franco_disantoA margine delle primarie che hanno visto diventare Matteo Renzi segretario nazionale del Partito Democratico, il renziano della prima ora Francesco Di Santo ha deciso di costituire un’associazione politica «per dare seguito a quell’idea di cambiamento e rinnovamento, che – si legge nel comunicato stampa – riteniamo indispensabile per garantire ai cittadini le risposte alle loro legittime istanze e ridare speranza e fiducia alle nuove generazioni». Di seguito la nota integrale.

Il Comitato pro-Renzi di Cerignola ha deciso di far nascere l’Associazione politica “CERIGNOLA-ADESSO!”, eleggendo presidente della stessa l’Avv. Francesco Disanto, renziano della prima ora e sostenitore di Matteo Renzi in tutte le primarie sino ad ora svoltesi. Tale iniziativa si intraprende per dare seguito a quell’idea di cambiamento e rinnovamento, che riteniamo indispensabile per garantire ai cittadini le risposte alle loro legittime istanze e ridare speranza e fiducia alle nuove generazioni. Non abbiamo riscontrato la svolta democratica che si auspicava nei nuovi organismi del PD di Cerignola, dove è rimasta fuori l’intera area renziana, nonostante lo straordinario risultato di 611 voti, ottenuto in occasione delle primarie dell’8 dicembre 2013, quando abbiamo contribuito all’elezione di Matteo Renzi a segretario nazionale del PD. Dunque, poiché i cittadini ci hanno manifestato l’interesse a sostenere una nostra idea per la città, che vede il contributo di personalità locali, stanche del modus operandi della politica sino ad oggi perpetrato dalle classi dirigenti, ad ogni livello e di ogni schieramento, siamo stati invitati a promuovere la candidatura dell’Avv. Francesco Disanto a sindaco della città di Cerignola per il 2015, quale espressione di serietà e alta competenza. Seguendo le indicazioni di quanti collaboreranno al neonato progetto politico, teso a convogliare le diverse idee e progettualità in materia di sociale, cultura, sviluppo e crescita del territorio, sapremo dare voce alle proposte, senza mai disattendere la voce della protesta. Oggi, soltanto chi è stato sempre fuori dal “palazzo” e dai giochi di potere, in un periodo di crisi profonda, potrà dare le giuste risposte ai cittadini, con il coraggio che si richiede.

14 COMMENTI

  1. “Il Comitato pro-Renzi di Cerignola ha deciso di far nascere l’Associazione politica “CERIGNOLA-ADESSO!”, eleggendo presidente della stessa l’Avv. Francesco Disanto,…” Cerignola è tutta ad un tratto rifiorita di virgulti di onestà, capacità amministrativa, intelligenza politica,sagacia di impegno…… giovani ed anziani che immaginano di guidarla alle amministrative nel 2015.

    Breve excursus di queste menti eccelse, tutti leader di movimenti politici che si spacciano di “opinione” ma che di fatto sono di “elezione”:

    1) Metta, giovanissimoanziano signore, già pensionato per colpa del suo inesorabile carattere di m……, a capo di una compagine eterogenea di cittadini lungimiranti raccolti sotto il simbolo del movimento “La Cicogna”, che per proprie manie di onnipotenza ne ha coniato un altro, con impresso addirittura il suo cognome, che si affanna a fare cabaret (dovrebbe tener conto della sua età, gli anziani quando si ostinano a voler far ridere spesso sono patetici) senza alla fine della giostra, argomentare nulla di veramente serio e fattibile per il popolo a cui si rivolge, ……bravissimo a raccontare barzellette;
    2) D’Ercole anzianogiovanissimo ragazzotto con problemi di costante ricerca di visibilità mediatica e solo a scopo elettorale, che propaganda con il suo movimento “ricambio generazionale” l’immediata risoluzione delle problematiche dei giovani disoccupati, col suo avvento elettivo tra gli scranni comunali, ma a supporto logistico del suo nuovo mentore “il guru”;
    3) Bruno, pensionato comunale per il movimento “Cerignola Libera”, persona onesta intellettualmente, ma non contestualizzabile in un parterre politico-amministrativo, presumo per scarso seguito elettorale:
    Adesso quest’alto Disanto con “Cerignola-Adesso” si ma …….”adesso” ci avete rotto il c……!!!!!!!
    Tutta questa gente emarginata dai partiti tradizionali che crede di risolvere i propri problemi personali creando movimenti….. specialmente in momenti di malcontento come questi.
    Svegliatevi perché ho come l’impressione che nel 2015, resterete come prevedibile da chi di politica ha fiuto, ……con un palmo di ….. naso!!!!!

