Scuola-Media-Pavoncelli-CerignolaIn questi giorni che ci portano alle festività natalizie non mancano momenti di sinergia scuola-società per far conoscere alla cittadinanza le qualità messe in mostra dai vari bambini e ragazzi. L’occasione è stata la creazione di un laboratorio di cucina presso la scuola secondaria di primo grado “Pavoncelli” fortemente voluta dal dirigente scolastico Vito Panebianco, in collaborazione con il Circolo scolastico “Marconi”. La docente Anna DiTerlizzi, in esclusiva per Lanotiziaweb.it, spiega come è nato il progetto e anche la partecipazione dei ragazzi della scuola alla trasmissione televisiva di Rai Uno La Prova del Cuoco: “Il progetto è stato realizzato nell’ambito della continuità scuola elementare/scuola media, un anno fa aveva coinvolto una sessantina di ragazzi internamente alla Marconi, poi qui da noi abbiamo prodotto delle ricette tradizionali della nonna, focaccine, dolci natalizi da offrire alle persone in occasione degli open day, che per la nostra scuola si svolgerà il 15 dicembre aperto a tutti. Tutto ciò è stato reso possibile grazie al nostro dirigente scolastico insieme alla responsabile del circolo “Marconi” Maria Luigia Distaso; quest’anno i ragazzi hanno avuto la possibilità di partecipare alla trasmissione televisiva La Prova del Cuoco, in onda domani alle 11.50. Siamo andati lunedì per la registrazione del programma siamo stati accolti benissimo i ragazzi si sono comportati in maniera splendida, partecipando fattivamente a tutto ciò che avveniva; è stata una bellissima esperienza”. Il laboratorio si svolge ogni martedì e venerdì pomeriggio presso la Pavoncelli dalle 16 alle 18, i ragazzi armati di pentole ingredienti vari vengono accompagnati dai genitori ma anche dalle nonne che con la loro esperienza creano una sinergia per fare in modo che le ricette abbiano la giusta dimensione, e che siano create nella miglior maniera possibile per la gioia di chi avrà la possibilità di gustarli.