Dopo l’ischemia di alcuni giorni fa, si è spento oggi, all’età di 93 anni, Don Michele De Paolis, sacerdote fondatore della Comunità Emmaus a Foggia. E’ stato per anni un punto di riferimento culturale per l’intera Capitanata e oltre, un prete “moderno” capace di coniugare la fede con l’impegno sociale. Sempre dalla parte degli ultimi, Don Michele va via lasciando una grande eredità a tutti coloro che hanno avuto il privilegio di condividere un pezzo del suo cammino. A maggio aveva incontrato Papa Francesco e concelebrato con lui messa.

1 COMMENTO

  1. Io don Michele De Paolis non l’ ho avuto l’ onore di conoscerlo……….. ma quel poco che ho letto, o sentito da commenti a voce di amici, sul suo costante, fraterno impegno pastorale e di promozione ed assistenza educativa e sociale, specie dei giovani, è , per me, sufficiente per consideralo un Giusto, una Persona che ha lasciato, Segni di profondo amore cristiano uniti a positive proposizioni di promozione culturale e sociale, che non si cancelleranno mai. anzi rimarranno quali splendide ” pietre miliari ” che, se seguite, aiuteranno il percorso di vita delle future generazioni.

Comments are closed.