    • Caro osservatore Francesco Disanto a 43 anni 1970 praticamente e giovane sia politicamente che biologicamente,però è una persona onesta proveniente da gente umile e che si è spaccata la schiena con un onesto lavoro, e che dignitosamente a cresciuto i figli con un’onesta morale con dei valori di onesta rispetto valori della famiglia e delle persone.Politicamente giovane ma sicuramente molto capace specie di tenere testa alle grandi menti eccelse di Cerignola che ci hanno buttatti in un cesso pieno di m……… quelle menti che per accordi politici a noi ignoti all’ultimo consiglio comunale hanno fatto passare il bilancio in quel modo indegno per una Citta la mia Citta la nostra Citta che sicuramente non merita tutto quello che questi signori fanno destra sinistra e varie.Per questo io auguro al mio amico Franco Disanto tutto il bene possibile chiedendoli di ricordarsi il nostro passato io di destra lui di sinistra ma sempre rispettosi uno dell’altro di non scendere a compromessi strani con soggetti politici di dubbia moralità e di seguire appunto quei valori che i nostri genitori e ancor prima i nostri nonni CErignolani DOC ci hanno donato per una vita migliore e ci sono riusciti perfettamente .Per i lettori della notizia web quelli colti vi prego di scusare i miei errori di scrittura o sola la licenza media meglio i miei errori ortografici che quelli di questi politici che ci stanno succhiando il midollo .

  2. “la candidatura dell’Avv. Francesco Disanto a sindaco della città di Cerignola per il 2015”

    ah

    ahaha

    ahahhaha

    ahhaahahahahahahahahhaahahhahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahhaahahhaahahhahaahhahahaahhahahahahahahahahahahahhahahahahahahhahahaahhaahahahahahahahahhaahahhahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahhaahahhaahahhahaahhahahaahhahahahahahahahahahahahhahahahahahahhahahaahhaahahahahahahahahhaahahhahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahhaahahhaahahhahaahhahahaahhahahahahahahahahahahahhahahahahahahhahahaahhaahahahahahahahahhaahahhahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahhaahahhaahahhahaahhahahaahhahahahahahahahahahahahhahahahahahahhahahaahhaahahahahahahahahhaahahhahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahhaahahhaahahhahaahhahahaahhahahahahahahahahahahahhahahahahahahhahahaahhaahahahahahahahahhaahahhahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahhaahahhaahahhahaahhahahaahhahahahahahahahahahahahhahahahahahahhahaha

  3. una scelta coraggiosa quella dell’avv, Disanto, visto il difficoltoso momento storico che stiamo attraversando…con la sua candidatura ha ridato speranza a questa città ormai sopraffatta e soprattutto stufa dei vecchi volti!!

  4. Il cassonetto di Via Mameli e’ nuovamente pieno……..
    Avvisate il candidato sindaco ROM…….

  5. Credo che l’Avv. Disanto sia la scelta migliore per la nostra città, grazie alle sue idee innovative ed alla sua preparazione. Servirebbe davvero una ventata di freschezza sopra i nostri palazzi cittadini…

  6. Proprio giorni addietro, chiedevo ove fosse finito Francesco
    Disanto. Oggi, è giunta immediata la
    risposta. Ciò non può che farmi
    piacere!

    A nome del m.p. CERGNOLA LIBERA e mio personale, auguro alla neo Associazione “Cerignola adesso” buon lavoro e buona
    fortuna. Al candidato sindaco F. Disanto, un grande in bocca al lupo!

    Nel contempo, desidererei che qualcuno mi spiegasse se sia conciliabile
    essere iscritto al PD e nello stesso tempo esserne avversario in veste di
    candidato sindaco di una lista civica.

    23-12-2013

    • Caro sig. Bruno, queste si chiamano alchimie politiche. Disanto spera che, alle prossime amministrative il PD, venga rivalutato il sua carisma elettorale e lo si possa candidare a Sindaco della coalizione di centrosinistra, dove il movimento che ha costituito abbia il ruolo di alleato.
      Questi a pranzo mangiano pane e volpe.

  7. Avv. Francesco Disanto, perchè continui ad umiliarti??!! Smettila di scrivere commenti sotto altri nomi! Renziano della prima ora??? Ora invece perchè non pensi a lavorare per sistemare le tue idee?

  8. Francesco sei un grande …spero che la cittadinanza capisca, vivo in romagna sono stato un tuo cliente hai tempi della tua gavetta, seguo le notizie della la mia città questa la ritengo una bella notizia a prescindere dalla corrente politica,vai Francesco ti faccio i miei auguri ……spero che i cittadini capiscano che sei una brava persona……ciaoooo

Comments are closed.