carabinieri-cerignola

I Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno dato esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di CHIECO Filippo, 34 anni, per il reato di furto in abitazione. L’uomo, nel luglio del 2014, si era introdotto in un’abitazione di Cerignola, rompendo con un martello una finestra ed asportando elettrodomestici, gioielli di ingente valore e denaro contante. Nell’immediatezza dei fatti i Carabinieri effettuavano il sopralluogo e riuscivano a repertare delle tracce ematiche che il ladro aveva lasciato vicino alla finestra, poiché lo stesso si era tagliato rompendo il vetro. Gli accertamenti tecnici svolti sul DNA davano esito positivo. Veniva, infatti, estrapolato un profilo genetico identico a quello del CHIECO, che nel frattempo i Carabinieri avevano individuato quale possibile autore del furto, fornendo così la prova che le tracce di sangue lasciate nell’abitazione dal ladro appartenessero al 34enne. L’arrestato, rintracciato mentre stava tornando a casa, è stato associato alla Casa Circondariale di Foggia.

Filippo CHIECO
Filippo CHIECO

18 COMMENTI

      • Ma cmq io non me la prendere i solo con certa gente ma ben si anche con la stampa che senza sapere scrive di tutto e di più pur di vendere ed essere cliccati sputtanano in maniera assurda ma ora mi chiedo ma se fosse uno della vostra famiglia fareste la stessa cosa?

        • Non sanno più come fare x sputtanarlo solo x difendere un falso dichiaratore …..embe lui è intoccabile la giusta facesse bene il lavoro e non si soffermasse solo su dell inchiostro indagasse anche nel privato del suo allievo

  1. Se dici scuppiot sai e buono xke’ allora il gesto che a fatto e comprensibile..invece tu ke 6 consapevole di quello ke scrivi ci vuole un bravo dottore. ..o sciom

  2. Volevo aggiungere a questo individuo ke se uccidono il chieco po xro’ tutt lot s ne venon appriss

  3. Leggere i commenti di amici e parenti in difesa del rapinatore pisciaturo di turno non ha prezzo…. Questa (purtroppo) è Cerignola
    Accdetv

      • ma ki si,tin le HOGAN ai pid e non ze magh parlè.
        Ve pulezz i skl non si aspttan a quedd psciatour ca o scè a rubbè k pigliart le HOGAN…
        Tand si quedd ca si…
        vetacced

    • E infatt..to si u prem..intand u pisciator si non no ke infamota’ vostr de non ge ve a frnesc me a cpt ah ah ah ah ah

      • Viva l’infamità!!! tou a fe skett la vet du TOP D FOGN.
        i Fatt ca facet laveta cacall tutt quand.
        Faremo di tutto x farmi fare la vita che vi meritate.
        Mo Statv indo ious, la louc du sol non laveta vdell kiu’

  4. un paese nel degrado piu’ assoluto, Ormai sempre più TOPI DI FOGNA al centro delle notizie di cronaca, tutti i sacrosanti giorni..
    ANDATE A LAVORARE PISCIAKKI!

  5. Ma sciotv a ced..kien d merd.. in tand xro ‘ i nom vustr nn i motet..statv attind ca nu posciator fac rer o ghen fac kiang ca gia ‘ ste ki mo gode e dopo e….e dop xro ‘ o chiang ma o chiang fort

Comments are closed.