CI VUOLE UN FIORE TELEFONO AZZURROCi sarà anche Cerignola fra le 2500  piazze italiane impegnate il prossimo fine settimana, per la raccolta fondi nazionale “Ci vuole un Fiore”, per stare dalla parte dei bambini e adolescenti di Telefono Azzurro. Il comitato ofantino della celebre organizzazione a difesa dei bambini ha organizzato una interessante due giorni: sabato 21 verrà allestito un banchetto di fronte a Palazzo di Città, dove si potranno acquistare le piante Calancola che saranno custodite in una confezione particolare, un contenitore in fibra blu e un velo d’organza azzurro; domenica 21 al Teatro Mercadante ci sarà lo spettacolo Fiori e Note d’Azzurro, organizzato dal Comitato ofantino insieme all’Associazione Amici della Musica, il Comune di Cerignola e l’Istituto D’istruzione Superiore Righi. Sul palco molti ospiti dall’Orchestra Pietro Mascagni con il coro dell’Istituto diretto da Raffaella Cardinale, che proporrà indimenticabili colonne sonore e canzoni italiane e straniere, e Titti Bufo reduci dai successi di Italia’s Got Talent, per proseguire con altre performance canore e di ballo. Il ricavato della raccolta benefica andrà a un’associazione di Cerignola da sempre in prima linea nell’aiutare chi soffre e a difesa dei nostri ragazzi. Telefono Azzurro invita la città a un gesto semplice e  nobile per aiutare i bambini vittime di violenza.