Foto Marco Mancino
Foto Marco Mancino
Foto Marco Mancino

Si è concluso lo scorso 24 marzo il campionato di Prima Divisione, che ha visto partecipare l’Elektra Cerignola: la formazione, nata da una collaborazione tra due società ofantine, Libera Virtus ed Udas, si è piazzata al terzo posto finale del girone playoff, vinto dall’Intrepida San Severo. I tre punti conquistati nella seconda parte della stagione sono arrivati tutti affrontando la Cedisur Ischitella (due tiebreak, uno vinto in casa ed uno perso in trasferta). Il bilancio di questi mesi è complessivamente buono e positivo per le ragazze gialloblu, allenate da Cosimo Dilucia e Michele Valentino: con un’età media molto bassa e con giocatrici alla prima vera esperienza in un torneo così competitivo, il sestetto cerignolano ha messo in difficoltà le avversarie più quotate ed esperte, tra cui le campionesse sanseveresi e la Poste Ballatore Ortanova, per giunta composta in maggioranza da atlete provenienti proprio da Cerignola, venendo a costituire un derby nel derby. Diverse le individualità di discreto livello messe in mostra nel corso del torneo, sulle quali si concentreranno le attenzioni dei tecnici per affinare ed irrobustire la tecnica e l’esperienza: alcune di esse, difatti, già hanno sostenuto degli allenamenti con la prima squadra, la Lapige militante in serie C. E’ Cosimo Dilucia a ribadire la soddisfazione: «Un risultato davvero lusinghiero, chiuso al terzo posto il girone playoff per la serie D al primo anno di costituzione della società. Abbiamo ben figurato con ragazze locali cresciute nel nostro settore giovanile, senza risentire particolarmente della differenza di età con le altre partecipanti, più navigate di noi. Durante la stagione si sono potuti apprezzare sensibili progressi in praticamente tutte le componenti della rosa, ciò fa molto ben sperare per il futuro». Per non restare inattive ed allo scopo di continuare sulla scia del miglioramento tecnico, le giovani dell’Elektra stanno partecipando ad un torneo provinciale organizzato dal Csi (Centro Sportivo Italiano), una sorta di campionato Juniores: al momento, le babies ofantine sono seconde, a tre lunghezze dalla prima (lo Sportlab Foggia), che farà visita al Palazzetto cerignolano il prossimo 8 aprile.