farmazia_del_corsoEnnesima rapina in mattinata alla Farmacia del Corso. A darne notizia è lo stesso titolare, il dott. Gianni Ruocco, vittima da diversi mesi di simili episodi. «Ore 12,07 corso Aldo Moro Cerignola, ancora una rapina in farmacia, ancora una volta alla Farmacia del Corso, ancora una volta in un corso cittadino pieno di gente, di poliziotti, di vigili urbani e nessuno nota niente, anzi chi vede qualcosa accelera il passo per allontanarsi al più presto, per non vedere, per non immischiarsi. Ancora una volta solo donne, farmaciste e commesse al banco a servire un’utenza speciale, i più deboli, i bambini, gli ammalati. Ancora una volta un solo rapinatore , volto mascherato entra dal corso principale, minaccia ruba e si allontana a passo lento e misurato, non fugge, non scappa, passeggia  lungo via Solferino sino all’altezza dell’ospizio Solimine dove butta la calza, il retino con cui si è coperto il volto. Ancora una volta un delitto, ma non sarà l’ultimo,  in una città  dove ognuno fa quel che vuole in barba alle  più elementari regole di convivenza e di solidarietà nella certezza assoluta dell’impunità, dove il delinquente non fugge, non si agita tanto nessuno lo insegue. Ancora una volta la denuncia alla Polizia, le spallucce della politica, il non possiamo fare di più di ciò che facciamo da parte del Prefetto e del Questore. Ancora una volta mi prende forte, forte,  forte il desiderio di chiudere tutto ed andare via da questa fogna che è Cerignola».

6 COMMENTI

  1. E’ gente senza scrupoli, certo da solo in pieno centro, deve essere o un professionista o un grande incosciente.
    Roba da matti, peccato che succedono episodi di questa portata.

  2. A questo punto consiglio al dott.Ruocco di dotarsi o di una struttura interna tipo quella della farmacia Cibbelli(ORRENDA MA FUNZIONALE ALLO SCOPO) o, di una guardia giurata in pianta stabile.

    A questo ritmo ammortizzerebbe i costi in un anno….

    Tale scelta sarebbe una sconfitta per tanti versi,però a mali estremi estremi rimedi in attesa di tempi migliori(se ci saranno!!!!).

    Purtroppo non ci sono parole ….

    saluti

    Ps pensare che in contemporanea era parcheggiato un elicottero dei carabinieri nello spazio dove di solito si mette il circo.

  3. Dispiace dirlo ma l’unica giustizia esistente e’ il fai da te. Occhio per occhio dente per dente.

  4. ma… contante telecamere posizionate per tutto il paese, e mai possibile non acciuffare nessuno, non si riesce mai ad identificare questi balordi? allora a che servono tante telecamere? scusate la mia ignoranza……

  5. Non è un professionista ma un banalissimo incosciente come tanti a Cerignola per cui,per beccarlo bisogna solo appostarsi ed attenderlo…dopodichè…

Comments are closed.