Per un mese e mezzo, dal primo dicembre al 15 gennaio 2015, cinque associazioni di volontariato coadiuveranno le forze dell’ordine nel controllo e presidio del territorio. La Giunta comunale, riunitasi stamane, ha ratificato l’accordo di collaborazione raggiunto nei giorni scorsi dall’assessore alla Sicurezza, Maria Carmela Lapiccirella, e dal Comandante della Polizia Municipale, Giuseppe Mandrone, con l’ Associazione Nazionale Polizia di Stato, l’ Associazione Nazionale Carabinieri, l’ Associazione Volontari Protezione Civile, l’ Associazione  Guardie Nazionali Ambientali e Anpana. Queste hanno offerto la disponibilità di alcune unità, da impiegare nelle fasce orarie giornaliere 10/13 e 18/21. I volontari saranno presenti nelle strade e piazze principali della città oltre che nella Villa Comunale, muovendosi in stretta correlazione con la Polizia Municipale e  facendo uso, ognuno per l’ associazione di appartenenza, della propria uniforme o casacca. <<L’obiettivo –  dice l’assessore competente Lapiccirella – è fare in modo che la loro attività di vigilanza funga da deterrente contro reati predatori, atti di vandalismo e comportamenti incivili. Si tratta, insomma, di un supporto al lavoro delle forze dell’ordine in un periodo, quale quello delle feste natalizie, che nel nostro territorio è tradizionalmente contrassegnato da una recrudescenza della criminalità. Ringrazio di cuore, per la disponibilità dimostrata fin da subito, le associazioni che hanno aderito all’iniziativa, comprendendo bene le difficoltà che le forze di Polizia incontrano ogni giorno nel garantire la sicurezza dei cittadini cerignolani, causate dall’ormai cronica esiguità degli organici. La speranza è che questa collaborazione possa rivelarsi efficace così da proseguire in futuro>>.  Un accordo, quello in questione, peraltro inquadrato nell’ambito del Patto per la Sicurezza dell’Area del Basso Tavoliere, che prevede appunto, anche, il potenziamento dei servizi di vigilanza dei giardini pubblici e di  contrasto al degrado urbano da parte della Polizia Municipale. A fronte dei servizi resi, verrà riconosciuto in favore di ogni associazione, a seconda delle unità impiegate, un corrispettivo massimo di 1000 euro.

15 COMMENTI

  1. Siete ridicoli
    Date i mezzi necessari alla polizia municipale per farli lavorare. Sono senza arma, senza portatili x poter fare comunicazioni, nn parliamo poi delle vetture di servizio.
    Assumete personale perche’ siete alla canna del gas ma specialmente fate un po’ di corsi di formazione e aggiornamenti.

  2. Ora che la lega della giustizia è nata!! Sara sikuro andare in giro per le strade della città!!! Ahaaaaaaa forniteli di manganello e boomerang gli servirà ahaaaaa

  3. fate lavorare i vigili urbani!! dove vanno? dove sono? avete visto le loro auto? senza luci, scassate!! Comadante gestisca meglio i suoi uomini!! se linguadagni i 7000 eur al mese.

  4. ha ragione francesco, Il discorso è molto lungo, a Cerignola sono convinto che i Vigili fanno parte dell’arredo urbano di un comune. Per chi è stato al nord sa che i vigli sono identici alle altre forze di Polizia, nel senso che non basta fare un verbale, scusate dimenticavo che i verbali vengono fatti dagli adetti ai grattini, pertanto non fanno nulla. I pochi verbali che fanno vengono fatti annotando il nr. di targa con molta attenzione a non farsi notare altrimenti sono guai. Vi assicuro che li ho filmati mi fanno pena. Credo che vi siano giovani che vogliano fare un minimo, ma con il comandante che si ritrovano dove voglio andare. Riesce a non far fare nulla ai suoi uomini aspettando che la questione diventi un fatto di ordine pubblico lasciando la patata alle forze dell’ordine. Comandante sta per arrivare striscia… vedi di togliere le bancarelle di frutta abusive fai il tuo dovere vai dai pascione che stanno monopolizzando le bancarelle di frutta…io pago le tasse. Un consiglio alle ronde…qui è cerignola vi pisceranno addosso lo fanno a quelli in servizio figuriamoci a voi. Se pensate di dare una mano chiamando le forze dell’ordine preposte sono convinto che se non vi sono uomini mi dite chi chiamerete in aiuto. Le ronde servono a far andare in ferie i vigili. Fate uscire i 10 vigili che sono transitati negli uffici del comune.Hanno bandito un concorso per vigili solo con l’intento di aggirare il patto di stabilità ….è da mandarli in galera.

