Foto pagina Facebook Olimpica basket

Partita nient’affatto facile cosi com’era prevedibile, la Valentino Castellaneta è venuta a Cerignola a giocarsi la partita con la consapevolezza di poter compiere l’impresa e con i mezzi a disposizione ne ha avuto anche la possibilità. Parte fortissimo la squadra ospite che gioca un primo tempo praticamente perfetto. Non sbaglia niente e annichilisce l’Olimpica che subisce ben 28 punti a fronte di 12 punti fatti e l ennesima bomba di Rotolo a fil di sirena taglia davvero le gambe. Nel secondo quarto segni di risveglio dell’Olimpica, troppo molle nel primo quarto. Castoro e Walker sotto le plance iniziano a macinare gioco ricucendo pian piano il divario che era arrivato anche a meno 16. Coach Russo dispone la solita efficacissima zone press inserendo un mobilissimo Vuovolo e l’Olimpica inizia a carburare, in poco più di mezzo quarto la Valentino Castellaneta è riacciuffata. Ma la partita è tutta da giocare e la squadra ospite non è affatto rassegnata. Dopo la pausa lunga Panaggio e Visaggio provano ad allungare ma Moliterni tiene attaccata la Valentino. Ma è ancora Panaggio dalla lunga e walker da sotto che mettono un piu 12 a fine terzo quarto.

L’ultimo quarto si apre con la tripla di Castoro che sembra far volare l’Olimpica che raggiunge il massimo vantaggio più 16. Poi una brutta quanto fortuita botta toglie dal campo un mai domo Moliterni e la partita sembra archiviata. Invece gli ospiti reagiscono e si portano fino al meno 7 con Clemente ed il solito Rotolo. Ma è troppo tardi la vittoria va all’Olimpica che con la sconfitta di Altamura in quel di Bari, conquista in solitario la cetta del campionato ci C regionale per la grande soddisfazione di tutti coloro che con enormi sacrifici stanno lavorando a questo progetto. Adesso si attende l’insidiosissima trasferta di Altamura, seconda a due punti dall’Olimpica e che vorrà sicuramente riscattare la sconfitta di Bari. E ad Altamura arriva la capolista!

OLIMPICA FERTECH 87 VALENTINO CASTELLANETA 81

OLIMPICA: Panaggio 26, Castoro 16, Visaggio 8, Vuovolo 8, Walker 25, Padalino 5, Angeramo, Russo, Digiorgio, Mansi. All: Antonio Russo.

CONDIVIDI