Passo falso per la Fuoricorsocafè Udas Cerignola, nella quarta giornata del campionato di Prima divisione maschile di volley: non ha giovato il turno di riposo per la squadra udassina, che alla ripresa del torneo esce sconfitta per tre set a due dal campo del San Giovanni Rotondo. I ragazzi del presidente Di Giorgio scendono in campo con il 6+1 titolare: mister Dalessandro in palleggio e Raddato opposto; l’asse centrale composto da Monaco-Caputo; le due bande Spano e Valerio con Amato libero. La partenza per i biancazzurri è sprint, con il solito gioco veloce al centro (Monaco sugli scudi), che prende di sorpresa la difesa avversaria, unito ad un buon assetto muro-difesa supportato dall’asse Raddato-Caputo; Amato è baluardo attentissimo anche in ricezione, con le due bande Spano e Valerio. Su questa falsa riga, scivolano via i primi due set, con il punteggio di 19-25 e 25-27 favorevole agli ospiti. Nel terzo set, il flusso della partita cambia: il San Giovanni Rotondo prende le dovute contromisure, marcando praticamente a uomo le due principali bocche di fuoco della Fuoricorsocafè -precisamente Monaco e Raddato-, rendendo sterile il gioco udassino. Gli ofantini non riescono a cambiare gioco, anche per mancanza di alternative in panchina: entra Lupo per Caputo, che pur non sfigurando, non riesce ad invertire il trend negativo. I garganici non mollano di un centimetro, difendendo tutti i palloni scaricati dall’Udas nel campo avversario; ciò innervosisce i ragazzi di mister Dalessandro, che sembrano impantanati senza nessuna possibilità di uscire dalle sabbie mobili. I padroni di casa recuperano così lo svantaggio (25-14 e 27-25), imponendosi anche nel decisivo tie break per 15-9. La Fuoricorsocafè esce così dal campo di San Giovanni con un solo punto in classifica, scivolando al quarto posto in classifica, alle spalle di Trinitapoli, lo stesso San Giovanni Rotondo e Lucera: cerignolani però col riposo già effettuato, mentre le prime tre sono sempre scese in campo. Possibilità per il riscatto già alla ripresa del campionato dopo le feste natalizie, precisamente il 10 gennaio, tra le mura amiche del Palazzetto “Nando Dileo”, contro il fanalino di coda Vico del Gargano. La pausa permetterà a mister Dalessandro di trovare alternative al caratteristico gioco degli ofantini: nuove soluzioni sono già in cantiere.

CLASSIFICA ALLA QUARTA GIORNATA

Casalvolley Trinitapoli 12; Asd Volleysangiovanni 10; Volleyball Lucera 9; Fuoricorsocafè Udas Cerignola 8; Mondosportbet La Fenice Cerignola 4; Volley Capitanata, Volley Bovio Foggia 3; Asd Polisportiva San Pietro Vico, Virtus Volley San Severo 0.

CONDIVIDI