_DSC0462Una stagione da incorniciare, quella che si sta chiudendo, per lo sport a Cerignola. Dopo la storica promozione della squadra di basket maschile dell’Udas Castellano nella Divisione Nazionale di C, ieri è arrivata un’altra grandissima soddisfazione: la Libera Virtus Lapige, ha conquistato l’accesso alla serie B2 di pallavolo femminile. Il sestetto ofantino, nonostante due importanti assenze per infortuni, ha avuto la meglio, tra le mura di casa, sulle fortissime rivali baresi del Prisma, travolte per 3-0 con un punteggio che parla da solo: 25-13, 25-22, 25-21. Il club ofantino, nato solo due anni fa, ha sfoderato una prestazione maiuscola, rovesciando l’1-3 della partita di andata a Bari, e mettendo a segno un’autentica impresa, con la quale chiude alla grande un torneo dominato dall’inizio alla fine, terminato con la bellezza di 73 punti e il primo posto in classifica. Una stagione, quella delle ragazze allenate da Michele Drago e dal suo vice Cosimo Di Lucia, ulteriormente impreziosita dal trionfo dello scorso 19 aprile nella Coppa Puglia di serie C.

LEGGI L’ARTICOLO SULLA PROMOZIONE IN B2 con FOTO e VIDEO

«Tre a zero doveva essere e così è stato – dice il Sindaco di Cerignola Antonio Giannatempo -. Complimenti alle nostre giocatrici, allo staff tecnico e ai dirigenti di una società che ci ha regalato una grandissima gioia mettendo sempre l’anima in campo e contraddistinguendosi, oltre che per le sue notevoli individualità, anche per un eccezionale spirito di squadra che ha portato a risultati che ci inorgogliscono e per i quali ringraziamo le nostre beniamine. Dallo sport arrivano segnali di speranza e riscatto per una città che ha bisogno di buone notizie».

La rosa della Lapige è composta da Mina Annese, Savina Binetti, Roberta Buttiglione, Mariangela Cianci, Veronica De Meo, Serena Doronzo, Debora Fagnillo, Brigida Fortunato, Maria Grazia Maffei, Loredana Montenegro, Marta Negroni, Mara Racanati.

A guidare la società è il presidente Michele Erinnio, coadiuvato dalla vicepresidente Tiziana Fabrizio, dal segretario Giuseppe Sparapano e dai consiglieri Michele Pilato, Matteo Bifaro, Anacleto Ficco e Savino Belluna.

«Un grazie d cuore a tutti gli artefici di questa magnifica cavalcata sportiva – afferma Marcello Moccia, consigliere comunale delegato allo Sport -. La promozione ottenuta è un risultato fantastico per la nostra squadra e per lo sport a Cerignola, che si conferma assolutamente competitiva in diverse discipline. Con i loro risultati, la Lapige e le altre compagini locali sono riuscite a spingere un gran numero di persone a seguire le loro partite, in casa e fuori, conquistando il loro sostegno e un’attenzione mai ottenuta in precedenza e che invece meritano, per la passione con cui rappresentano in campo la nostra città».

5 COMMENTI

  1. ma perchè invitate quel buon a nulla del Sindaco, che non fa altro che aspettare queste manifestazioni per mettersi in mostra, cacciatelo, lui per lo sport non fa niente (vedi per l’AUDACE CERIGNOLA)

    • Ma che ne sai cosa sta facendo e ha fatto il SINDACO per l’ AUDACE CERIGNOLA ????? Informati prima di scrivere.

      • posso garantirti che non ha fatto proprio niente per salvare l’AUDACE CERIGNOLA, quindi sei tu che devi informarti meglio non io che ho vissuto la vicenda da vicino

  2. Ben vengano questi risultati…ma certa gente non centra proprio nulla con lo sport..a partire dai chi amministra purtroppo la NOSTRA AMATA CITTA’.

    • la voce della verità, bravo o brava hai proprio ragione chi ci amministra non centra nulla con lo sport e non fa niente per lo sport

Comments are closed.