Logo CastellanoCon una nota di stamane, giunta in Redazione, la società Gruppo Castellano intende smentire voci corse negli ultimi giorni su di un possibile ingresso nella nuova società sportiva del Foggia Calcio. Da tempo, infatti, la Spa cerignolana è impegnata in azioni di sostegno economico a socxietà sportive, non ultima l’Udas basket che pochi giorni fa ha raggiunto lo storico traguardo della serie C1. Nella nota si legge: «Il Gruppo Castellano Spa intende chiarire che, in merito alla composizione della società dell’Us Foggia per la stagione 2014/2015, non intende assumere alcuna posizione societaria, perché già impegnato in altre iniziative di sostegno allo sport». Una precisazione doverosa, evidentemente, anche alla luce del futuro sostegno invece delle già esistenti partnership con gruppi sportivi cerignolani. «La presente – precisa Salvatore Castellano -, per fugare voci correnti nelle ultime ore che ci vorrebbero tra i soci della stessa Unione sportiva. Tuttavia – prosegue il Presidente della società -, il supporto alla società che si andrà a costituire, da parte del nostro Gruppo non mancherà, in termini di sponsorizzazione, così come già accaduto più volte nel recente passato».

Non manca, però, in un documento inoltrato stamattina, di complimentarsi e di ringraziare tutti coloro che hanno elogiato l’Udas e l’azienda Castellano per la storica promozione in C1, sottolineando l’assoluta contrarietà a mosse marcatamente politiche dedite alla speculazione. «La società Gruppo Alimentare Castellano ringrazia tutti coloro i quali hanno speso parole d’elogio per la conquista della promozione in DNC della squadra di basket del Udas Cerignola da noi sponsorizzata, ma al contempo stigmatizza il comportamento di chi, strumentalmente e forzatamente, vuole utilizzare questo successo ed il nostro nome per mere speculazioni di carattere politico – afferma Salvatore Castellano -. Il nostro sforzo per la crescita dello sport e della città continuerà, ma non ha né vuole avere qualsivoglia connotazione partitica o movimentista».

10 COMMENTI

  1. Lo sponsor prende posizione invece che la societa’?????….De luuu….ha capeit ca la pulitk o ste for do palazzett???

    • ma che politica deve fare questo soggetto “sponsor”, neanche questo è mestiere suo, facesse l’imprenditore ammesso che il papà gli faccia fare qualche cosa e che lo sappia fare.

    • Quest’anno ha vinto nel calcio con la sportmania e nel basket con l’udas!!
      Giannatempo e la gentile, invece, cosa hanno vinto??
      Solo il fallimento dell’audace cerignola insieme al loro amico Decosmo.
      Dovete essere obiettivi almeno nello sport.

      • SI IN EFFETTI , HO VISTO METTA REALIZZARE UN TRIPLETTA CON LO SPORT MANIA

        E 40 PUNTI NELL’ULTIMA PARTITA DELL’UDAS.

        GRANDE AVVOCATO

  2. Quando Cerignola vince un cerignolano dovrebbe sempre esserne orgoglioso.
    Pertanto auguri a sportmania e udas.
    Ma non dimentichiamo che il nostro simbolo sportivo quello che ha unito le generazioni cerignolane dal 1912 al 2013 è scomparso grazie alla politica.
    Quindi attenzione ad accostare un team alla politica locale rischiate paradossalmente di decretarne la fine.
    Fuori la politica dallo sport
    Invece di parlare di Foggia città di cui personalmente non nutro alcuna stima parliamo delle nostre squadre e dei nostri colori
    Cerignola è la mia città l’Audace 1912 è la mia squadra

    • Se l’anno prossimo diventa sindaco, vedrai che anche l’audace risorge, pure perche’ nella cicogna abbiamo Sandro Moccia e Daniello che capiscono molto anche di calcio.

  3. La strategia del guru e di tutti gli adepti del suo movimento è riuscire a far passare il messaggio che tutto ciò che di positivo avviene in città si è concretizzato con la complicità del MPC, viceversa quanto di negativo accade è colpa di Giannatempo.
    In realtà non è né vera una tesi né tanto meno l’altra.
    Nel contempo risulta opportuno plaudire l’operato sia della Dirigenza Municipale in ambito sportivo che dell’intera organizzazione che l’Amministrazione Comunale da qualche anno ha messo in campo, che consente a tutte le associazioni sportive locali, di potersi avvalere di strutture pubbliche che amplificano le possibilità agonistiche e di semplice e mero divertimento dei giovani atleti di Cerignola.
    Un in bocca lupo per il futuro alla Dirigenza, a tutti gli atleti e tifosi dell’UDAS per i continui successi dei quali ci ha abituato a godere.

    • Non fare il finto tonto e’ sotto gli okki di tutti che nell udas ci sono esponenti di quel movimento che sfruttano il movimento e i soldi di castellano per la gloria cicognina. Ti diro di piu vedrai alle prossime elezioni quandi candidati verranno fuori dall udas. Tutto grazie a salvatore castellano che prende le distanze da Metta! Gioco di scatole cinesi

Comments are closed.