Un bottino quantificato in circa 5000 euro. E’ il resoconto che gli Agenti di Polizia del locale Commissariato ofantino, sotto la direzione della dott.ssa Loreta Colasuonno, hanno appreso dalle prime ricostruzioni della rapina avvenuta questa mattina, intorno alle ore 9, appena dopo l’apertura al pubblico, ai danni del mega store della catena Euronics, sito in via Foggia, nella città di Cerignola.

Infatti, secondo le prime ricostruzioni fornite, all’interno del negozio era presente soltanto il Direttore che, tra l’altro, ha vissuto momenti di terrore a causa dell’aggressione subita a opera dei due malviventi, con volto coperto e armati di pistola, che lo hanno sorpreso alle spalle colpendolo alla testa col calcio dell’arma, costringendolo poi ad aprire la cassaforte dell’attività commerciale. Non paghi del bottino, l’intero incasso del fine settimana, circa 5000 euro, i due prima di fuggire hanno rubato anche alcuni smartphone in vendita nel negozio. Al vaglio degli agenti, ora, vi sono anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza, le cui immagini potranno essere utili al fine di fare piena luce sugli autori della rapina. Il direttore del centro Euronics, invece, è stato soccorso e accompagnato presso l’Ospedale di Cerignola per le cure del caso.

CONDIVIDI
  • Mario

    Che paese….