Logo ApluvioIn occasione dell’inaugurazione della sede dell’Associazione Polizia Municipale di Cerignola prevista per oggi alle 16.30, Apluvio Wine Bar/Traditional Food ha scelto di offrire ai poliziotti, alle istituzioni e agli ospiti tutti una degustazione dei propri vini.

«Apluvio ha voluto esserci, non solo per il legame tra il nostro progetto e la città di Cerignola, rappresentata in quest’occasione dall’Associazione della Polizia Locale. Ma anche, e soprattutto, perché i locali che ospiteranno l’Associazione sono stati sequestrati alla criminalità organizzata per essere oggi restituiti alla cittadinanza – dichiara Nicola Campagna, Project Manager di Apluvio – Se il nostro obiettivo è raccontare la Puglia attraverso i nostri vini, la nostra narrazione deve unirsi a quelle storie locali belle, pulite e fresche che rappresentano la Puglia migliore. Oggi si scrive una bella pagina, Apluvio c’è».

Alle ore 18.30 di oggi ben cinque locali commerciali tra via Nizza e via Corsica, confiscati alla criminalità organizzata cerignolana, verranno consegnati ad alcune associazioni di volontariato locali, che li utilizzeranno per svolgere attività aventi una forte valenza sociale.

I locali verranno concessi a titolo gratuito alla Croce Rossa, all’Unitalsi, all’Associazione Gruppo Volontariato Vincenziane di Cerignola, all’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia, all’Associazione Polizia Municipale di Cerignola e al Lions Club.

Parteciperanno il Prefetto di Foggia dott.ssa Luisa Latella, Monsignor Felice di Molfetta, Vescovo della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano e l’Amministrazione Comunale, rappresentata dal Sindaco, Antonio Giannatempo, e dall’ Assessore al Patrimonio, Nicola Gallo.

Apluvio sarà presente, a titolo ovviamente gratuito, con una selezione dei suoi vini migliori da gustare oggi in anteprima, nell’attesa dell’apertura del Wine Bar a Cerignola, in viale di Ponente 35, del prossimo 9 Maggio.

3 COMMENTI

  1. Una nota positiva in un panorama squallido.Se non fosse per il privato e l’orgoglio cerignolano questa città sarebbe da cancellare dalla cartina geografica,non certamente per colpa di chi vi risiede,bensì per colpa di chi pensa di amministrarla e per giunta positivamente! basterebbe veramente poco per cambiare rotta!!!

  2. E’
    un momento molto ma molto particolare che sta attraversando l’ITALIA,
    lo sappiamo tutti, però bisogna dire una cosa molto importante, che
    nonostante tutto noi Italiani siamo un popolo di pecore, basta poco per
    comprarci, basta poco per lasciarci illudere, basta poco per farci
    pensare e ripensare da un giorno all’altro su cose pur evidenti, ma a
    noi piace vedere e sentire quello che a noi fa più comodo,
    autoconvincendoci di cavolate.

    Mi fa impressione vedere filmati che avvolte metto pure in
    discussione, di Berlusconi circondato da migliaia di persone, un Bersani
    con la solita politica vecchia e decrepita, questo è un momento STORICO
    PER IL VERO CAMBIAMENTO.

    Se TUTTI dico TUTTI, votassimo MOVIMENTO 5 STELLE, SAREBBE VERAMENTE
    LA VERA NOVITA’, ma ci rendiamo conto che da quando beppe Grillo si è
    messo in Politica quante cose stanno cambiando, quanti politici stanno
    iniziando a cambiare un pò nel linguaggio e nelle proposte, una volta ce
    lo saremmo solo sognato.

    E ALLORA? Quando un cittadino comune sbaglia, lo Stato gli e la fa pagare e a caro prezzo, fino a indurlo alla MORTE.

    Mentre per 40 anni, tutti i politici che hanno sbagliato, causando
    tutti i mali del mondo, NON PAGANO NULLA, anzi ce li ritroviamo sempre
    nel Parlamento, MA CI VOGLIAMO DARE VERAMENTE UNA MOSSA? FACCIAMOLO,
    ABBIAMO IL SACROSANTO DIRITTO DI FARLO, NON CURIAMO A TUTTI I CORROTTI
    CHE CERCANO DI SABOTARE LE PERSONE CHE VERAMENTE HANNO VOGLIA DI FARE
    PER L’ITALIA E CHE CI VOGLIONO BENE.

    MEDITIAMO CON SERIETA’ E SOPRATTUTTO CON COSCIENZA.
    CARO BEPPE GRILLO, TI RINGRAZIAMO E TI RINGRAZIEREMO A VITA.
    SOPRATTUTTO GRAZIE DI ESISTERE.

Comments are closed.