mimmo_farinaPubblichiamo di seguito una lettera di Farina indirizzata al Sindaco nella quale si analizzano le recenti dichiarazioni del Primo cittadino, a margine del blitz al tribunale, e si chiedono le dimissioni e le primarie per scongiurare la morte del centro destra cittadino. Ecco il documento completo.
Caro Sindaco,
ho letto le tue dichiarazioni a proposito degli ultimi avvenimenti che hanno visto, suo malgrado, coinvolta la nostra Città.
Ho letto della tua amarezza, del tuo dispiacere, ma non del tuo disappunto per quanto da tempo accade in Città.
Riporto alcune tue dichiarazioni a Lanotiziaweb : «Dopo il gravissimo avvenimento di stamane (il blitz di trasferimento dei fascicoli dal Tribunale contravvenendo alla sospensiva del TAR, ndr) ho pensato alle dimissioni. Sono amareggiato e dispiaciuto per questo atto di forza intollerabile. E’ l’ennesima dimostrazione del trattamento riservato in più ambiti a questa città».
Ecco il problema è proprio questo: il “trattamento riservato in più ambiti a questa città”!
Non credi, Sindaco, di avere più d’una responsabilità per questo trattamento?
Non credi che la scarsa credibilità del tuo esecutivo, l’inefficienza dell’azione amministrativa, le sortite dei tuoi consiglieri comunali, il tuo menefreghismo rispetto ad una serie di questioni che ti sono state segnalate a più riprese, il non voler consapevolmente affrontare una serie di problemi, abbiano, di fatto, creato questa situazione?
Non credi che il caso Gema, l’affaire grattini, i problemi urbanistici, quelli del calcio, le gaffe di Reddavide, l’inutilitá, scusa la franchezza, di alcuni assessori, abbiano fatto il resto?
Ricordo di averti sollecitato la rimozione del l’incompatibilitá del tuo vice sindaco, di averti segnalato l’inopportunitá della permanenza in giunta di Reddavide, di averti richiesto l’approvazione del piano triennale contro la corruzione, di averti suggerito di smettere l’incredibile pratica dell’affidamento diretto o, peggio ancora, dell’istituto della proroga, di averti sottolineato alcuni comportamenti di tuoi consiglieri di provenienza forzista; sì ricordo tante altre cose che indegnamente ti ho segnalato, ma nulla…..
Sai cosa c’ho guadagnato?
Critiche, veleni, pettegolezzi e qualche sciocco che, in ciò gratificandomi, mi ha tolto il saluto!
Mbé Sindaco se oggi la Città è in queste condizioni -scusa la franchezza- la colpa è tua!
Se oggi 4 assessori fingono di dimettersi, 11 consiglieri ti accusano e chiedono la testa di Reddavide e Decosmo, la colpa è solo tua!
Ma con franchezza ti dirò che, purtroppo hai una colpa maggiore!
Inconsapevolmente hai creato un mostro imbonitore e privo di idee, che -urlando, imprecando, virando a sinistra e mettendo insieme il diavolo e l’acqua santa- promettendo mare e monti sta tentando di conquistare il governo della Città!
Tu sai bene, come me, che se ciò avvenisse sarebbe l’ultimo colpo mortale per questa nostra povera Città!
Ecco, Sindaco, io non credo che tu voglia questo!
Sei una brava persona, non consentire questa iattura; fai qualcosa per evitare che questo avvenga!
Rassegna subito le dimissioni, scarica la zavorra che ti porti dietro, liberati di gente che non ha a cuore le sorti della Città, ma solo piccoli interessi di bottega.
Ferma le bocce Sindaco: dimissioni e nuove elezioni, con gente diversa, più sensibile alle necessità della gente e meno attenta alle proprie.
Una strada da percorrere c’è: primarie del centro-destra ed inizio di una nuova fase, che consenta di bloccare ancora una volta il centro-sinistra e, soprattutto, di fermare la demagogia del finto nuovo che avanza con le sembianze delle formazioni civiche.
Credimi, Sindaco, la Città te ne sarà grata, gli elettori di centro-destra, ormai orfani, ancora di più e, se può interessarti, anch’io ti sarò grato, per il solo bene della Città.
Cordialmente.

