portavaloriUn commandò composto da una decina di persone armate ha assaltato un furgone portavalori sulla A14 in direzione nord, a circa cinque chilometri da Cerignola. A quanto si appreso, i banditi avrebbero dato alle fiamme due camion per bloccare la circolazione in entrambe le direzioni e costringere i due vigilanti che erano a bordo del furgone portavalori a fermare il mezzo. Sembra che i rapinatori abbiano utilizzato la fiamma ossidrica per aprire il furgone e prendere i sacchi di denaro.

I rapinatori sono poi fuggiti a bordo di un Suv, ritrovato poco dopo bruciato dalla polizia con l’ausilio dei carabinieri. I due vigilanti avrebbero trovato riparo dietro una cunetta; non sarebbero feriti. Un’altra autovettura, che sarebbe stata utilizzata dai rapinatori, è stata trovata bruciata a pochi chilometri dal luogo dell’assalto. (tratto da lagazzettadelmezzogiorno.it)

15 COMMENTI

    • Francesco il suo commento è stupido…le carceri sono stracolme…tanto che stanno emanando un indulto per svuotarle….e se le carceri sono stracolme c’è qualcuno che le riempie….questo è lo Stato che esiste a livello di tutori della legge….i cerignolani (loro sono) che fanno le rapine ai furgoni postali…piano piano andranno in carcere stia tranquillo, purtroppo Cerignola è famosa in tutto il mondo per le sue specialità criminali.

      • Caro sig. Peter Pan, mi spiace che lei si sia rivolto in questi termini rispetto ad una mia idea, ma è nei suoi diritti, quindi non posso far altro che accettare.
        In merito alla mia affermazione le vorrei porre un quesito: ” Se lo STATO costringesse tutti i detenuti ad AUTO-COSTRUIRSI le proprie carceri, tramite lavori forzati, o se ci sia la certezza della pena in maniera completa, e non che tra buona condotta ecc tutti scontano appena 1/3 della pena, secondo lei la gente continuerebbe a rubare in questa maniera?, Per di più se si dà molto più potere alle Forze dell’ordine”
        Avendo diverse esperienze all’estero le posso assicurare che lo stato è molto molto meno garantista rispetto al nostro.
        A lei la parola.
        Saluti

    • Gent. Signor Francesco,scusa se sono stato crudo nella risposta, al Suo primo commento, ma Lei ha posto una domanda generica e populista::”Lo Stato a tutti i suoi livelli esiste ancora ?)Io Le ho risposto che qualche livello dello Stato malgrado tutto funziona ancora. Per quando riguarda il quesito che pone Lei….in Italia è irraggiungibile.La legge viene applicata nel nome del popolo italiano ma non è così……è una presa in giro….Cordialità…..

  1. ormai i portavalori quando passano da cerignola hanno il 50% di possibilità’ di essere rapinati che ci possiamo fare io consiglio ai rapinatori di rapinare i politici che sono pieni di soldi che hanno a loro volta rapinato allo stato così almeno saremmo contenti delle rapine che fanno!!

  2. Volete organizzare un assalto ad un blindato e non sapete come cominciare? Chiamate prontomala allo 08854….. un operatore vi risponderà nel più breve tempo possibile

  3. a questo punto non ci resta che fare il tifo per loro, continuate così…chissà a Roma si accorgono di noi e mandano l’esercito.

    • Gent. Gino il suo commento è intelligente Roma pur conoscendo bene Cerignola,se ne frega….Roma si occupò di Cerignola solo quando Pinuccio Tatarella era Vice Presidente del Consiglio.Lei invoca l’esercito…l’esercito non serve a niente per il contrasto alla malavita è solo pubblicità e niente più.

      • Sappiamo benissimo che l’esercito non può contrastare tali assalti. Il mio interesse è l’esercito a Cerignola per disincentivare la microcriminalità e i vari furti presso esercizi commerciali da poche centinaia di euro.

  4. la tecnologia esiste,basti pensare quanti soldi rubano,con un terzo dei costi si potrebbero usare sistemi antirapina efficacissimi.
    mi sorge un dubbio PERCHE’ NON LE USANO???
    HO FORSE QUANDO FANNO UN BLINDATO ALTRI SEDUTI COMODAMENTE IN ALTRI POSTI CI GUADAGNANO???….MAH….queste bande si fermano (se si vuole) in un nano secondo.

  5. Chi dice che l ‘assalto fatto in zona di Cerignola è frutto di banditi di Cerignola … in zona ci sono quelli di Andria , Bari , Foggia , San Severo ,Ortanova , Caserta , Napoli … come dire uno di Bolzano ruba a Napoli ,,, può mai essere stato uno di Bolzano a rubare a Napoli ? Sarà qualcuno di Napoli perché ha il nome quella bella città ,,, ma l’ insospettabile e di Bolzano che la fa franca … questa e la storiella e l’ idea che qualcuno ha su CERIGNOLA … …. Semplice pensiero se posso …

  6. quanto puo costare un elicottero che sorvoli i blindati???
    piu’ delle rapine stesse???
    una pattuglia che segua i blindati,piu’ della rapina stessa???
    sistemi tecnologici che distruggono le banconote in caso di rapina ,ce ne sono a centinaia.basta usare questi congegni,e vedrai che si stancheranno di rubare carta straccia….perche non si usano???
    forse perche’ conviene che questi blindati,continuano ad essere rapinati???
    un piccolo congegno ad alta tecnologia nascosto che interccetti sti ladri,non si puo???
    potrei elencare 100 mila modi di proteggere un capitale…..ho meglio….non si vuole proteggere il capitale…..capisc….ha….me..

  7. spero solo che qui soldi erano dei politici.
    Per quanto riguarda i congegni per il recupero o l’impedimento di rubare i soldi è vero ce ne sono a centinaia,ma sarebbero meno soldi in tasca ai politici.
    I politici potrebbero abbassare le tasse in modo da far aprire attività e non farle chiudere dando a loro volta lavoro ad altra gente invece che rubare,ma tagliando sulle tasse sarebbero meno soldi in tasca ai politici….conclusione coloro da combattere e mettere nelle carceri sono i politici, perchè la società in cui viviamo è un riflesso di chi ci governa!!!!!!!!!

Comments are closed.