    • to si nu vamon che centra che fai nome delle persone infame tu sei più cesso dei vigili che dici che si nascondono tu invece ti nascondi dietro una tastiera . perché non vai tu invece dei vigili e dici che deve chiudere cosi ti gonfia la facce

  5. Cerignolani, hanno sempre la soluzione a tutto,ma non fanno niente dalla mattina alla sera e sparlano soltanto,facendo un uso improprio di nuovi mezzi di informazione come questo sito.

  6. I commenti letti fino a questo momento, in relazione all’iniziativa di sensibilizzazione complementare di pattugliamento delle Associazioni di Volontariato con le forze dell’ordine, promosso dall’Amministrazione Comunale con questa Delibera di G.C. a costo irrisorio per una presenza costante di giorni 45, anche solo come supporto visivo di presenza nel periodo natalizio, sono sconfortanti e di matrice politica ignorante, pretestuosa, livorosa, disfattista e facilmente identificabile.

  7. Mi vergogno dei miei cittadini,per voi
    Non va mai bene niente,perche vi piace
    fare i porci comodi senzaalcun controllo.Assessore complimenti per
    l iniziativa…siamo vicini alle forze dell ordine,e alla gente che svolge volontariato,buono esempio per la citta`.

    • la verita’ e’ quella indicata dal vigile del nord! se non vengono rispettati i vigilinurbani figuriamoci chi fa volontariato vista l’utenza che abbiamo!

  8. condivido ciò che scrive uaidd….il problema a Cerignola è la trascuratezza che negli anni le amministrazioni hanno mostrato nei confronti della Polizia Locale….io sono un Agente di Polizia Locale, lavoro al Nord e noi di sicuro non chiediamo di chi è la macchina in divieto prima di sanzionarla ed i verbali li contestiamo al momento senza fare le vigliaccate di prendere targhe o quant’altro….l’iniziativa è buona ma il problema di fondo è l’effettiva operatività degli agenti di Pol.Loc. che ,a mio parere non son capaci di correre dietro a nessuno ….quindi le associazioni , seppur potrebbero fungere da deterrente, non hanno facoltà di controllare documenti,o eventuali permessi di soggiorno , ne quantomeno quello di arrestare o sanzionare i trasgressori….poi…. IL SERVIZIO VA SVOLTO ARMATO !!!!!! …gli agenti sono AGENTI DI POLIZIA , non dei semplici impiegati….FICCATEVELO BENE IN TESTA!!!!

    • ma io voglio sapere una cosa da te las ca se poliziotto ma ghe regoler ca mi fermo un attimo a prendermi un caffe al bar e devo pagare al parcheggio o se me ne dimentico devo pagarlo 60 viene moltiplicato a 25 euro e un estorsione mo e regolare sto fatto

      • La legge non contempla i tuoi 5 minuti di piacere…se lasci la macchina dove non devi sei un pericolo ..ma d’altronde ti capisco …. Per voi tutto è dovuto….

      • Altrimenti se non vuoi pagare il parcheggio lasci la macchina in un parcheggio più lontano … E ti fai due passi a piedi che non fanno male e poi ti prendi il caffè….

Comments are closed.