21 COMMENTI

  1. allora non avete capito niente, VE NE DOVETE ANDARE!!!!!!!!!!!! le primarie non serviranno a niente avvocato,tu sei peggio chi chi ci amministra in questo momento

  2. Questa e’ come la storia del bello del gruppo che riceve il due di picche dalle belle ragazze e poi per fidanzarsi va dalla brutta del gruppo e gli dice “fidanziamoci che quelle si credono belle, si credono simpatiche, si credono che sanno cucinare…non gli dar retta io e te saremmo una coppia stupenda non fa niente che ti puzza il fiato, sei zoppa,a un occhio non ci vedi io sono bello e bravo e aggiusto tutto” Avvocato per favore che fa più’ bella figura se va da solo.

  3. “sindaco hai creato il mostro imbonitore che vira a sinistra”.
    questa frase detta da uno che a sinistra c’è stato veramente e che ora vuole fare le primarie del centro destra:be’questo è veramente troppo.
    Poi la prego:pratica dell’affidamento,istituto della proroga.Ma di che parli con il sindaco.
    Lui non ne sa diqueste:è lì perchè Salvatore Tatarella capì che era l’uomo giusto per far partorire centinaia di voti.

  4. Chi sarà il prossimo candidato sindaco del centrodestra?Il problema esiste e si porrà con tutta la sua forza da qui a breve,inutile tergiversare evitando di tralasciare volutamente la questione.
    Sinceramente a destra siamo ancora in una fase di ”marcamento di confini”,tra profughi vari,ex AN e Fratelli D’Italia molti non hanno ancora ritrovato ”casa”(mi riferisco agli elettori).
    Se a ciò aggiungiamo il diffuso e oggettivo malcontento che circola in paese, nei confronti degli attuali amministratori ,la faccenda si compilca maledettamente.
    Io oggettivamente fossi un papabile per la candidatura a sindaco per il centrodestra,non farei salti di gioia,lo farei con spirito di servizio conscio che da qualche parte si dovrà pure ricominciare a ricostruire un’ unica destra ma guardandomi allo specchio mi ritroverei con la faccia un po’ d’agnello ,non quello normale ma quello sacrificale.
    Forse meglio tra i ”forzisti”??Ma de che ,peggio che andar di notte sono ancor piu’ inguaiati di noi.
    Credo che questa volta ,sarebbe più saggio la candidatura di un esterno ,un serio ed onesto professionista che non rappresenti in tutto quello che molta gente vede ormai come fumo negli occhi ,con ciò ,forse,limiteremo i danni. (avere altre velleità è da illusi).
    Dando uno sguardo in casa altrui (PD) ,non fa altro che consolarmi un po’……
    Saluti e w la destra sempre e comunque (la destra quella vera)

  5. Caro Sindaco ti sei circondato di persone di una ipocrisia davvero intollerabile, giustamente DIMETTITI, fallo per il bene di CERIGNOLA.
    Niente ferisce, avvelena, ammala, quanto la delusione.
    Perché la delusione è un dolore che deriva sempre da una speranza svanita, una
    sconfitta che nasce sempre da una fiducia tradita cioè dal voltafaccia di
    qualcuno o qualcosa in cui credevamo. E a subirla ti senti ingannato, beffato,
    umiliato.

    DIMETTITI E BASTA..!!!!!
    CONTINUA A FARE IL DOTTORE, puoi recuperare la fiducia delle persone.
    Fondamentalmente ti conosco, sei una brava persona, ma ripeto ti sei circondato da SERPI VELENOSE.

