Un giovane pregiudicato di Cerignola, Antonio Russo di 21 anni, è stato bloccato e arrestato da un assistente capo della polizia di Stato del commissariato di Cerignola, in quei frangenti fuori servizio, mentre stava compiendo una rapina in una farmacia.

Il poliziotto, transitando in strada, aveva notato che il giovane era entrato con fare sospetto in una farmacia in corsoANTONIO RUSSO-4 Roma a Cerignola, dove negli ultimi mesi erano state compiute alcune rapine. Nella farmacia c’erano alcuni clienti. L’agente ha detto ad alcuni passanti di telefonare in commissariato e, quando è entrato in farmacia, ha visto che il giovane notato poco prima, con il volto coperto da una calzamaglia nera e armato di una grande forbice, stava prendendo il denaro da un cassetto dietro il banco di vendita.

Il poliziotto si è qualificato estraendo la pistola d’ordinanza, ha intimato al rapinatore di desistere e lo ha costretto a sfilarsi la calzamaglia che gli copriva il volto e a gettare via le forbici, facendolo stendere sul pavimento in attesa dell’arrivo di una Volante.

8 COMMENTI

  1. Bravissimo a te e a tutti i tuoi colleghi che ogni giorno di prodigano per la nostra sicurezza non curanti del pericolo e delle legge garantiste italiane.
    Un solo quesito, perché non introdurre un reato così da incolpare questi beceri ignoranti che entrano, guardano lo spettacolo e vanno via come se nulla fosse? Forse se capita a loro in quel caso chiamano Batman.
    Comunque ancora Complimenti agli uomini della dott.ssa Colasuonno.
    PS: Non ho proferito parola sull’avventore, poiché lo reputo un animale, e per la mia etica agli animali non si dicono parole di disprezzo.
    Saluti

    • Bravo il poliziotto. ….qsto è il secondo video ke vedo….l altro era un carabiniere in divisa, Prendono di mira le farmacie sti infami…… xkè sn piccoli locali dove rubare velocemente .

  2. Al poliziotto va tutta la mia stima, per il coraggio, la professionalità e il forte senso civico che hanno contribuito a sventare l’ennesima rapina ai danni di una farmacia. Mi auguro che il gesto venga premiato con un encomio e che sia di esempio verso gli altri e orgoglio e vanto per tutti i cittadini onesti e lavoratori.

    Andrea Andriotta

Comments are closed.