1383193_582530491806986_1433151462_nIn occasione del Trofeo Internazionale Città di Taranto, sabato scorso si sono svolte le gare per le qualificazioni ai Campionati Italiani Esordienti B di Judo alle quali hanno partecipato 6 atleti dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Kerinos di Cerignola (FG) diretta dal tecnico Gianni Guerrazzi e dai suoi collaboratori Matteo Roselli e Domenico Iacobone. Ecco i risultati: il cerignolano Pasquale Capuano (classe 1999) nella categoria 73 kg con 2 incontri vinti per Ippon si qualifica primo; l’altro cerignolano Giuseppe Fasano (classe 2000) nella categoria 81 kg con una splendida performance si classifica al primo posto; Debora Moscano (classe 2000) di Stornarella (FG) nella categoria 57 kg si piazza al secondo posto mentre la canosina Sabrina Fuggetti (classe 1999) si qualifica nella categoria 70kg grazie al prestigioso piazzamento (oro) raggiunto nella gara della città ionica ed al suo primato nel Ranking List italiano accedendo di diritto alle finali come testa di serie nel tabellone. Per un soffio non riescono a raggiungere la qualificazione Andrea Pulcino (classe 1999) nella categoria kg 66 e Francesco Desantis (classe 2000) nella categoria kg 55 entrambi piazzatisi al quinto posto.

528246_582531385140230_681492566_nDall’inizio della stagione agonistica le due associazioni Kerinos di Cerignola e Judo Club Canosa del Team Guerrazzi hanno preso parte a diverse competizioni a carattere regionale come il Trofeo Città di Triggiano (BA) del 6 ottobre scorso con un prestigioso secondo posto e anche internazionale come il Trofeo Lugo di Ravenna del 12 ottobre per le gare inserite nel circuito del Trofeo Italia Fijlkam raggiungendo due quinti posti con Pinelli Federica, Fuggetti Sabrina, e altri piazzamenti con Moscano Debora, Capuano Paquale, Totaro Marco, Pizzolo Matteo. Sempre nel mese di ottobre, nell’ambito della giornata dello sport CSEN il Team Guerrazzi ha ricevuto premi per gli atleti agonisti e preagonisti che si sono particolarmente distinti: la cerignolana Pinelli Federica e  la canosina Fuggetti Sabrina. Salto di qualità per il tecnico Iacobone Domenico (classe 1988), judoka canosino che dal primo settembre gareggia per la Dojo Equipe Bologna del presidente Laura Di Toma e del maestro federale Paolo Natale. Con la  squadra bolognese il 5 ottobre scorso ha partecipato alla fase di qualificazione della Coppa Italia in terra emiliana classificandosi al settimo posto, purtroppo ha dovuto fermarsi per un infortunio al ginocchio ma si sta riprendendo e tra non molto sarà di nuovo in gara. Risultati positivi che riempiono di gioia il tecnico Gianni Guerrazzi impegnato da par suo a preparare meticolosamente le qualificazioni sin dall’estate scorsa ed in questo periodo le finali al PalaFijlkam di Ostia in calendario l’1 e il 2 dicembre, raggiunte con merito da questi giovani ragazzi che stanno dando il massimo a dimostrazione del buon lavoro eseguito e della caparbietà per raggiungere obiettivi prestigiosi.

CONDIVIDI