tribunale_fascicoliUna regola che trova sempre più conferme nel quotidiano: quando i servizi pubblici scarseggiano l’iniziativa privata emerge. Questo è accaduto dopo la chiusura del Tribunale di Cerignola (sezione staccata). Infatti mentre perfino Trinitapoli ha mantenuto il servizio di notifica e ritiro degli atti, a Cerignola questo purtroppo non è avvenuto. Ne risulta che gli avvocati devono quindi recarsi presso la cancelleria di Foggia per dar seguito a questo tipo di pratiche. Il che, tradotto economicamente, significa ulteriori spese per i legali e quindi per chi ai legali si rivolge, ovvero i cittadini.

A questo bisogno ha risposto un privato, una società, la G.P.S. Agenzia di servizi legali, che col suo operato (a pagamento ovviamente, ndr) costituirà il punto di riferimento per tutti quei professionisti che non intendono recarsi quotidianamente a Foggia. Un’esperienza, questa della G.P.S. che, come fanno sapere informalmente i titolari, è votata ad estendersi sull’intero territorio provinciale per rispondere anche all’esigenze di quei professionisti che, ad esempio dal Gargano, non vogliono ogni giorno spostarsi per raggiungere Foggia e farsi qualche ora di fila in cancelleria.

I disservizi della macchina amministrativa ancora una volta diventano occasione di business per i privati, per fortuna questa volta anche a vantaggio dei cittadini.

CONDIVIDI
  • Rotto

    Fate pure gli spiritosi…continuate pure, tanto a lungo andare si vedranno i risultati, quèss è un paese di QUARAQUAQUA’.

  • W CERIGNOLA

    BELLA INIZIATIVA.
    GIUSTAMENTE SI CERCA DI SOPPERIRE ALLA MANCANZA DI SERVIZI DA PARTE DELLO STATO !! BUON LAVORO ALLA NUOVA AGENZIA E A TUTTI QUELLI CHE CONTRIBUISCONO CON LE LORO IDEE (SEPPUR LUCRANDOCI) ED IL LORO CONTRIBUTO A MIGLIORARE CERIGNOLA.

  • il giusto

    E sta marchetta a voi de la notizia web quanto ha fruttato?

  • MOSE SORBO

    DANNI…DANNI…SEMPRE e SOLO danni…”impuniti”
    FORZA.. CERIGNOLA e BUONA SALUTE