audaceContinua la protesta della tifoseria dell’Audace Cerignola, in piazza come nei pressi dello studio professionale dell’Assessore De Cosmo. Così come continua il silenzio “ufficiale” di Rosario Spione, Assessore allo Sport, dello stesso Francesco De Cosmo, assessore e facente parte della dirigenza della società, e del Sindaco Antonio Giannatempo. «Se lo sport calcistico cerignolano deve morire anche questa classe politica deve andare via» esclamavano i tifosi a lanotiziaweb.it lo scorso 17 settembre. Oggi la conferma, ma allo stesso tempo diverse nuove richieste.

Innanzitutto quella di un Consiglio Comunale (richiesta avallata dal primo cittadino, ndr) per discutere della questione. Poi il trasferimento del settore giovanile della società ad altra proprietà “lontana” dall’attuale dirigenza o da possibili nuovi “satelliti”. E su questo punto si innesta anche la possibilità di ripartire con nuovo soggetto sportivo dalla terza categoria. In ultimo la tifoseria chiede che nessuna altra “prima squadra” di calcio giochi a Cerignola (chiaro il riferimento alla nuova società di terza categoria targata Sportmania, ndr).

Di seguito il manifesto della tifoseria:

L’AUDACE E’ MORTO FUORI I COLPEVOLI E FUORI I NOMI

17 SETTEMBRE 2013 L’ALTA CORTE DI GIUSTIZIA RESPINGE IL RICORSO PRESENTATO DALLA SOCIETA’ ASD AUDACE CERIGNOLA PER L’ACCESSO ALLA SERIE D .

L’AUDACE  SCOMPARE DALLA GEOGRAFIA CALCISTICA ITALIANA

DENUZIAMO ALLA CITTA’ LA FOLLE ESTATE CHE CI HANNO REGALATO I DIRIGENTI O PSEUDO TALI DELL’AUDACE CERIGNOLA IN COLLABORAZIONE CON LE NOSTRE MASSIME ISTITUZIONI COMUNALI

A FINE STAGIONE PROVOCATORIAMENTE AVEVAMO SCRITTO CHE IL CALCIO A CERIGNOLA CON DE COSMO & CO. ERA GIA’ MORTO IGNORANDO QUELLO CHE I SIGG. RI DE COSMO, DINISI, GIANNATEMPO, ANGIOLINO,REDDAVIDE,  PETRAROLO CI STAVANO PER RISERVARE

NEL MESE DI LUGLIO DOPO LE ENNESIME  FINTE DIMISSIONI DI DINISI E DE COSMO SI SONO AVVICENDATI PRESSO LA NOSTRA SEDE DIVERSI PERSONAGGI TRA CUI IL SIG. SINDACO GIANNATEMPO CHE SI E’ FATTO GARANTE DELLA DOMANDA DI RIPESCAGGIO E DELL’ISCRIZIONE DEL CERIGNOLA ALL’ECCELLENZA.

ALLE PAROLE NON SONO SEGUITI I FATTI  ED I TERMINI PER IL RIPESCAGGIO SONO SCADUTI E CON LORO QUELLI PER L’ISCRIZIONE ALL’ECCELLENZA NONOSTANTE LE PROROGHE.

QUESTI “ILLUMINATI” HANNO  INVECE DECISO  DI ISCRIVERE, NONOSTANTE LE PERPLESSITA’ E LA CONTARRIETA’ DI NOI ULTRAS, L’AUDACE SOLO ALLA SERIE D, GRAZIE ALLE DONAZIONI DI ALCUNI IMPRENDITORI, MA NON ALL’ECCELLENZA ACCETTANDO E RIPETIAMO ACCETTANDO L’ASSURDO RISCHIO  DI VEDERE MORIRE IL CALCIO A CERIGNOLA E QUINDI VEDERE SPARIRE L’AUDACE DAL CALCIO GIOCATO

COME IN UN DRAMMA L’ESTATE è CONTINUATA CON BUGIE, PANTOMINE E BASSEZZE DI PICCOLI UOMINI TRAVESTITI DI POTERE INCONSAPEVOLI, FORSE, CHE STAVANO RUBANDO QUALCOSA ALL’INTERA CITTA’.

QUEL QUALCOSA SONO I 101 ANNI DI STORIA DEL CALCIO A CERIGNOLA CHE IM MODO SCIATTO AD ARROGANTE SONO STATI BUTTATI VIA NON ISCRIVENDO LA SQUADRA ALL’ECCELLENZA.