  6. Mi rivolgo a quelli che scrivono giusto per……!
    Ma lo conoscete l’Avv.Farina??????
    Bè, informatevi bene, è una persona seria e con le palle, non ha peli sulla lingua, ed è molto professionale, sincero e soprattutto ONESTO, ùè muccùsìdd, che n sapèt vòù d là pulètch..!!! Stì pisciatòùr.
    Se a Cerignola avessimo avuto come Sindaco l’Avv. Mimmo farina, state pur certi che non ci saremmo trovati in queste condizioni a dir poco penose e scandalose.
    Come si dice……NON E’ MAI TROPPO TARDI !!

  7. E mentre vi dimettete e vi fate le primarie vi racconto una storiella.

    Il 28 e 29 settembre si è tenuta “La festa del quartiere San Samuele”. Il tutto si è svolto a cominciare dalle 16,15 di sabato con musica ad altissimo volume e in serata il concerto di musica napoletana neomelodica. La domenica sera siamo stati “dilettati” da un altro concerto neomelodico e dalla presenza assordante di un presentatore/presentatrice che ha animato l’evento con battute allusive ed irrispettose soprattutto per la presenza di minori. In altri contesti tale genere di intrattenimento sarebbe stato censurato per il cattivo gusto e l’assenza di una finalità culturale che stimoli davvero gli abitanti del quartiere.
    In qualità di contribuente di questo Comune mi chiedo: Era proprio necessario questo spreco di denaro pubblico? Non era più proficuo destinare queste risorse al sostentamento delle famiglie bisognose della città?
    Le famiglie in difficoltà economica certamente non si sfamano con i lazzi e le moine delle ballerine!
    Consiglio per il prossimo anno: organizzatori ed amministratori locali se tanto vi piace
    questo genere di eventi finanziatelo con i vostri soldi e nelle vostre abitazioni poiché la maggior parte dei residenti del quartiere certamente non ha richiesto né gradito tale festa!

      • Io ero presente (mio malgrado) ed ho potuto constatare che la maggior parte dei residenti non si è identificata nel genere di spettacolo e avrebbe preferito vivere la quiete della propria casa? Ha avuto modo di comprendere il contrario?A proposito conosce anche chi ha pagato e quanto?

  8. C’è un vecchio adagio che dice : tra moglie
    e marito non mettere il dito. Ed io, da semplice cittadino, questo
    proverbio intendo rispettarlo….per il momento.
    Però, sento di dover suggerire al
    Sig. Farina, verso il quale non ho nulla
    di personale, è quello di avere un pochino di rispetto verso “FORMAZIONI CIVICHE” che egli, in maniera
    generalizzata, ritiene demagogiche ed il finto che avanza. Osservo:
    se Farina sta tentando legittimamente di “fermarle” cercando alleanze
    strategiche, evidentemente di finto no vi
    è nulla, ma è il reale che avanza.

    30-9-2013

  9. x Michele Biancardi
    Michele mi sapresti dire a Cerignola cosa cambia tra destra e sinistra?
    Cosa cambia se c’è una giunta di destra o una di sinistra?
    Il problema è proprio questo, non essendoci nessuna differenza tra destra e sinistra, visto che non esiste più in Italia una destra e una sinistra, si finisce col doversi schierare per forza, dividendo in due le fazioni, (adesso 3 con i cicognini), e col dover per forza di cose, qualsiasi gruppo vinca, essere costretti a metterci dentro delle mele marce, che alla fine guastano i pochi buoni che cercano di far bene il proprio lavoro.
    Lasciamo a quei 4 mangiapane a tradimento dei nostri politici le finte discussioni di destra o sinistra, e occupiamoci di Cerignola.
    Scegliamo una decina di persone che han voglia di fare e bene qualcosa per tutti noi, e smettiamola con ste ideologie w la destra e w la sinistra, perchè appartengono al secolo scorso, e servono solo a nascondere i personaggi che sotto sotto ci marciano.
    ti saluto

