CLEAN-UP-FOTO-evidenzaDopo le due manifestazioni in Villa e di fronte al Convento dei Frati Cappuccini il 2 febbraio scorso, torna l’iniziativa dell’Associazione apartitica Reinventiamo dal titolo “Clean Up Your Town”. L’obiettivo di questa nuova tappa è il Parco della Mezzaluna, luogo frequentato da tantissime persone specialmente la sera; cosi come era accaduto per le precedenti tappe i ragazzi armati di bustoni e guanti, ripuliranno i rifiuti che ci sono, mettendo in evidenza il loro senso civico e il rispetto per l’ambiente, dando uno schiaffo morale all’inciviltà che da molti anni regna a Cerignola. Anche questa volta il passaparola è partito sui social network, per cui è lecito aspettarsi tanti giovani che, animati dallo spirito di questa interessante iniziativa, possano dire con orgoglio: “Il mondo è nostro e nessuno ha il diritto di sporcarlo!”. Va anche detto che l’iniziativa ha suscitato notevoli consensi fra i cittadini che hanno apprezzato lo sforzo e la grinta dei giovani della nostra città.

6 COMMENTI

  1. Il mondo è nostro e nessuno ha il diritto di sporcarlo!”.
    Giusto! Più che giusto!!
    E non ce lo dobbiamo far sporcare nemmeno dai politici, a ragà, svegliamoci e rafforziamo sempre di più i MOVIMENTI e non più i Partiti.
    Il vero futuro siamo noi, e guai a chi ce lo rovina.

    • Bravi ragazzi “un par de ciufoli” !!!!!!

      Mica ve siete sporcati le mano du vorte in sei mesi pè poi presentavve alle prossime elezioni comunali come “er movivento ambientalista der gurù ???”

  2. Un piccolo gesto è meglio di una grande intenzione.

    Complimenti ragazzi,
    continuate così e il tempo vi darà ragione.
    (ovviamente una mano x queste cose non si nega mai, ci vediamo domani).

  3. Bravi ragazzi.
    Un plauso a questi giovani volenterosi, è più che dovuto.

    Tuttavia, mi permetto di segnalare che il servizio di nettezza urbana dovrebbe essere svolto da chi percepisce lo stipendio per farlo. Tanto più che la SIA ha aumentato il proprio organico assumendo (a chiamata diretta) un bel pò di giovani altrettanto volenterosi. Con la differenza che questi ultimi vengono retribuiti.

    Poi, un piccolo suggerimento all’Amministrazione Comunale ed alla stessa SIA: che ne dite…vogliamo metterlo qualche cestino per i rifiuti in giro per Cerignola?

    Ad ogni modo, rinnovo la mia approvazione nei confronti dei ragazzi di Reinventiamo.

Comments are closed.