Fine settimana positivo per le formazioni di basket ofantine con due successi, uno più importante dell’altro, e con un prosieguo per entrambe foriero di sviluppi interessanti, anche dal punto di vista della qualità del gioco. Una bella festa di sport in campo e sugli spalti al Pala “Dileo”, nell’atteso match della 12ma giornata di Dnc fra Castellano Udas ed Allianz San Severo: il risultato finale premia i biancazzurri di Matteo Totaro. Nel quintetto udassino c’è l’innesto del nuovo acquisto Svoboda; gli ospiti con Ricci, Brunetti, Cota (alternato a Giovanni “Speedy Gonzales” Romano) e Mc Rae dettano  i tempi della gara, trovando già un vantaggio di 10 punti a fine primo quarto (17-27). Dall’inizio della seconda frazione comincia la lunga cavalcata dei padroni di casa, in cui ogni singolo giocatore dà il meglio delle sue possibilità, cercando di scardinare una difesa ospite che pare impenetrabile. Martone e Maggi firmano da tre la prima parità (27-27), l’Allianz si riporta avanti ed all’intervallo lungo il distacco dagli avversari è di 4 punti, 34-38. Ultimi due periodi adrenalinici, fra speranze e delusioni da ambo le parti: Romano esprime un’ottima prestazione unitamente ai suoi compagni di squadra, ma San Severo paga la sconfitta soprattutto dalla lunetta, in cui si dimostra poco lucido. Successo pesante per la Castellano Udas, in un campionato dove nessuno ti regala nulla e se devi vincere è necessario mettere sul parquet anima e cuore. Ora settimana intensa di allenamenti, per preparare la trasferta di Ostuni, finito ko in trasferta a Nardò per 80-64.

CLASSIFICA ALLA DODICESIMA GIORNATA

Cesarano Scafati Basket, Basket Sarno 20; Pallacanestro San Severo, Lotti Calzature Trani 18; Castellano Udas Cerignola 14; Magic Team Benevento, Nuova Pallacanestro Nardò, Cilento Basket Agropoli 12; Cestistica Ostuni, Pallacanestro Partenope 10; GMA Pozzuoli, Pink Basket Bernalda 8; Megaride Basket Napoli 6; Technology&Trasportation Stabia, Timberwolves Potenza 0.

L’Olimpica Basket comanda da sola in testa alla classifica del campionato di Serie C Regionale: i ragazzi di Antonio Russo vincono una partita durissima (87-80) contro un Valentino Castellaneta che nella prima parte di gara ha messo in seria difficoltà i padroni di casa, dando vita ad un gioco pimpante, con i gialloblu a faticare non poco nel cercare di trovare le misure giuste per rientrare in scia. Nel secondo quarto, la coppia Panaggio-Castoro (con l’apporto di Walker) recuperava lo svantaggio di 10 punti, per poi effettuare l’operazione sorpasso in avvio del secondo tempo. I biancorossi di coach Compagnone rendono ancora difficile la vita agli ofantini, ma crollano nel finale, quando si infortuna Moliterni, uno dei giocatori di punta, evidenziando poi poca lucidità dalla lunetta. L’Olimpica festeggia doppiamente, anche in virtù della sconfitta a sorpresa dell’Altamura in casa dell’Adria Bari: il prossimo avversario il 14 dicembre, sarà proprio la formazione murgiana, per un interessantissimo scontro al vertice.

CLASSIFICA ALLA NONA GIORNATA

Olimpica Bk Cerignola 16; Libertas Altamura, Sunshine Bk Vieste 14; Diamond Foggia, Adria Bari, Angel Manfredonia 12; Virtus Ruvo di Puglia, New Basket Lecce 10; Valentino Castellaneta 8; Invicta Brindisi, Bk Fasano 6; Angiulli Bari, Cestistica Barletta 2; Murgia Santeramo 0.

CONDIVIDI