«Non è vero che l’Amministrazione non ha fatto nulla nella giornata di ieri». Così Franco Reddavide, vice Sindaco in carica, commenta il malcontento dei cittadini riportato ed evidenziato da questo giornale in un articolo di questa mattina. «Ieri la ditta Romanazzi – continua Reddavide – ha provveduto a spargere del sale sulle principali arterie di collegamento della città. Stamane 400 quintali di sale sono giunti a Cerignola e stiamo provvedendo alle emergenze principali. Nel primo pomeriggio altri 400 quintali giungeranno da Margherita di Savoia per continuare a spargere sulle vie principali della città».

Con l’ondata di maltempo che non cessa il vice Primo Cittadino rinuncia all’emissione di un’ordinanza di divieto della circolazione. «Non possiamo come Amministrazione vietare la circolazione delle auto, poiché non disponiamo di mezzi di mobilità pubblica sostitutivi. Posso però fare una  raccomandazione ai cittadini sull’utilizzo delle auto: se non è strettamente necessario invitiamo tutti a non utilizzare autovetture!».

AGGIORNAMENTO ORE 20,30 – «L’Amministrazione comunale rende noto all’intera cittadinanza che é assolutamente vietato l’uso degli autoveicoli sprovvisti di ausili per neve (catene). Sarà premura di questa Amministrazione rendere fruibili tutte le arterie della città e delle borgate attraverso l’uso di spalaneve e spargisale. Inoltre l’Amministrazione – conclude Reddavide – declina ogni responsabilità per l’inosservanza di tale raccomandazione. Si fa appello a sensibilità e al buon senso dei cittadini».

CONDIVIDI
  • Un cittadino cerignola

    Bastavano 5 o 6 comunissimi trattori con cassonetto anteriore per portare ai bordi delle strade principali la neve, e il problema era risolto. A Cerignola ce ne sono a centinaia. Ma purtroppo questi amministratori che hanno poco ” … sale…” nella loro testa non ci arrivano. La loro mente la usano solo per pensare ai loro porci interessi personali. Povera Cerignola, poveri noi.

    • gin

      Bravo frango, tu si che hai ….sale in zucca….!!! Ma non tutti sono illuminati come te che hai sempre un rimedio a tutto.
      Che tin da passe’… bast c’ha a Magg’ non t’acced’….!!!!!

  • massimo

    il comune si organizza solo quando si devono pagare le tasse!!!tipo il vecchio tribunale per la tarsu ecc ecc…grazie giannatempo!!!

  • daniele

    Il sale che spargevano nella città l ha visto solo reddavide. Faremo una petizione x mandare gli abitanti di cerignola a visita oculistica.

  • Matteo

    Tutte le strade non hanno visto un grammo di sale…..ciò nonostante l allerta meteo datata 25 dicembre. In comune si dorme !

  • Matteo adulto

    Vorrei dire la mia. Come spesso accade ogni pretesto è buono per la caccia alle streghe. Voglio dire che qualunque situazione è buona per criticare chi amministra. Vorrei ricordare che per non sbagliare mai bisognerebbe non agire. Invece chiunque opera lascerà contenti e scontenti. Ritengo ingiusto attaccare l’amministrazione per un evento tanto imprevedibile al punto che il precedente più vicino risale al 1985. Non è affatto vero che Cerignola si è bloccata. Sarà anche vero che ci sono stati incidenti stradali (mi risulta nessuno grave) ma è anche vero che erano anni che non vedevo bambini ed adulti giocare e gioire per le vie di Cerignola che ricordavano Cortina. E’ stato un evento che con la sue problematiche ha regalato suggestione ad una città fin troppo triste. Ho visto vigili urbani curare l’attività di spargimento sale e i soliti automobilisti strombettare per il rallentamento. Come dicevo prima per non sbagliare bisognerebbe non agire. Questa amministrazione ha reagito bene all’emergenza e per alcuni soliti noti avrebbe sbagliato. Non è affatto vero.

  • Matteo adulto

    per i non vedenti consiglierei di dare una occhiata alle fornaci. Vedrete l’esercito a spalare neve. Anche su questo avete da ridire ? Per una sola volta nella vostra vita siate obbiettivi.

    • ROSSELLA

      abito in via bologna prosecuzione via fratelli rosselli, parallele al corso principale. se non sono queste strade principali, quali se no? noi non abbiamo visto in azione nessuno dei mezzi spalaneve nè un grammo di sale. forse certi giudizi di parte dovrebbero essere evitati quando è in gioco l’incolumità di quegli stessi bambini e adulti che tanto hai visto divertirsi. non sono nè di destra nè di sinistra ma solo fortemente indignata sia per come è stata gestita realmente la situazione sia per chi giustifica il menefrechismo di chi mal amministra la città

