L’Iposea Udas accede alla finale per la promozione in B2 nazionale: i biancazzurri di Roberto Ferraro, nella semifinale di ritorno disputata al Palasport “Dileo” hanno battuto per 3-0, ed in poco più un’ora, l’Atletico Sammichele (parziali di 25-15; 25-19; 25-19). Gara ampiamente dominata dai padroni di casa, a cui bastavano due set per centrare l’obiettivo: palazzetto gremito con una buona rappresentanza di tifosi giunti dalla cittadina barese. Il coach udassino conferma il sestetto vincente di mercoledì scorso, con: Francesco Petruzzelli e Squeo laterali; capitan Lanzone e Mancini centrali; Tartaglia al palleggio con Vincenzo Petruzzelli opposto e Panunzio libero. Gli ospiti, allenati da Domenico Cicci, in campo con: Plurio, Schettini, Spinelli, Marinelli, Laricchiuta, Copertino. Avvio convincente dell’Iposea, con un parziale di 7-4: gli avversari, pur non demeritando, cercano di stare al passo ma un po’ per sfortuna ed anche per qualche decisione arbitrale discutibile, non riescono ad esprimersi al meglio come avvenuto all’andata; il primo set va in archivio per la formazione locale. La seconda frazione, che darà il passaggio in finale, è estremamente combattuta nella prima parte: poi la maggior classe degli ofantini ha la meglio, con Mancini e Vincenzo Petruzzelli in grande spolvero che danno modo a squadra e tifosi e per festeggiare.

Ultimo set senza strafare più di tanto, con vari cambi per entrambi i sestetti; per l’Udas in campo il centrale Sgherza e nello spezzone conclusivo la diagonale Allegretta-Dellorco. Al termine, inizia la festa per il raggiungimento della finale. «Una grande soddisfazione aver battuto l’Atletico Sammichele sia all’andata che al ritorno: adesso abbiamo una settimana intera per allenarci bene e preparare una finale importante»: così al nostro giornale il capitano dell’Iposea, Luca Lanzone. I biancazzurri affronteranno nella sfida che vale la B2 l’Asem Bari, proseguendo un duello già iniziato nella regular season: l’incrocio è stato anche l’atto conclusivo della finale di coppa Puglia, che vide vincitori i biancorossi; agli udassini invece sono andati i due precedenti in campionato.

CONDIVIDI