basketDopo lo spettacolare derby di sabato scorso, che ha regalato emozioni e spettacolo, il campionato di Serie C regionale maschile propone per la settima giornata di andata due impegni importanti per le nostre formazioni di basket, fra conferme e voglia di riscatto. La Castellano Udas, capolista del torneo, riceve domani pomeriggio alle 18 al Palabasket “Nando Dileo” la giovane formazione dell’All&More Lecce: pur essendo all’ultima posizione in classifica con sei sconfitte, i salentini puntano ad una prestazione onorevole contro i padroni di casa, che specialmente con squadre di media caratura hanno qualche difficoltà. Donas Jonikas, pivot biancazzurro, analizza in esclusiva per lanotiziaweb.it l’avversario, raccontando poi come ha vissuto il derby vincente di sette giorni fa: «Il Lecce è una squadra di giovani è vero, ma sono giovani di grandi prospettive come Luigi Marra, attualmente il capocannoniere della C Regionale. Non sarà facile, ma ci impegneremo per conquistare questi altri due punti. Il derby di Cerignola per me è stato molto emozionante giocarlo, un ambiente fantastico, tifosi calorosissimi ed un grande grazie ai ragazzi e ragazze che ci hanno sostenuto». Sulla formazione, ci sarà l’ingresso dal 1’ di Falcone al posto di Serazzi, che sta recuperando dal risentimento muscolare che lo attanaglia da qualche settimana; l’incontro sarà arbitrato dalla coppia tarantina Russo-Zinzi.

L’Olimpica Basket, dopo essere uscita a testa altissima dal derby con i cugini, prova subito a riscattarsi ed il calendario le propone la difficile trasferta di Barletta contro la Cestistica. I barlettani, con all’attivo 8 punti frutto di quattro vittorie e due sconfitte, si affidano alla coppia Corvino-Onetto per fermare la coppia gialloblu Laguzzi-Rubbera. Privi di Gigi Delli Carri -che ha scelto la Calabria per proseguire la sua avventura cestistica con particolare riferimento ai giovani, ed in attesa di sapere chi sarà il suo sostituto- gli ofantini sanno di non dover disperdere quanto di positivo fatto sino ad ora. Milo Bacchini, guardia del team di Antonio Marra, presenta il match e rivive con noi il derby perso con la Castellano Udas: «A Barletta sarà una partita tosta, sono riusciti a comporre un roster di tutto rispetto, hanno giocatori che sulla carta fanno la differenza in B nazionale, Corvino e Onetto su tutti, senza nulla togliere al resto dei padroni di casa. Sappiamo che ci attende una sfida ostica, siamo pronti e sarà affrontata con la migliore mentalità da parte nostra. Il derby è stato perso contro una squadra sulla carta più forte di noi, sicuramente la candidata numero uno al salto di categoria: nonostante tutto siamo riusciti ad arrivare a giocarcela fino alla fine, mettendoci tanta tanta voglia, purtroppo abbiamo pagato basse percentuali al tiro. Stiamo lavorando con tanto impegno per migliorarci sempre di più, l’obiettivo come detto qualche settimana fa è quello di far bene e giocarcela appunto con tutti senza nulla da perdere». Coppia arbitrale barese per il match di domani alle 18,30, con De Tullio e Giordano. Nelle altre sfide della giornata, da seguire con attenzione Diamond Foggia-Adria Bari ed il derby brindisino Fasano-Ostuni.

CONDIVIDI
  • deluso

    S O L O C A L C I O !!!!!!!!!!!!!!!!!!