carabinieri-cerignola

I Carabinieri hanno tratto in arresto BRANCA Giosuè, cerignolano di 40 anni, responsabile del reato di furto aggravato. Intorno alle 23 i carabinieri notavano una Polo VW spinta da un’Audi S3 con a bordo tre persone. Nell’intervento i Carabinieri intimavano l’alt al conducente dell’AUDI che si dava immediatamente alla fuga. Dopo un breve inseguimento i Carabinieri riuscivano a bloccare l’auto e a catturarne il conducente identificato nel BRANCA, che prima di essere fermato tentava di fuggire opponendo resistenza all’arresto, provocando lesioni ai militari intervenuti. Gli altri due complici riuscivano a dileguarsi nel buio delle campagne. La Polo poco prima rubata in Carapelle e l’Audi utilizzata dai malviventi, oggetto di furto denunciato in Roma a settembre dell’anno scorso, venivano restituite ai legittimi proprietari. All’interno dell’Audi venivano rinvenuti chiavi e attrezzi per lo scasso, nonché disturbatori di frequenza posti sotto sequestro. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari.