E’ accaduto appena dopo le ore 20 di ieri sera quando due giovani con volto travisato e armati di taglierino hanno fatto irruzione nel supermercato della Catena Dok, sito in via Aurelio Saffi, nei pressi di Piazza Primo Maggio, e dopo aver minacciato una cassiera si sono fatti consegnare l’intero incasso. Ancora da quantificare il bottino realizzato dai rapinatori. Sull’accaduto stanno indagando gli Agenti del locale Commissariato di Cerignola agli ordini della dott.ssa Loreta Colasuonno, grazie anche all’ausilio dei filmati delle telecamere di videosorveglianza dell’attività commerciale e di altri negozi della zona.

3 COMMENTI

  1. Mi sa che quest’anno non vengo a trovare i parenti se no mi tocca tornare in treno e con le tasche vuote!

Comments are closed.