panorama cerignolaIl Consorzio SolCo, in partnership con La fondazione ÈBBENE,  Idee in rete, Il Consorzio Emmanuel di Lecce e la Cooperativa Sociale Di Benedetto di Cerignola, grazie al Progetto Fei  Annualità 2013 – Azione 10 – “Scambio di esperienze e buone pratiche” , danno vita al Centro di Prossimità che sarà inaugurato il giorno 23 Settembre a Lecce  in via L. Corvaglia 32 e il giorno 24 Settembre a Cerignola in Via Galliano 21.

I Centri di Prossimità sono strutture in grado di accogliere i cittadini, informare circa le opportunità e i servizi offerti dalla comunità, rappresentano un vero e proprio motore di sviluppo sul territorio e collaborano con Enti pubblici, aziende private, strutture sanitarie, professionisti del settore, persone fisiche e giuridiche professionalmente qualificate ed esperte.

Nello specifico I Centri di Prossimità ÈBBENE  si occupano di

  • accogliere i cittadini;
  • informare circa le opportunità e i servizi offerti dalla comunità cittadina e solidale;
  • attivare servizi;
  • orientare i cittadini e le famiglie alle offerte più rispondenti alle loro esigenze;
  • fornire consulenza specialistica

Inoltre i Centri di Prossimità ÈBBENE hanno il compito di far fronte ai bisogni più variegati dei singoli e delle famiglie come, ad esempio, il  mantenimento di livelli di consumo adeguati, la disponibilità di risorse di microcredito; la ricerca della casa a equo canone o fitto solidale,la ricerca di lavoro (e di lavoro conciliabile con la cura familiare); ed infine l’inclusione sociale attiva con lo sviluppo della capacità di un nuovo rapporto con le istituzioni .

Il servizio, offerto a tutta la cittadinanza, è rivolto in modo particolare ai cittadini stranieri regolarmente presenti sul territorio nazionale e con la residenza nelle città di intervento dei Centri; in particolare è garantito per i cittadini immigrati : Assistenza legale; Assistenza sociale; Processi di inclusione sociale e culturale, specifici progetti di integrazione multiculturale, attività di accompagnamento e di sostegno nel disbrigo di alcune Pratiche Burocratiche.  Il centro  svilupperà un modello imprenditoriale basato su forme di auto-finanziamento al fine di superare il limite della scarsità delle risorse finanziarie derivanti dal settore pubblico e consolidare coalizioni locali e provinciali per favorire l’ulteriore radicamento territoriale del nostro consorzio e delle nostre cooperative.

2 COMMENTI

Comments are closed.