portavalori
Immagine di repertorio

Scene di panico questa mattina sulla strada provinciale 37 che collega Poggio Imperiale ad Apricena, dove un furgone portavalori di una ditta di vigilanza di Foggia, è stato assaltato da un commando formato da una decina di banditi, che per distogliere l’attenzione delle forze dell’ordine e rallentarne le operazioni di inseguimento, hanno dato fuoco a quattro camion e disseminato l’asfalto con chiodi a quattro punte.

Intercettati dalla Polstrada, i banditi avrebbero aperto il fuoco e tentato la fuga lungo la A14. Alcuni sarebbero scappati a piedi facendo perdere le proprie tracce tra le campagne circostanti. Carabinieri e polizia hanno bloccato gli accessi alle cittadine limitrofe, con posti di blocco ovunque, e stanno setacciando la zona alla ricerca dei malviventi.

Secondo una primissima ricostruzione, i malviventi hanno bloccato e ribaltato il blindato con una ruspa. Poi hanno praticato un foro con un flessibile, portandosi via il denaro. Per risalire agli autori della rapina, alle operazioni partecipa anche un elicottero. Uno dei banditi sarebbe rimasto ferito nel conflitto a fuoco. (tratto da foggiatoday)

  • mario

    sicuramente sono cerignolani! come devono mantenersi le audi o bmw o prsche?

    • elena

      tutto puo’ essere…ma la delinquenza puo’ essere ovunque…

    • elena

      tutto puo’ essere…ma la delinquenza puo’ essere ovunque…

  • Gino

    Perchè accusare gente del tuo paese, quanto non si sa nulla?

  • AnOniMus

    No stavano in cerca di Occupazione

  • I.V.R.I.S

    La gente di fuori paese accusa sempre i Cerignolani su tutto per coprirsi le spalle nella propria città :come dire loro fanno i fatti, e noi abbiamo la nominata da fessi .. c’ è la vicina Campania , c’è anche San Severo e Foggia , Andria,,,,quindiii ciaooo

  • G.P.G.

    Come mai nessuno parla di quei 2/3 che erano in quel furgone???
    Poveri noi………..