stalking-telefonoUna storia vera, con diversi protagonisti. Se sia stalking o meno lo stabiliranno gli inquirenti. Resta tuttavia, a dire della persona che ci ha scritto, un fenomeno di violazione della privacy, una “fuga” di notizie che, in ogni caso, non fa mai piacere. Di seguito la lettera giunta in redazione.

Salve mi chiamo A. e circa un mese fa, il 25 ottobre, ho vissuto da protagonista una storia che ha dell’assurdo. Non farò nomi e non darò riferimenti perché si tratta di un problema serio del quale non si parla mai abbastanza: lo Stalking. E’ stata ovviamente sporta denuncia e querela alla procura della Repubblica.

Conosco una ragazza di Cerignola e poiché molto preso e contento dalla stessa conoscenza decido di andare a prendergli un regalo e una torta da due negozi molto noti di Cerignola presenti sul corso cittadino. Tramite email confermo i rispettivi ordini con aggiunta di fiori e rispettivo biglietto. Provvedo al pagamento e stabilisco che, nonostante eravamo a mercoledì della settimana, la consegna del tutto dovesse avvenire il lunedì successivo presso l’abitazione della mia amica. Di qui a poche ore la beffa.
Tale consegna, con rispettiva dicitura di biglietto e addirittura somma da pagare viene comunicata ad una terza persona (una donna), che non lavora in nessuno dei due negozi, e che inizia a mandare messaggi minatori alla mia amica: una operazione da vera stalker. Pressioni sgradevoli ai danni di questa mia amica, che ha anche una famiglia. Ora mi chiedo: è possibile mai che in certi esercizi commerciali non vi sia un’etica professionale a tutela della riservatezza degli ordini? E’ possibile mai che i contenuti del biglietto allegato siano stati diffusi violando ogni forma di privacy?
Ho scelto di comprare la collana di un marchio internazionale poiché indice della qualità e garanzia, ma credo che sicuramente tale superficialità da parte di chi rappresenta tale marchio nella nostra città non sia nota all’azienda.

E’ chiaro che questa mia amica avendo subito una violazione di privacy con conseguente stalking abbia denunciato l’accaduto. E mi riservo anch’io di costituirmi parte civile.

  • Ospite

    PrenderLE

  • Isabella

    Esistono ancora queste queste mezze donne a Cerignola? Ma nn ci eravamo evoluti???? Solidarietà per la donna che ha subito tutto ciò ed ha fatto bene a DENUNCIARE…