Nella giornata di ieri il presidio permanente degli avvocati, proseguito anche nella notte, aveva visto i primi sussulti al mattino. Si vociferava l’arrivo degli ufficiali da Foggia per prelevare i fascicoli, nonostante la sentenza del Tar desse la sospensione della procedura fino al 3 ottobre. Nel primo pomeriggio giungono il delegato da Foggia, dott. Marchitelli, e gli operai. Lo scontro verbale è pacifico e alla fine, dopo un breve giro di ricognizione nel plesso (atto di mediazione al quale si giunge, ndr), gli addetti abbandonano il Tribunale. Prima vittoria per gli avvocati. Di seguito la videocronaca della giornata.

2 COMMENTI

  1. Solo in Italia anche le cose semplici diventano complicate.
    Situazione quasi comica, Semplicissimo PRONUNCIA DEL TAR S U P E R I O R E, GERARCHICAMENTE,A QUALSIVOGLIA ORDINE DI SERVIZIO!!!
    OH CHE PAESE ASSURDO L’ITALIA…

Comments are closed.