ATTO ASSOLUTAMNETE DOVUTO VISTO CHE E’ LA STESSA CATEGORIA IN CUI GLI ODIERNI DIRIGENTI AVEVANO RILEVATO  L’AUDACE NEL SETTEMBRE DEL 2007.

QUESTI PERSONAGGI DOVREBBERO AVERE IL CORAGGIO DI ASSUMERSI, ALMENO PER UNA VOLTA, LE PROPRIE RESPONSABILITA’ CHIEDENDO SCUSA  E DIMETTENDOSI  DAI LORO INCARICHI SIA SOCIETARI CHE  PUBBLICI, COME NEL CASO DELL’ASSESSORE DE COSMO E DEL SINDACO GIANNATEMPO, IN QUANTO RESPONSABILI DI FURTO AI DANNI DELL’INTERA CITTA’ DI CERIGNOLA.

AVETE UCCISO L’AUDACE MA NON I SUOI ULTRAS
CONTRO DI VOI A DIFESA DEI COLORI DELLA NOSTRA CITTA’
ULTRAS CERIGNOLA 1984

23 COMMENTI

    • GIANNATEMPO, PERSONAGGIO AMBIGUO E DIABOLICO. GLI UNICI RISULTATI POSITIVI CHE RIESCE A TRARRE SONO SOLO QUELLI PER SE STESSO.

  1. A Cerignola ce nè di gente capace, economicamente pronta e che vuole bene davvero Cerignola.
    Basta poco cari signori.
    Cedere la squadra e basta.
    Qualcuno invece è convinto di essere proprietario sia delle persone e sia del Paese, è stata tutta la confidenza datagli negli ultimi anni.

  2. Che popolo strano.
    Ci tolgono il calcio a Cerignola, succede il casino !!!!!
    Ci tolgono il lavoro, la dignità, ecc.ecc.!!!
    NON SUCCEDE NULLA!!!!
    Bò……..quanto siamo strani e stupidi.

    • perche’ noi ultras ci siamo organizzati ,gli sono tutti un branco di pecore,che dicono andate avanti voi che poi forse veniamo noi.
      la nostra protesta parte dall’audace ma comprende tutto il momento di cerignola,il calcio e’ lo specchio della citta’ ,ci stanno togliendo tutto contestaimo in 40 quando siamo 58.000 abitanti.

      • si ma se bloccate gli altri sport o le altre squadre farete il gioco di Decosmo, siate furbi gia tutta la citta’ e’ con voi non vi rendete antipatici.

        • nessuno vuole bloccare gli altri sport,che c’entrano?solo il settore giovanile audace sempre che non cambi presidente,e la terza categoria ,per altre cose,che in seguito capirete,come il campo di torricelli,sul quale e’ stato fatto un servizio presente ancora su youtube,da sandro moccia,potete vederlo,e ora lo richiede al comune per la sua squadra.

          • nel servizio Moccia diceva che il campo non e’ agibile per le serie superiori ma per la terza categoria si puo’ usare. non fate i ragazzini che qui tutti amiamo lo sport e il calcio non facciamo ridere i vicini di provincia come il presidente del manfredonia

  3. era da anni che tentavano di far fare questa fine, ora hanno preso tutti in giro e ci sono riusciti… gli ultrà perche non hanno protestato quando non si sono iscritti nemmeno all’eccellenza visto che il rischio era enorme??ora a fatti compiuti cosa vogliono ottenere?? se la prendono con il settore giovanile o con dei ragazzi che vogliono divertirsi senza soldi a giocare a calcio (in terza categoria)… se non è ignoranza questa…e poi cerignola città deve crescere… aspitt semb…

    • perche’ l’audace cerignola e’ di proprieta’ degli utras??il settore giovanile e’ tirato in ballo perche’ e’ ancora in mano a quei signori ,e per svincolari i ragazzi che vogliono giocare in altre squadre vogliono dei soldi tipo estorsione,se non sapete le cose non parlate,e la terza categoria non gioca punto e basta ,giocassero a stornara.

  4. MA I TIFOSI HANNO CAPITO CHE ORMAI, QUELLO CHE E’ DIRIGENTE E’ ASSESSORE, SI E’ RIEMPITO LA PANCIA PERCHè HA MANGIATO FIN ORA HA 10 FORCHETTE E’ ADESSO NON GLIENE FREGA PIU’ NIENTE DI TUTTO??????????

