali 2010 – politiche 2013. I cittadini vogliono al governo della nostra città il PDL con giannatempo sindaco. I pagliacci e i comici possono riempire le piazze il pdl riempie le urne

  4. Lei che scrive al cittadino stanco dicendo grosse cavolate si vergogni.
    Addirittura le sta bene ancora Giannatempo BRAVO, le sta bene ancora la PDL BRAVO, Lei si che se ne intende, e sa perchè, perchè LEI E’ UNO DI LORO CHE FA PAPPA E CICCIA a spese nostre.
    State attenti non ai pagliacci, ma bensì ai comici, deve sapere che il comico bravo ( Attore) fa ridere ma fa anche piangere.

  5. E chess què, parln angòr della PDL, chi la va dèc, ma sciotvà accèd.

    Iam tott a GRELL a ma purtè nannz.

    Sti vocca pirt.

  6. Beellààà!!
    Avet sistemato Santa Barbara, avete esaudito tutti i desideri di qualcuno, compresi i VOSTRI???
    Bè mo facèt i Variant, addò stàn i lott pccionòn e gruss in dò paès.

    Pizz d me…………d.

Comments are closed.