Si è svolta a Velletri, domenica 22 febbraio 2015, la seconda e penultima tappa del Centro Italia, del circuito di kick boxing Wtka per accedere alle fasi finali dei campionati italiani: ha visto la partecipazione di oltre 500 atleti, provenienti dalle regioni di Basilicata, Puglia, Campania, Molise, Abruzzo e Lazio. Grande successo per i team Labroca-Scalera, delle due società sportive Accademia Arti Marziali di Cerignola e la Body Center di Ordona. I team delle due società si presentavano alla kermesse con 18 atleti e con tutto lo staff al completo, con il fisioterapista Matteo Bufano e il reporter Antonio Zingaro. Nella specialità del Semi Contact, gli otto atleti impegnati salgono tutti sul podio, mentre anche nel Light Contact il bottino conquistato è di otto medaglie. Nel Semi Contact, medaglia d’oro per Maria Pia Ditoma cat 50 kg e Michele Scagliozzi cat + 45 kg; medaglia d’Argento per Francesca Bianco cat 40 kg, Angela Garruto cat 30 kg, Maria Pia Marano cat + 50 kg, Valerio Rauseo cat 60 kg; medaglia di bronzo per Francesca Scagliozzi cat 35 kg ed Elena Strafile cat 40 kg. Nel Light Contact, medaglia d’oro per Maria Pia Ditoma cat 50 kg, Nicol Difrancesco cat 45 kg, Pasquale Difrancesco cat 55 kg, Carmine Carlucci carmine cat 45 kg; medaglia d’argento per Valerio Modesto cat 55 kg; medaglia di bronzo per Angelo Addamiano cat 60 kg. Grande soddisfazione per i tecnici Labroca-Scalera per i risultati dei loro atleti, che ancora una volta hanno dimostrato grande valore tecnico-tattico. Nei prossimi giorni continua la preparazione degli atleti con la massima attenzione, in vista dell’ultima tappa di Napoli, il prossimo 22 marzo.