ITIS AUGUSTO RIGHI CERIGNOLA 1Da qualche giorno a Cerignola l’anno scolastico è cominciato, eppure ci sono situazioni ancora non risolte e che mettono in fermento i ragazzi di due istituti della città: l’Itis Righi e l’Istituto Artistico-Classico “Sacro Cuore”. Il motivo di tutto questo è lo stallo legato all’agibilità delle tre palestre che sarebbero dovute entrare in funzione già dall’anno scorso. Siamo andati nei due plessi scolastici per saperne di più, e al “Sacro Cuore” abbiamo parlato della questione con la preside Giuliana Colucci, la quale ha confermato lo stallo e anche delle sollecitazioni alla Provincia di Foggia; al tempo stesso ha raccontato che i ragazzi sono consapevoli delle difficoltà e che attenderanno con molta pazienza l’esito della vicenda. Tutt’altro clima all’Itis “Augusto Righi”, dove non è solo la questione palestra a tenere banco ma anche lo stato dei campi in cui si fa educazione fisica, in uno dei due campi sono evidenti delle crepe profonde, docenti e studenti non sono più disposti ad aspettare; Cosimo Damiano della Consulta Provinciale Studentesca in esclusiva al nostro giornale ha detto senza tanti giri di parole: “Lo stallo è legato all’attuale commissariamento della Provincia, l’elezione del nuovo presidente è prevista per ottobre; se non arriveranno novità siamo pronti a proteste eclatanti, arriveremo anche a Foggia e faremo in modo di farci sentire anche a livello nazionale”. Nel frattempo giunge voce dai docenti dell’Itis che i tecnici della provincia hanno valutato la situazione del campo incriminato e provvederanno a sistemare la situazione anche se al momento è difficile prevedere i tempi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

1 COMMENTO

  1. …inaugurazione in pompa magna con la presenza delle autoritá provinciali… caro avv. Farina, dopo quella pagliacciata cosa è rimasto??

Comments are closed.