CROCE ROSSA IN BICI 4E’ stata presentata Venerdì 6 Settembre, presso la saletta conferenze di Palazzo di Città, l’iniziativa della locale Croce Rossa “Cri in bici”. 3 ditte locali hanno donato 6 biciclette che entreranno in azione a partire da oggi 8 settembre festa patronale, e ogni domenica dalle 9.30 alle 12.30 per prestare la propria opera di soccorso in supporto alle tradizionali ambulanze, e in occasione dei principali eventi podistici della città. La presentazione coordinata dalla dottoressa Strafile responsabile locale ha visto la presenza del Sindaco Giannatempo, che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa e il supporto maggiore rispetto al passato, e le delegazioni delle associazioni dei Carabinieri, Polizia e della Guardia di Finanza. “Oggi in occasione della Festa Patronale saremo in Piazza Duomo, dove i nostri volontari effettueranno gratuitamente la misurazione della glicemia e pressione arteriosa – racconta in esclusiva Maria Rosaria Mansi responsabile comunicazione della Croce Rossa locale a lanotiziaweb -, per ciò che riguarda la provincia di Foggia è la prima volta in assoluto, le bici sono attrezzate per il pronto soccorso immediato e il loro impegno sarà indispensabile unitamente al 118”. Nel corso della manifestazione sono stati consegnati diplomi e targhe ai 3 sponsor locali, a nuovi e vecchi volontari della Croce Rossa Italiana; l’auspicio è che questo nuovo servizio possa essere gradito alla città che, con simili iniziative, vuole continuare a pensare positivo per cercare di allontanare le negatività che ci circondano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

4 COMMENTI

  1. Una iniziativa importante che deve riempirci di orgoglio e di positivita’sappiamo che sono tanti i problemi che ci attanagliano,ma abbiamo tanti elementi positivi che devono farci sempre ben sperare..per il futuro………

  2. Hai ragione mimmo, c’è da ricordare ai signori con le bici, di portare dietro la macchinetta per la pressione, sai di questi tempi tra notizie negative in televisione e l’ascolto dei politici intorno a noi si potrebe rischiare l’Ictus.
    Meglio controllare spesso la pressione, prevenire è meglio che curare, che ama fè per un altro pò ce li dobbiamo sopportare.
    Quando spariranno definitivamente i POLITICI, il popolo italiano godrà senza alcun dubbio di OTTIMA SALUTE.
    Comunque complimenti per l’iniziativa.

    • dovresti con urgenza recarti presso gli ospedali riuniti di foggia, da ciò che scrivi si capiscono bene le tue grosse difficoltà e vai immediatamente curato, ma quel reparto non c’è qui da noi, devi recarti a foggia , in bocca al lupo amico con il chiodo fisso non capisco però dove conficcato

  3. Grazie di cuore per il consiglio, ma Sono già ricoverato presso l’ospedale di Foggia, indovina con chi????
    Guardati intorno……..nelle ore che ti manca qualcuno a te vicino, e con mè fesso a curarmi…….!!!!!
    Ciao Uccioooooo!!!!!!!!!!!!

Comments are closed.