  5. i miei occhi leggono dei commenti allucinanti!!!!
    come si puo’ dire che il calcio e’ lo specchio della cilta????se fosse cosi’ saremmo messi male!!!lo specchio della citta’ siamo tutti noi cerignolani messi insieme!!!e mio malgrado devo farvi notare che ne esce fuori un quadro pessimo!!!!inoltre,chi siete e come vi permettete di dire che il calcio scomparira’ se scompare l’audace cerignola???ma dove siamo nel far west???vergognatevi e andate a lavorare invece di bivaccare davanti al comune!!!!c’e’ gente che la mattina alle 05:00 e’ gia’ in piedi a sudarsi la giornata!!!!Ma voi ultras vi siete mai fatti un’esame di coscienza???ma voi chi siete??ma la vostra progenia quale e’???ci fate vedere i vostri casellari giudiziari/certificati carichi pendenti??(ovviamente senza fare di tutta un’erba un fascio).Protestate civilmente senza permettervi in nessun modo di minacciare nessuno!!!!!il calcio ognuno lo puo’ fare liberamente!!!

  6. E’ un momento di grande confusione e l’unico documento condiviso dagli ultras è quello che leggete qui sopra. Per il resto sono posizioni personali legate alla rabbia ed alla delusione del momento. Personalmente ritengo che nessuno può vietare niente a nessuno ma chi ha sbagliato deve pagare in quanto l’Audace 1912 ha rappresentato e rappresenta per la nostra città un motivo di unità, condivisione e amicizia ereditate di padre in figlio come accade ovunque ci sia una squadra cittadina e per una Città, come la nostra, lacerata da mille problemi e mille divisioni, perdere anche questo simbolo, è grave e pericoloso. La rinascita può avvenire solo dal basso senza il coinvolgimento di pseudo politici e finti stregoni. Forza Audace

  7. CERIGNOLA, E SEMPRE STATO TUTTO TEMPO PERSO PERCHE’ IL SISTEMA POLITICO E’ FIGLIO DEL SISTEMA DEL MALAFFARE!!!!!!!

  8. Condivido integralmente il documento degli ultras.
    Non riesco a comprendere per quale ragione non sia stata iscritta la squadra al campionato di Eccellenza. Spero che qualcuno un giorno lo dica.

  9. Con tutti i problemi che ci sono in citta’ non si fa altro che mettere sempre al primo posto le fesserie come lo sport specialmente il calcio ma parliamo di cose serie per una volta di disoccupazione e di precarieta’ che qui ce gente che muore di fame

  10. la morte dela calcio e’ dovuta proprio a questi che si fanno chiamare ultras! vogliono comandare e gestire con i soldi altrui. Ora se la prendono con i politici e dirigenti perche magai non li sistemano alla sia ( basta vedere il loro capo). Sono i primi a non pagare il biglietto allo stadio.
    andate a lavorare!

    • secondo me sei fuori di testa!!!!forse chi va in trbuna non paga il biglietto e chi sta alle porte prende 50 euro ogni partita’ ,non che si fa 250 km la domenica con soldi propri!!!!

    • e cmq e’ entrato quando c’era il commissario prefettizio DIBARI,non con decosmo,il dottore minchia fa entrare altre persone o le tiene buone con i soldini la domenica.

  11. Gli ultras hanno sempre pagato biglietti e trasferte e,spesso si sono mobilitati per raccogliere i fondi per sopperire alle mancanze della società Audace.
    E poi,lo sport ed il calcio in particolare,qualora fatto in maniera seria ed organizzata,sarebbe stato una ulteriore risorsa per la economia della città.

  12. Con tutti i problemi che ci sono in citta’ non si fa altro che mettere sempre al primo posto le fesserie come lo sport specialmente il calcio ma parliamo di cose serie per una volta di disoccupazione e di precarieta’ che qui ce gente che muore di fame

  13. Per anonimus e mario

    Al primo posso semplicemente dire che da qualche parte bisogna cominciare,forse grazie al calcio(gestito dagli stessi che decidono della vita della citta’)si puo cominciare a denunciare le porcate di palazzo che poi portano alle “vere”difficolta’.
    Per mario non ho parole c’e’ chi difende gli indifendibile,allora due sono le possibilita’ o sei uno di quelle “merde”che soffoca la nostra citta’ oppure sei fuori dal mondo…….dovresti prendere esempio da chi magari anche in maniera colorita cerca di inpedire ai soliti noti di prevaricare su tutti i cittadini,si anche su di te…….pensaci!!!!

Comments are closed.