    • italicus2

      Ma tu da dove sei venuto?dal paese di topolino?x te la situazione viene gestita bene?chiamano l’esercito x spazzare le strade VERGOGNA.nelle altre città si assumono i disoccupati per ripulire i marciapiedi così questi prendono “la giornata” che di questi tempi non fà schifo e si ristabilisce la viabilità.AH!!! Scusa dimenticavo che siamo a Cerignola,anzi a cerignola scritto in piccolo perchè cosi l’hanno ridotta,e x fare così così ci vuole della testa cosa che in municipio evidentemente manca.senti già che ci siamo,visto che evidentemente plaudi a questi amministratori,perchè non suggerisci a questi ultimi di utilizzare l’esercito per ripulire i cassonetti?se ci fossi stato io a capo di quella caserma da dove sono venuti quei bravi ragazzi vi avrei risposto”ma annate a fanculo”però dato che le nostre valide forze armate hanno una serietà enorme hanno civilmente obbedito.P.S.perchè non vai x le stradine a chiedere se sono contenti dall’operato dell’amministrazione?ciao TOPOLINO

      • gin

        …se ci fossi stato io a capo di quella caserma da dove sono venuti quei bravi ragazzi vi avrei risposto”ma annate a fanculo”però dato che le nostre valide forze armate hanno una serietà enorme hanno civilmente obbedito…. se ci fossi stato io a capo…??? a capo di cosa dovresti essere tu, povero insulso incompetente, verifica prima se sei in grado di essere ascoltato dai tuoi figli e questi ti ritengano all’altezza di elargire consigli, prima di spropositare frasi come … se ci fossi stato io a capo..!!!! Vai a farti esorcizzare perché ho come l’impressione che sei posseduto dal demone dell’insipienza e della perfidia, fallo presto che nel periodo natalizio esorcizzano i casi disperati come il tuo a gratis. Se puoi dillo anche a ROSSELLA.

        • ROSSELLA

          mi sembra che il suo cranio sia così disabitato da non rendersi conto che la città è ancora paralizzata dal ghiaccio e dalla mia finestra in pieno centro cittadino vedo gente anziana scivolare sull’asfalto ghiacciato. mi sembra chiaro che chi ha bisogno di un esorcista e soprattutto di un oculista sia lei gin e tutti i suoi amici amministratori sindaco compreso. ah dimenticavo siamo al 2 gennaio ore 11.00. e di mezzi spalaneve neanche l’ombra. speriamo che lassù qualcuno abbia pietà di questa povera città e ci mandi un pò di pioggia in aiuto.

          • gin

            Perche tu credi di avere una scatola cranica abitata? Se si ….e’ stracolma di stupidaggini. Le tue esternazioni sono per caso il frutto dell’esperienza organizzativa di una ragazzotta offuscata dalla nebbia di un cambiamento che trasuda immaturita’ e stoltezza da tutti i pori? Chi non conosce le dinamiche organizzative di questo tipo di attivita’ e’ pregato di astenersi dal commentare in modo fazioso e inconsistente.

          • ROSSELLA

            sono le sue risposte incommentabili. si faccia curare da uno bravo. ginnatempo’s boy

    • cittadino deluso

      Forse nel termine “agire” il sig. Matteo comprende anche la costante presenza dei nostri validi amministratori sui social dove pubblicano le brillanti ordinanze, non si mette in dubbio l’eccezionalita’ dell’evento, ma la NS valente amministrazione era stata avvisata……..in ogni caso bella la frase “meglio agire che non fare nulla”! Auguri a tutti quelli che hanno voglia di cambiare

  • alberto

    ad oggi siamo al 2 gennaio le strade sono ghiacciate sia il manto stradale che la viabilità pedonale e resa quasi impossibile nel 70 percento del paese, se si pensa poi che il problema principale non dovrebbe essere rendere libero solo il manto stradale ma in primo piano rendere libera la viabilità ai pedoni ,e garantire sicurezza nel normale svolgimento delle mansioni giornaliere ci si accorge “forse” che il paese non rispecchia le promesse di adeguamento all’evento climatico.

  • matteo adulto

    se ci foste stati voi ad amministrare saremmo stati in piena dittatura. State bene nelle vostre case o dovrei dire caserme. VERGOGNA FASCISTI. Per fortuna la dittatura è morta da tempo come i vostri ignobili pensieri.

  • pasman

    Amministrato bene? Ti consiglio di farti un giro a san ferdinando e trinitapoli e poi rivaluti quello che hai detto

    • matteo adulto

      Sei fazioso come gli altri commentatori. Enfatizzi Trinitapoli e San Ferdinando sapendo benissimo che li ha piovuto la sera stessa. Siete falsi. Ma stupirsi è inutili. A Cerignola facciamo parlare anche l’aspirante sindaco dl PD il quale dopo una affermazione da Procura della Repubblica rilascia comunicati stampa con i quali commenta l’operato della amministrazione. Votatelo pure lo meritate. Bravo Sgarro. Le tue autorevoli parole lasciano il segno proprio perché provenienti dalla voce della verità e della onestà.

      • mimmo

        Possibile che avete da ridire su tutto? anche se in ritardo le strade sono state pulite nel ricordarvi che 30 cm di neve a cerignola li rivedremo, per chi camperà, tra 50 anni.

        • italicus2

          bravo,dillo alla suocera di mio fratello che è a san giovanni rotondo con un femore rotto cosi vedi che cosa ti risponde

          • gin

            La suocera di tuo fratelo poteva benissimo restarne a casa come altri migliaia di cittadini di tutt’Italia che non essendo equipaggiati ad affrontare percorsi innevati sono rimasti a casa delegano le eventuali incombenze contingenti l’uscita … ad altri parenti o conoscenti e nel caso specifico magari proprio a tuo fratello.