L’ultimo weekend del 2014 vede una importante vittoria per il Basket: la Castellano Udas batte il Pozzuoli per 66-74, nell’ultima giornata di andata del campionato di Serie C Nazionale. I biancazzurri di Matteo Totaro hanno lottato contro la formazione campana che, pur con qualità tecnica differente, non sfigura di fronte ai titolati avversari che prevalgono, in un match dove il risultato è stato fortemente bilico per tre quarti di gara. Da Svoboda a Falcone, passando per Jonikas, Maggi, Martone e Serazzi, gli udassini partono convinti dei propri mezzi, ma anche i padroni di casa con Orefice e Longobardi non sono da meno, regalando giocate intense e spettacolari al pubblico del Pala “Errico”, consapevole di avere a che fare con una squadra compatta e quadrata. Nella prima metà del match, fra sorpassi e controsorpassi, triple da una parte e dall’altra, l’equilibrio è fortissimo ed infatti all’intervallo lungo si andrà sul 34-34. La svolta negli ultimi 3′ di partita, con i “cannibali” che approfittano del momentaneo rilassamento di Pozzuoli e portano via un risultato prestigioso, coronando un 2014 culminato con la promozione nella Serie C Nazionale; il successo potrebbe dare sviluppi interessanti, già dalla difficile trasferta il 4 gennaio a Scafati, battuto 74-79 dal Nardò.

CLASSIFICA ALLA QUINDICESIMA GIORNATA

Pallacanestro San Severo 24; Lotti Calzature Trani, Basket Sarno, Cesarano Scafati Basket 22; Castellano Udas Cerignola 20; Nuova Pallacanestro Nardò 18; Magic Team Benevento, Cilento Basket Agropoli 16; GMA Pozzuoli, Cestistica Ostuni, Pink Basket Bernalda, Pallacanestro Partenope 10; Megaride Basket Napoli 8; Timberwolves Potenza 2; Technology&Trasportation Stabia 0.

La pallavolo ha chiuso l’anno con gli ottavi di finale della coppa Puglia: in campo Iposea Udas in Serie C uomini e la Pallavolo Cerignola in Serie D donne. I ragazzi di Roberto Ferraro hanno vinto facilmente, sabato sera, per 3-0 al Pala “Di Leo” contro il Volley Bitonto (con i parziali di 25-19; 25-17; 25-15). Lanzone e compagni non soffrono rispetto alla prova in campionato contro gli stessi avversari, dimostrando buone trame di gioco e soprattutto un buon affiatamento dopo il periodo di inizio stagione in cui il gruppo ha rimediato al gap negativo delle prime partite, con un quarto posto eccellente e con buone prospettive di raggiungere qualcosa in più. Niente da fare per la Pallavolo Cerignola: le ragazze di Michele Valentino vengono sconfitte in trasferta nel loro impegno dal Domus Noci per 3-0 (25-16; 25-12; 25-22); reduci da un brutto ko in campionato ad opera dell’Amatori Bari, per le fucsia c’era bisogno della coppa Puglia per cercare di ottenere un risultato importante in trasferta, ma così non e’stato. Si cercherà di capire quali meccanismi non hanno funzionato in vista della ripresa del campionato, con un quarto posto in classifica notevole, nonostante la prima partecipazione assoluta ad un torneo regionale. Si può solo migliorare e dare molto, in una seconda parte di stagione in cui potrebbero esserci sorprese clamorose, per un verdetto tutto da scrivere.