Vivre Mon College S.M.PAVONCELLI,CERIGNOLA 1-6APRILESi è svolta stamane presso la Scuola Media “Pavoncelli” di Cerignola la cerimonia di benvenuto per le delegazioni partecipanti al progetto “Vivre Mon College”, nell’ambito del progetto di partenariato Comenius. Le delegazioni sono state accolte dal dirigente Scolastico Vito Panebianco e dalle docenti Quacquarelli, Giuliano e Moscarella alle quali è stato affidato il coordinamento di questo progetto della durata di 2 anni, che ha visto lavorare in sinergia docenti e studenti di Spagna, Belgio, Francia, Grecia, Romania e Turchia. Sostenuta dal Comune, la scuola ofantina si è dedicata con ogni mezzo per due anni a questo importante scambio di cooperazione e cultura con gli istituti scolastici citati, e anche con le famiglie dei paesi di origine cercando di convincerli non senza qualche difficoltà ad affrontare questa meravigliosa avventura nella nostra città. Nell’auditorium della scuola c’è stata la parte ufficiale con l’esecuzione dell’inno italiano e di quello europeo eseguito dal coro diretto da Maria Grazia Bonavita; i video sono stati preparati dalle alunne della terza G, Perchinunno e Carbone; poi in francese il Dirigente Scolastico Panebianco ha dato il benvenuto ai colleghi europei e, in esclusiva per Lanotiziaweb.it, ha detto: “Siamo davvero orgogliosi di ciò che abbiamo fatto in questi due anni, i nostri docenti e ragazzi hanno sperimentato e vissuto questi scambi interculturali con grande partecipazione; sono stati ospitati nei diversi paesi e si sono confrontati con realtà diverse dalle nostre con tanto entusiasmo. Ora sono qui da noi e presenteranno le relazioni su tutto ciò che hanno svolto. Encomiabile il lavoro delle docenti Moscarella, Quacquarelli e Giuliano che hanno fatto davvero un lavoro straordinario fra non poche difficoltà, sono riuscite a convincere le famiglie dei paesi coinvolti a dare il loro consenso ai propri figli per venire nella nostra città per questa settimana che sarà emozionante”. Oltre alle lezioni a scuola, i partner europei visiteranno il complesso Monumentale di Torre Alemanna e la cooperativa “La Bella di Cerignola”. Venerdì, inoltre, saranno ricevuti nel pomeriggio dal Sindaco Giannatempo, mentre Sabato ci sarà il Gran Galà di chiusura del progetto.