SAM_0245Domenica 16 marzo si è svolta la 3^ ed ultima fase della tappa Centro Italia di Kick Boxing nelle specialità di Semi Contact e Light Contact della WTKA a Velletri (Roma), valevole per la qualificazione dei campionati italiani, che si svolgeranno il prossimo 31 maggio e 1° giugno nella Capitale. Puglia, Campania, Molise e Lazio le regioni presenti alla gara, con la partecipazione di oltre 800 atleti. Diciotto gli atleti dell’Accademia Arti Marziali di Cerignola e della Body Center di Ordona (Fg), dei maestri Giuseppe Labroca e Domenico Scalera, pronti a darsi battaglia per conquistare la qualificazione ai campionati italiani. Staccano il biglietto per la fase finale nel LIGHT CONTACT: l’atleta (capitano della Nazionale Italiana) Dimonte Matteo (1° class. cat. -80 kg); Calvio Matteo (3° class. cat. -70 kg); Calvio Massimo (1° class. cat. -90 kg); Sebastiani Osvaldo (3° class. cat. -85 kg); Carlucci Carmine (1° class. cat. -42 kg); Difrancesco Pasquale (1°class. cat. -47 kg); Modesto Valerio (2° class. cat. -47 kg); Marano Giuseppe 2°class. cat. +47 kg); Colucci Sonia (2° class. cat. -50 kg); Addamiano Angelo (2° class. cat. +50 kg); Pepe Giuseppe (3°class. cat. +60 kg). Nel SEMI CONTACT qualificati: l’atleta della nazionale italiana giovanile Ditoma Maria Pia (1° clas.s cat. -42 kg); Garruto Angela (1°class. cat. -37 kg); Bianco Alessandro (1° class. cat. +47 kg); Strafile Erika (2° class. cat. -32 kg); Scagliozzi Francesca (2° class. cat. -47 kg); Mauro Michela 2° class. cat. +47 kg) . Grande soddisfazione per il team Labroca-Scalera, per aver dimostrato ancora una volta il lavoro svolto in sintonia con gli atleti con sacrificio e professionalità, portando in alto il nome della Capitanata.