Halab News è un network nato da un gruppo di giovanissimi media-attivisti che hanno deciso di raccontare la guerra civile nella loro città, Aleppo.
Armati solo di videofonini e telecamere compatte sono diventati tra le maggiori fonti di notizie per i giornali e le televisioni di tutto il mondo.
Il prezzo del loro coraggio, a volte, è la loro stessa vita.
La quotidianità dei media attivisti di Halab News è la protagonista di “Young Syrian Lenses – Media Attivisti ad Aleppo” (http://rubenfilms.com/), documentario patrocinato da Amnesty International, che per la prima volta ha mostrato i barili carichi di esplosivo e proiettili con cui gli elicotteri dell’esercito governativo bombardano quartieri della capitale siriana.
Analisi libera da schemi precostituiti e grande fotografia sono tenute insieme da un montaggio che dà vita ad un racconto avvincente e dal ritmo degno di un film di azione. Se non fosse che non si tratta di una messa in scena… ma di realtà; quella che i cittadini siriani vivono ogni giorno.
Saranno presenti gli autori (e produttori) Ruben Lagattolla e Filippo Biagianti per un confronto con il pubblico.
Le associazioni cerignolane organizzatrici della proiezione, Avvocato di strada Onlus e Oltre Babele, si confronteranno sul sistema italiano di accoglienza dei richiedenti asilo con i rappresentanti della sezione locale di Amnesty International, patrocinatrice del documentario.
Rappresentanti delle testate online locali – Foggia Città Aperta, Immediato, Foggia Today e Rec24 – presenteranno i rispettivi progetti editoriali e discuteranno con i due autori del ruolo del giornalismo oggi, nell’epoca di internet.
Moderatore e organizzatore: Francesco Bellizzi, giornalista.