Equitalia Cerignola

Una bomba carta poco dopo le 21,oo è esplosa davanti alla sede di Cerignola dell’Equitalia in via Ragusa. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e i pompieri. Non si conoscono ancora motivazioni e mandanti. Sono in corso intanto tutte le rilevazioni del caso. Infatti un notevole contributo potrebbe essere fornito dalle immagini delle telecamere del circuito di video sorveglianza.

Aggiornamenti e ulteriori dettagli saranno disponibili nelle prossime ore. Al momento non si registrano particolari danni a cose e/o persone.

bc_eq

bc_equitalia

7 COMMENTI

  1. E così, grazie a questa gentaglia, possiamo concludere in bellezza questa giornata.
    È così che si protesta?
    Che frutti porterà questa bravata?
    Mi avete disgustato. Dobbiamo solo fuggire a gambe levate da questo paese.
    Non cambierà mai nulla.

  2. Non c’è bisogno di bombe carta, la nostra bomba è saper votare..saper mandare a casa la VECCHIA POLITICA è semplice..no.

  3. pacifico ma dai mandare a casa la vecchia politica? ma tu in che mondo vivi? xchè i nuovi farebbero meglio degli altri…..cè un detto calabrese che dive cosi: meglio avere un delinquente in casa che un politico dietro alla porta….la casta dei politici deve essere annientata….anche con gli anni di piombo….poi vediamo se continuano a fare i politici

  4. Senza una riforma del sistema elettorale saremo sempre lì, con soggetti diversi, ma a situazione non si smuoverà. DOBBIAMO SCEGLIERE NOI I POLITICI, NON LE LISTE.

  5. in riferimento alle xxxxxxxxxx che scrivete da super uomini,vorrei ricordarvi che grazie alla gente come “escapingisthesolution” e altri questo paese non potrà mai cambiare.

      • Bravo Paolo,
        hanno sempre votato per Berlusconi, adesso si lamentano!!!
        se la prendono con chi si opponeva a Berlusconi, invece di prendersela con lui, che ha governato per vent’anni rovinando l’Italia.

Comments are closed.