pdl_grande“Siamo fiduciosi per un pronto epilogo positivo della vicenda e plaudiamo alla grande sensibilità istituzionale alla base delle sue dimissioni dalla seconda carica cittadina”. Così scrive il gruppo consiliare del Popolo della Libertà di Cerignola, a commento dell’arresto e delle dimissioni da presidente del Consiglio comunale di Natale Curiello (Udc-UdCap).
“Nelle motivazioni del gesto protocollato stamattina – prosegue il gruppo del Pdl – ancor prima che il Prefetto procedesse alla sospensione temporanea dal ruolo di consigliere, ravvisiamo la serena fiducia ed il rispetto del ruolo della magistratura, perché faccia il suo corso, senza che in alcun modo possa essere intaccata l’amministrazione comunale di Cerignola. Alla stessa maniera, con garantismo istituzionale e sostegno umano, siamo certi che Curiello farà luce sulla vicenda giudiziaria e possa uscirne vincitore come in tante battaglie politico-amministrative”.
  • franco

    se e’ colpevole inutile difenderlo, deve pagare nello stesso modo con cui pagano gli altri che commettono reati!!

  • Giuseppe

    Volevo rispondere al sign. BIANCARDI, lei che difende Curiello addirittura con un in bocca al lupo, mbe guardi se io so di essere onesto francamente sono sicuro che al 110 per cento che mai un giorno possano presentarsi a casa ne polizia che carabinieri. Chiaro cosa intendo? Quindi il sign Curiello non è una persona pulita.

  • Pidiellina

    Buonasera..
    Credo sia prematuro emettere sentenze definitive prima che queste vengano pronunciate..
    La legge è uguale per tutti quindi nessuno sconto per chi delinque però non giudichiamo così anticipatamente.
    Spesso la magistratura commette degli errori umani e sbaglia le valutazioni.
    Questo perché capita di agire con superficialità troppo tutelata dalla impunità degli organi inquirenti e giudicanti!!
    Mi dispiace sottolineare quest’aspetto ma è l’occasione per ricordare a qualcuno di usare cautela e razionalità nel giudizio.

  • MICHELE BIANCARDI

    Caro Giuseppe l’augurio mio rivolto al sig Curiello,che personalmente non conosco,deriva da una semplice forma di solidarietà verso una persona di cui molti dicono un gran bene.

    Riguardo al resto pur rispettando la sua opinione (e non riferendomi a nessun caso specifico),le posso assicurare che l’italia ,come altri paesi ,può annoverare innumerevoli casi di persone oneste al 110% come dice lei ,che per una serie di circostanze si sono ritrovate coinvolte in azioni della magistratura….

    I magistrati sono uomini e come tali soggetti ad errori,non è sicuramente la regola ma sono eccezioni che spesso si verificano.
    Saluti

  • Cerignolano att. x chi giudica

    E’ proprio vero, La LINGUA può impiccare l’uomo più veloce di una corda.
    Ma come vi permettete di giudicare, state attenti, specie se avete i figli, in Italia chi ha rubato alla grande sta fuori e viene pure rispettato, chi invece in buona fede incappa nella giustizia sono cavoli amari, specie se si tratta di un Presidente del Consiglio.

    Fosse stato il figlio di un noto politico, manco a parlarne.

    Ma ci rendiamo conto, quanta pubblicità che stanno facendo, che possa capitare ai loro figli, così provano cosa significa la sofferenza, questo è l’augurio che faccio in particolare agli operatori con le telecamere, sono dei sadici e basta.
    Ne ho visti tanti anzi tantissimi che hanno giudicato, e poi li ho visti soffrire per tutta la vita.
    Oh giovanò, me cùtt, a dèc semb i stèss còs.

    Vergogniamoci solo di essere ITALIANI.

  • Cerignola

    Ciao Natale, conoscendoti siamo più che certi, che si tratti di una grossa

    bufala, di un raggiro subìto sicuramente, nella vita le cose passano sempre,

    anche le più difficili che ti sembra impossibile superare le superi, e in un

    attimo te le trovi dietro alle spalle e devi andare avanti.

    Ci sono delusioni che pesano sul cuore come macigni, andare avanti diventa

    difficile, ma tu ricorda sempre che, qualunque cosa accada potranno frantumare

    forse un sogno ma non la tua capacità di rialzarti e credere che tu meriti

    molto di più.

    Combatti e affronta la delusione con quella luce che arrriva dritta dritta da

    dentro di te!

    Non lasciare che la delusione lasci spazio alla tristezza, raccogli con tutta

    la tua forza la tua storia e trasformala in ricordi bellissimi, gli unici che

    meriti!

  • IAMM BE’LL

    Ma i signori diciamo signori, Giuseppe e Franco, che condannano, giudicano Curiello senza nemmeno conoscerlo, ma chi vi credete di essere?

    Ve lo dico io, siete il frutto di una scorreggia fatta pure male.
    Prima di parlare di Curiello, fatevi una bella pulizia sia di denti che della bocca da un bravo dentista, e poi ve la sciacquate per bene, e poi dimenticavo una bella botta di spray, e poi sputatevi da soli di fronte allo specchio.

  • vincenzo

    totale solidarietà a Natale, spero che tutto si risolva il prima possibile, non credo sia il caso di rispondere a chi giudica in fretta e ne fa un caso politico, vorrei ricordare che sono coinvolte anche altre 20 persone, ma qui TUTTI pensano solo a Curiello semplicemente perchè è un politico, dimenticando che anche i politici sono delle PERSONE e vanno cmq rispettate. Non auguro il male a nessuno, come nn ho MAI fatto in passato, avendo subito accuse INFONDATE, il tempo sarà galantuomo e TUTTA la gente che ora sputa veleno un gg dovrà porrele proprie scuse come già accaduto in passato.
    In bocca al lupo Natale e come diceva “qualcuno” NON TI CURAR DI LOR MA GUARDA E PASSA..l’ignoranza la cattiveria e l’invidia portano la gente a parlare anzi Sparlare…