liga_lucioAgli amanti della buona musica, questo Natale ha riservato ancora un  regalo sotto l’albero: Liga 2.0 vs Luci dell’Est. Una sfida a colpi di plettro ed emozioni, tra due delle più popolari  tribute- band del panorama regionale. Le due band brindisine, già lo scorso anno insieme in un live a San Vito dei Normanni, si sono esibite la scorsa sera anche nel centro ofantino, in una formula live inedita e accattivante. A partire dalle 22,00, “i musicisti del tributo”, si sono alternati  sul palco di ExOpera, il laboratorio urbano dato al pubblico estro,  proponendo in chiave rock i più grandi successi di due delle massime personalità della musica leggera italiana: il rocker emiliano dei sold out in Arena, scoperto da Pierangelo Bertoli, Luciano Ligabue, e Lucio Battisti, il maestro dei sentimenti e del “canto libero”, scomparso quindici anni fa, tra i più grandi, influenti e innovativi cantanti italiani di sempre. “Noi non la definiamo una sfida – precisano i protagonisti dell’evento –  ma  solo una serata in musica ricordando e omaggiando due artisti tra loro diversi, all’insegna del rock e dei buoni sentimenti”.

1497639_784758728219807_1903496110_nLiga 2.0, eletta da LigaChannel tra le 4 migliori tribute- band italiane dedicate a Luciano Ligabue, propone  i più grandi successi del rocker emiliano ed alcuni brani tratti dal suo ultimo album “Mondovisione”, in un riarrangiamento nuovo, frutto di una intensa ricerca e di un duro lavoro dei suoni e delle melodie che più piacciono ai funs del Liga Nazionale. La tribute band- brindisina, ha tra l’altro, contribuito, lo scorso luglio, alla realizzazione dell’evento benefico “La Puglia Canta Ligabue”, presso il Foro Boario di Ostuni, con la partecipazione straordinaria di Marco Ligabue.

I Liga 2.0 sono:
Ilir Alexis Argentiero (voce & chitarra)
Marco Esposito (basso)
Dario Nigro e Mirko Arnone (chitarre)
Alessandro Spinelli (batteria)

LUCI DELL’EST” (tributo ROCK a Lucio Battisti) è anch’essa una band brindisina, già nota al pubblico cerignolano. Un progetto musicale, nato a fine 2009, con l’intento di ripercorrere gran parte dei successi di Lucio Battisti, una delle massime personalità della musica leggera italiana,  in chiave ROCK. La band è composta da: 
Antonio Furioso: (voce, chitarra e flauto traverso)
Mino Indraccolo (basso)
Loris Caragli (chitarra)
Vincenzo de Stradis (batteria)

Uno show  che ha fatto ballare ed emozionare il popolo della movida cerignolano. Le feste patinate dei locali con il privé e la lista all’ingresso, sembrano ormai essere demodè.  I giovani non hanno più voglia di tirarsi a lucido per entrare in discoteca, non hanno più voglia di prendersi sul serio. Ed ecco che la movida va a ripescare i look di una volta, le hit parade che si ascoltavano la domenica mattina nella Super classifica show, i brani in musicassetta. Il revival del passato mescolato con i trend del momento sembra essere oggi una ricetta vincente per attirare clienti, tenendo il passo con i gusti, le tendenze e specialmente con le tasche, sempre più vuote in tempi di crisi.

1 COMMENTO

Comments are closed.