    • Ciro ciao,tra quest’ultima destra e la sinistra a Cerignola cambia poco ,giusto qualche punto di programma,però ricordiamoci quando qualche anno fa, dopo mezzo secolo di sinistra abbiamo avuto come sindaco S.Tatarella,Cerignola per un po’ ha brillato di luce propria.
      Deduco quindi,che specie a livello locale ,più che una questione di ideologie ,conta l’uomo .
      Certo lo sdegno verso la politica è tanto,il voto provvisoriamente può essere dirottato verso questa o quella lista civica,ma si ritornerà ,in futuro, ad essere di destra o di sinistra.
      Cambieranno i nomi dei partiti ,cambieranno i volti dei politici,ma in tutti noi Italiani (e non solo) l’essere rosso o nero fa parte del nostro dna.
      Ho rivisto Gens (scritto male forse)a casa di mia suocera……
      saluti

    • Sig. Ciro, concordo pefettamente con Lei. Credo che anche il Sig Biancardi, tutto sommato, sia della stessa opinione. Comunque.Ideologie a parte. Ciò che importa è che Cerignola risorga.
      1-10-2013

  10. Alle prossime comunali, dobbiamo stare veramente e seriamente attenti a chi candidare, il popolo Cerignolano se non vuole sbagliare anzi non deve sbagliare, LO DEVE DECIDERE DA SUBITO, NON SOLO IL PROSSIMO SINDACO, MA I PROSSIMI CANDIDATI, CHE DEVONO LAVORARE SERIAMENTE E ONESTAMENTE PER QUESTA CITTA’. Faccio un appello a tutte le categorie, Movimenti,casalinghe,artigiani ,commercianti e professionisti che non hanno MAI MILITATO in nessun partito a organnizzarci.
    Facciamolo veramente per il bene di questa città.
    FACCIAMO SOLO ATTENZIONE AGLI INFILTRATI, VABE’ CHE LI INDIVIDUAMO SUBITO, PERO’ STIAMO ATTENTI, MOLTO ATTENTI.

    VOGLIAMO GENTE ONESTA E OPEROSA.

  11. Pensiero etico :

    La sinistra … dovrebbe Aiutare la destra a Meglio Compiere le
    azioni per il Beneficio del Corpo
    Generale
    .

    Per cui diventa più Distruttiva che Creativa
    …quando non lo fa e

    Questa è l’aberrazione di base .
    (errore di ragionamento = cattivo
    utilizzo della ragione) .

    Che poi…il pensiero (
    cosidetto di sinistra) sìa nato per contrastare le aberrazioni di elementi al
    potere (cosidetti di destra) è solo un
    prolungamento dell’aberrazione generale che ha dato ad intendere che la Destra ,
    sìa ciò che
    in realtà non è

    e che la Sinistra
    dovrebbe essere ciò che in realtà non è…

    Destra -Sinistra sono
    create e
    destinate a Collaborare ad Un Fine Comune … Beneficio del Popolo amministrato …

    e non … a
    fini di gruppo specifico (sinistra)
    in contrasto ad altro gruppo
    specifico ( destra ) .

    Questo Implica l’Utilità
    di Conoscere ed Affermare i
    Fondamenti Etici. Grazie.

    Fondamenti Etici : Con la Libertà viene la
    Responsabilità e con
    la responsabilità , la necessità di
    soppesare le proprie azioni ed agire solo in base al “ maggior bene” per il
    maggior numero di dinamiche .

    Dinamiche :
    L’ Individuo – la
    Famiglia (figli) – I
    Gruppi (di cui si fa parte) – l’Ambiente (tutto ciò che ne contiene universalmente : piante
    – animali – fiumi
    – altri esseri viventi – materia).

  12. Avv. Farina le ricordo che Lei per stare seduto ad una poltrona ha fatto il capolista alla provincia con una lista civica appoggiando il centro sinistra!!!!!! Da piccolo faceva il ballerino o bandiera al vento?

Comments are closed.