scuola_paolilloL’ Orchestra della scuola secondaria di I grado “Ten. A. Paolillo” di Cerignola conquista il primo premio al concorso nazionale di Lusciano (Caserta) “Italia Smim Festival”.

Tra le molte scuole pervenute a questo importante appuntamento, la giuria  composta da personalità nel campo della musica non ha esitato ad assegnarle il meritato riconoscimento. Il repertorio affrontato ha visto l’esecuzione di brani di stili e generi musicali diversi. Apprezzati il “coro dei bambini di strada”, tratto dalla Carmen di Bizet, il medley di Morricone (tra gli altri C’era una volta il West, Il buono, il brutto, il cattivo), l’omaggio a Domenico Modugno con “Nel blu dipinto di Blu”.

L’interpretazione, il suono compatto, l’intonazione eccellente hanno creato una sinergia fatta di equilibrio e intesa tra i giovanissimi musicisti. L’orchestra ha all’attivo diversi primi premi assoluti ai concorsi: “Premio Barocco” di Lecce, Premio “Musica Italia”, premio Orchestra d’Italia di Barletta, Premio “Euterpe” Corato, Premio “Musica e Cinema” di Roma, Premio al Concorso di San Severino Marche. Premio al Concorso di San Severino Marche; Concerto al Conservatorio di S. Cecilia e al parco della Musica di Roma; riconoscimenti alle Rassegna di Sorrento  Senigallia, Catania, Ancona.
Un plauso ai docenti di strumento musicale impegnati nella guida della giovane orchestra. La direzione è affidata al prof. Giuseppe Lentini, coordinatore dell’indirizzo musicale, coadiuvato dai docenti Vincenzo Raddato, Giovanni Bosco, Nazario Lapiscopia, Anna Colucci, Elia Ranieri, Giovanni dell’ Ernia.
Uno staff di docenti altamente qualificati, laureati presso il Conservatorio di Musica, concertisti e professori d’orchestra che vantano partecipazioni presso compagini importanti: Rai, Mediaset, Teatro Petruzzelli, Orchestra della Provincia di Bari, Orchestra fondazione “U. Giordano” di Foggia.
La loro esperienza al servizio della didattica musicale e della Scuola ha favorito il raggiungimento di mete importanti, grazie anche alla guida del Dirigente Scolastico prof. Salvatore Mininno.

Alunni facenti parte dell’orchestra: Bonavita Federica, Buonavita Valentina, Caggiano Damiano, Campanelli Giacomo, Cirillo Michele, Colella Alessandra, Dambrosio Elisabetta, Desantis Giorgia, Desantis Salvatore, Dimeo Antonio, Dinicoli Antonio, Dinise Graziano, Dipalo Vincenza, Dipaola Cristina, Giannatempo Martina, Giannosso Viviana, Laiso Domanico, Lisi Rosaria, Longo Gabriele, Losurdo Letizia, Lucino Sofia, Moreo Ilaria, Morra Rossana, Perna Annamaria, Pischetola Monica G., Puro Francesca, Ranieri Daniela, Ricciardi Maria, Rossi Brunori Federica, Rossi Cristiano, Scarano Valentina, Sciusco Serena, Tertea Andres, Totaro Alessio, Trallo Arianna.

Anche l’amministrazione comunale, attraverso una nota stampa che riportiamo di seguito, esprime soddisfazione per il successo dei ragazzi della Scuola “Paolillo” di Cerignola.

Prestigiosa affermazione della Scuola Media  “Paolillo” di Cerignola: l’Orchestra dell’istituto ha infatti conquistato il primo premio al “Festival nazionale delle scuole medie ad indirizzo musicale”  tenutosi a Lusciano, in provincia di Caserta. Un risultato davvero significativo per i 45 alunni che compongono l’ensemble guidato da uno staff di docenti altamente qualificati, laureati in diversi Conservatori: concertisti e professori d’orchestra che vantano importanti curriculum e sono riusciti a far nascere nei ragazzi la passione per la musica.

La direzione è affidata al professor Giuseppe Lentini , coordinatore dell’ indirizzo musicale  coadiuvato dagli insegnanti Vincenzo Raddato, docente di percussioni; Gianni Dellernia (violino); Elia Ranieri (violoncello), Giovanni Visco (pianoforte); Nazario

Lapiscopia (docente di pianoforte e preparatore di coro); Anna Colucci  (oboe).

<<Abbiamo cercato di mettere al servizio della didattica musicale e della scuola la nostra esperienza – dicono i docenti coinvolti nel progetto – riuscendo a centrare un obiettivo significativo, grazie anche al sostegno concreto del Dirigente Scolastico Salvatore Mininno>>.

Tra le tante scuole che hanno preso parte a questo appuntamento importante; la giuria è rimasta particolarmente colpita dalla capacità dei ragazzi cerignolani di eseguire brani di una certa difficoltà e dalla estrema varietà del loro repertorio: il “Coro dei bambini di strada“ tratto dalla “Carmen” di Bizet, il medley di Ennio Morricone (“C’era una volta il West, “Il buono, il brutto, il cattivo”), l’ omaggio a Domenico Modugno con “Nel blu dipinto di Blu”. L’ interpretazione , il “suono” compatto” e l’ intonazione eccellente hanno creato una sinergia fatta di equilibrio e intesa tra i giovanissimi musicisti i quali  hanno impressionato positivamente

L’ Orchestra della “Paolillo” ha peraltro al suo attivo diversi primi posti in concorsi come il “Premio Barocco” di Lecce, il Premio “Musica Italia” e il Premio “Orchestra d’ Italia” di Barletta; il Premio “Euterpe” di Corato; il “Musica e Cinema” di Roma, oltre alla partecipazione a concerti al Conservatorio Santa Cecilia  e al  Parco della Musica di Roma, ed ancora riconoscimenti alle rassegne di Sorrento,  Senigallia, Catania ed  Ancona. Un plauso va dunque ai ragazzi e ai docenti di strumento musicale che hanno guidato con passione la giovane orchestra, il cui faticoso impegno è stato gratificato dal significativo traguardo tagliato nei giorni  scorsi.

<<La nostra speranza – dicono i docenti – è che ora questa orchestra venga “adottata” dall’ Amministrazione comunale, considerato che potrebbe consentire a questi futuri musicisti di continuare  a lavorare per la diffusione e la promulgazione della cultura musicale nella nostra città e non solo>>.