Per la rubrica “Scrivo per…”, dedicata ai problemi ed ai disservizi segnalati dai cittadini, pubblichiamo una lettera firmata dal nostro lettore Giovanni, il quale si sofferma sulla sporcizia e mancata rimozione di foglie e rifiuti in zona San Samuele. Di seguito il testo integrale.

Salve, sono un cittadino di Cerignola purtroppo….Vi invio questa email, e foto, per farvi sapere che in via Montebianco, ogni anno precisamente in questo periodo, succede che al parco 2 giugno, vicino casa mia (le palazzine “Binetti”), nelle giornate di vento si formano cumuli di foglie e rifiuti di vario genere, con invasioni di topi. Ho fatto tante segnalazioni e telefonate alla “SIA” senza avere una risposta concreta, gli addetti rispondono: «adesso veniamo con la spazzatrice a pulire», ma prendono solo in giro la gente, che paga solamente le tasse, senza avere un servizio obbligatorio per noi cittadini. Viviamo un degrado insopportabile: chiedo a lanotiziaweb di denunciare tale disservizio, in modo che tutti in città facciano il proprio dovere lavorativo. Grazie

Questo slideshow richiede JavaScript.

2 COMMENTI

  1. caro amico condivido ma qua non lavora nessuno sono tutti responsabili ma non se ne fregano niente e di nessuno se lavorano o no tanto a loro arriva sempre il 10 del mese e in parole povere ci vuole qualcuno con palle e vedere chi fa il proprio dovere cosi vanno tutti a casa e non pagare più il servizio

  2. Si è vero, la situazione in cui versa la mia città è di un degrado insopportabile.
    Purtroppo la responsabilità è anche nostra, trattiamo la città come un secchione dell spazzatura, gettando per strada ogni sorta di rifiuto.
    Il controllo del territorio, deve essere continuo e costante ed ognuno di noi deve fare la propria parte.
    La responsabilità maggiore va attribuita ai chi dirige e non solo di chi ci mete la faccia giorno per giorno.

    Quindi più partecipazione nel criticare e nel collaborare.

Comments are closed.